Charley Trippi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Charley Trippi
CharleyTrippi1948Bowman.jpg
Trippi nel 1948.
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 183 cm
Peso 84 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Halfback, Quarterback
Squadra Ritirato
Ritirato 1955
Hall of Fame Pro Football Hall of Fame (1968)
Carriera
Giovanili
1942, 1945-'46 Stemma Georgia Bulldogs Georgia Bulldogs
Squadre di club
1947-1955 Stemma Chicago Cardinals Chicago Cardinals
 

Charles Louis Trippi (Pittston, 14 dicembre 1921) è un ex giocatore di football americano statunitense che ha giocato nei ruoli di halfback e quarterback per tutta la carriera con i Chicago Cardinals della National Football League (NFL). È stato indotto nella Pro Football Hall of Fame nel 1968[1].

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Scelto come primo assoluto nel Draft NFL 1945[2], Trippi fu conteso tra la NFL e quella che all'epoca era la sua lega rivale, la All-America Football Conference (AAFC). I New York Giants della AAFC furono sul punto di firmare Trippi, ma Charles W. Bidwill Sr., proprietario dei Cardinals, alla fine si assicurò le prestazioni di Trippi con un contratto quadriennale del valore di 100.000 dollari, incluso un bonus alla firma di 25.000 dollari.

L'aggiunta di Trippi completò il sogno di Bidwill da assemblare un reparto soprannominato "Millior Dollar Backfield." Anche se Bidwill non visse abbastanza a lungo per vederlo in azione, Charley divenne il giocatore deciso insieme a un reparto che comprendeva Paul Christman, Pat Harder, Marshall Goldberg e, in seguito, Elmer Angsman.

La miglior gara di Trippi fu nella finale del campionato NFL del 1947 quando i Cardinals sconfissero i Philadelphia Eagles, 28-21. Giocando su un campo ghiacciato a Chicago, Charley indossò scarpe da basket per una migliore trazione e totalizzò 206 yard, incluse 102 yard su due ritorni da punt. Segnò inoltre due touchdown: uno su una corsa da 44 yard e uno su un ritorno di punt da 75 yard.

Trippi giocò come halfback sinistro per le prime quattro stagioni prima di passare a quarterback nelle due annate successive. In seguito si spostò ad halfback offensivo per una stagione prima di passare a giocare in difesa nel 1954 e 1955. Fu anche il punter dei Cardinals e giocò negli special team.

Trippi è l'unico giocatore indotto nella Pro Football Hall of Fame ad aver guadagnato mille yard sia su corsa, che su ricezione che su passaggio (altri due giocatori, non membri però della Hall of Fame, George Taliaferro e Bob Hoernschemeyer, hanno ottenuto questa distinzione).

Vittorie e premi[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Yard corse 3.506
Touchdown su corsa 23
Yard passate 2.547
Touchdown passati 16
Yard ricevute 1.321
Touchdown su ricezione 11

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Member Profile, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 16 dicembre 2012.
  2. ^ (EN) Pro Football Draft History: 1945, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 21 luglio 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]