Kevin Kolb

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Kevin Kolb
DSC 0340 Kevin Kolb (2).jpg
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 191 cm
Peso 99 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Quarterback
Squadra Free Agent
Carriera
Giovanili
Stemma Houston Cougars Houston Cougars
Squadre di club
2007-2010 Stemma Philadelphia Eagles Philadelphia Eagles
2011-2012 Stemma Arizona Cardinals Arizona Cardinals
2013 Stemma Buffalo Bills Buffalo Bills
Statistiche aggiornate al 29 marzo 2014

Kevin Benjamin Kolb (Victoria, 24 agosto 1984) è un giocatore di football americano statunitense che gioca nel ruolo di quarterback della National Football League (NFL) e dal 2014 free agent. Fu scelto dai Philadelphia Eagles nel corso del secondo giro del Draft NFL 2007. Al college giocò a football all'Università di Houston.

Carriera professionistica[modifica | modifica wikitesto]

Philadelphia Eagles[modifica | modifica wikitesto]

Kolb fu scelto dagli Eagles nel corso del secondo giro del draft 2007[1]. Dopo le prime due stagioni in cui non vide quasi mai il campo, Kolb iniziò due gare da titolare in sostituzione dell'infortunato Donovan McNabb durante la stagione 2009 degli Eagles vincendo il premio di miglior giocatore della NFC della settimana dopo la prestazione della settimana 3 contro i Kansas City Chiefs. Dopo la partenza di McNabb verso i Washington Redskins nell'aprile 2010, Kolb divenne il quarterback degli Eagles. Dopo una commozione cerebrale subita nella prima settimana della stagione 2010 contro i Green Bay Packers, Kolb fu sostituito come quarterback titolare da Michael Vick. Vick in seguitò subì un infortunio alle costole e Kolb divenne nuovamente titolare. Col ritorno di Vick nella settimana 8, tornò nel ruolo di riserva. Fu ceduto ai Cardinals prima dell'inizio della stagione 2011[2].

Arizona Cardinals[modifica | modifica wikitesto]

Kolb partì come titolare nella prima gara dei Cardinals l'11 settembre 2011 contro i Carolina Panthers. Kolb passò con 18 su 27 per 309 yard e 2 touchdown nella vittoria 28-21 sui Panthers. Inoltre mise insieme un 130,0 di passer rating nella partita, il terzo migliore di tutta la NFL in quel turno. Nel resto della stagione però, il rendimento di Kolb decrebbe drasticamente e i Cardinals persero diverse partite punto a punto. Kevin fu anche tormentanto dagli infortuni, i quali lo fecero concludere la stagione con sole 7 partite giocate, venendo sostituito da John Skelton.

Nella seconda gara della stagione 2012, Kolb partì come titolare al posto dell'infortunato Skelton guidando i Cardinals a un'insperata vittoria sui New England Patriots passando 140 yard e un touchdown[3]. Nella settimana 3 i Cardinals continuarono a rimanere imbattuti con la vittoria sugli Eagles: Kolb giocò un'ottima partita completando 17 passaggi su 24 per 222 yard e 2 touchdown[4].

Il sorprendente inizio di stagione dei Cardinals proseguì nella settimana 4 vincendo ai supplementari contro i Miami Dolphins: Kevin disputò un'altra ottima gara passando 324 yard con 3 touchdown e 2 intercetti[5][6][7].

Nella settimana 5 giunse la prima sconfitta stagionale di Arizona ad opera dei rivali di division dei St. Louis Rams con Kolb che passò 289 yard senza touchdown e intercetti [8][9]. I Cardinals persero anche nella settimana 6 contro i Buffalo Bills con Kolb che dopo aver passato 128 yard, un touchdown e un intercetto fu costretto ad uscire per infortunio lasciando spazio a Skelton[10].

Il 15 marzo 2013, Kolb fu svincolato dai Cardinals per ragioni di risparmio sul salary cap[11].

Buffalo Bills[modifica | modifica wikitesto]

Il 30 marzo 2013, Kolb firmò un contratto biennale del valore di 13 milioni di dollari coi Buffalo Bills[12]. Il 24 agosto Kolb soffrì di una grave commozione cerebrale in seguito alla quale fu inserito in lista infortunati e perdendo tutto il resto dell'annata. Fu svincolato l'11 marzo 2014, senza aver mai giocato una partita con i Bills.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Stagione regolare

Anno Squadra P PT Passaggi Corse Sack Fumble
Ten Comp  % Yard Media TD Int Rat Ten Yard Media TD Sack Perse Fum Fum P
2007 Stemma Philadelphia Eagles Philadelphia Eagles 1 0 0 0 0 0 0 0 0 0 3 -2 -0.7 0 2 13 1 1
2008 Stemma Philadelphia Eagles Philadelphia Eagles 6 0 34 17 50.0 144 4.2 0 4 21.8 13 2 0.2 0 0 0 0 0
2009 Stemma Philadelphia Eagles Philadelphia Eagles 5 2 96 62 64.6 741 7.7 4 3 88.9 5 -1 -0.2 1 3 27 2 1
2010 Stemma Philadelphia Eagles Philadelphia Eagles 7 5 189 115 60.8 1197 6.3 7 7 76.1 15 65 4.3 0 15 99 6 3
2011 Stemma Arizona Cardinals Arizona Cardinals 7 7 130 80 61.5 1955 8.0 5 4 87.0 4 -1 -0.3 0 2 14 4 2
2012 Stemma Arizona Cardinals Arizona Cardinals 6 5 183 109 59.6 1169 6.4 8 3 86.1 16 100 6.3 1 27 159 2 2
2013 Stemma Buffalo Bills Buffalo Bills - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Carriera 32 19 755 449 59.5 5206 6.9 28 25 78.9 69 229 3.3 2 77 517 19 10

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2007 National Football League Draft, Pro Football Hall of Fame, 2007. URL consultato il 12 settembre 2012.
  2. ^ (EN) NFL.com news: Eagles deal Kolb to Cardinals for CB Rodgers-Cromartie, a pick.
  3. ^ (EN) Game center: Arizona 20 New England 18, NFL.com, 16 settembre 2012. URL consultato il 17 settembre 2012.
  4. ^ (EN) Game Center: Philadelphia 7 Arizona 26, NFL.com, 23 settembre 2012. URL consultato il 26 settembre 2012.
  5. ^ (EN) Game Center: Miami 21 Arizona 24, NFL.com, 30 settembre 2012. URL consultato il 3 ottobre 2012.
  6. ^ NFL 2012 Week 4 - Risultati e Commenti, NFL Italia Blog, 4 ottobre 20012. URL consultato il 4 ottobre 2012.
  7. ^ Nfl – Tempo di primi verdetti: Deludono i Patriots, sorpresa Vikings, Eat Sport, 4 ottobre 2012. URL consultato il 4 ottobre 2012.
  8. ^ (EN) Game Center: Arizona 3 St. Louis 17, NFL.com, 4 ottobre 2012. URL consultato il 5 ottobre 2012.
  9. ^ NFL – Arizona perde l’imbattibilità, Eat Sport, 6 ottobre 2012. URL consultato il 6 ottobre 2012.
  10. ^ (EN) Game Center: Buffalo 19 Arizona 16, NFL.com, 14 ottobre 2012. URL consultato il 15 ottobre 2012.
  11. ^ (EN) Kevin Kolb cut by Arizona Cardinals for salary reasons, NFL.com, 15 marzo 2013. URL consultato il 15 marzo 2013.
  12. ^ (EN) Kevin Kolb agrees to contract with Buffalo Bills, NFL.com, 30 marzo. URL consultato il 31 marzo 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]