Willie Galimore

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Willie Galimore
Dati biografici
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 185 cm
Peso 85 kg
Football americano American football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Running back
Carriera
Giovanili
600px Verde e Bianco separati da una striscia Arancione.png Florida A&M Rattlers
Squadre di club
1957-1963 Stemma Chicago Bears Chicago Bears
Palmarès
Campione NFL 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Willie “The Wisp” Galimore (St. Augustine, 30 marzo 1935Rensselaer, 27 luglio 1964) è stato un giocatore di football americano statunitense che ha giocato nel ruolo di running back per tutta la carrira con i Chicago Bears della National Football League (NFL).

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Galimore fu scelto dai Chicago Bears nel corso del quinto giro (57º assoluto) del Draft NFL 1956[1]. Dotato di eccezionale velocità, in un documentario di NFL Films fu definito forse l'ultima grande scoperta di un draft prima che il meccanismo degli osservatori nella NFL diventasse così sofisticato. Due Hall of Famer come Chuck Bednarik e Doug Atkins definirono Galimore uno dei migliori corridori che avessero mai affrontato. Coi Bears vinse il campionato NFL del 1963, prima che la sua vita si interrompesse il 27 aprile 1964 in un incidente automobilistico in cui perì anche il compagno Bo Farrington. In suo onore i Bears ritirarono il suo numero maglia 28.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Franchigia[modifica | modifica wikitesto]

Chicago Bears: 1963

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Yard corse 2.985
Touchdown su corsa 26
Yard ricevute 1.201
Touchdown su ricezione 10

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Pro Football Draft History: 1956, Pro Football Hall of Fame. URL consultato il 23 giugno 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]