Sporting News

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sporting News
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Lingua inglese
Periodicità settimanale (1886-2008)
bisettimanale (2008-2011)
mensile (2011-2012)
Genere sportivo
Fondatore Alfred H. Spink
Fondazione 1886
Chiusura 2012 (stampa)
Sede Charlotte (Carolina del Nord)
Editore Sporting News Media (Perform Group 65%, ACBJ 35%)
ISSN 1041-2859
Sito web www.sportingnews.com
 

Sporting News (chiamato anche The Sporting News o TSN) è un portale web sportivo statunitense ed ex rivista di stampa. La testata è stata fondata nel 1886 e divenne la pubblicazione dominante negli Stati Uniti per quanto riguarda la diffusione delle notizie sul baseball, tanto da essere definita la "Bibbia del baseball".[1] Dal 2013 è di proprietà della Sporting News Media.

Dopo 122 anni di pubblicazione come settimanale, la rivista è passata per alcuni anni a dei piani editoriali differenti (prima bisettimanale e poi mensile), prima di annunciare la chiusura della pubblicazione cartacea nel 2012 per essere presente solo in formato digitale a partire dal gennaio 2013.[2]

Storia[modifica | modifica sorgente]

La rivista è stata fondata da Alfred H. Spink, direttore dei St. Louis Cardinals. I numeri della rivista ai tempi della fondazione erano composti da otto pagine e da un formato di 22 x 17 pollici. Dopo l'arrivo del figlio J. G. Taylor Spink alla guida del giornale, questo ha cominciato a dedicarsi non solo al baseball, ma anche agli altri sport statunitensi (hockey, basket, calcio).

Prima pagina del giornale The Sporting News datata 21 aprile 1921

Nel 1962 J. G. Taylor Spink è deceduto ma il giornale è rimasto di proprietà della famiglia fino alla metà degli anni '80, quando venne venduto al Times Mirror. Con l'avvento dei media sportivi nazionali come USA Today e ESPN, TSN ha perso quella sorta di gestione unica del circuito di notizie. Si è quindi evoluto in una forma nuova di giornale, con contenuti extra rispetto a quelli da rivista sportiva tradizionale.

Nel 2000 è stato acquistato dalla Vulcan Inc. nella persona di Paul Allen. Al contempo è stato avviato anche un canale radiofonico chiamato Sporting News Radio (dal 2011 Yahoo! Sport Radio).

Nel 2006 la testata è stata acquistata dalla Advance Publications. Nel 2007 è stato stampato l'ultimo Baseball Record Book, l'almanacco del baseball distribuito annualmente dal 1940. Nel 2008 TSN è diventato un bisettimanale.

Alla fine del 2012 Sporting News cessò la sua edizione cartacea dopo 126 anni.

Sportsman of the Year e altri premi[modifica | modifica sorgente]

Dal 1968 al 2008 la rivista ha selezionato uno o più sportivi definendoli "sportivo dell'anno" e assegnando loro il premio Sportsman of the Year. In quattro occasioni il premio è stato condiviso da due persone. Nel 1999 il premio è andato ad una squadra, mentre nel 1987 non è stato assegnato.

Nel corso degli anni vennero stabiliti altri premi specifici per ciascuno sport: baseball, basket (tra cui Sporting News Player of the Year) e hockey.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ sportsillustrated.com
  2. ^ sportingnews.com

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]