Ben Kingsley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Sir Ben Kingsley, nato Krishna Pandit Bhanji (Scarborough, 31 dicembre 1943), è un attore britannico.

Biografia e carriera[modifica | modifica wikitesto]

alla Mostra del cinema di Venezia

Kingsley è nato a Scarborough, nel North Yorkshire, il 31 dicembre del 1943, figlio di Rahimtulla Harji Bhanji, un medico indiano di etnia gujarati nato in Kenya, e di Anna Lyna Mary Goodman, un'attrice inglese di origini ebraico-russe. Raggiunse il culmine cinematografico e la notorietà con l'interpretazione del Mahatma Gandhi nel film omonimo Gandhi (1982) di Richard Attenborough, che vinse 8 premi Oscar. Quello per il miglior attore protagonista andò appunto a Kingsley.

Nel 2004, dopo diversi alti e bassi, torna sulla breccia con una nomination per l'interpretazione nel film La casa di sabbia e nebbia (House of Sand and Fog). Tra i molti film si ricordano inoltre: Bugsy (1991) di Warren Beatty e Schindler's List (1993) dove il primo gli valse la nomination come attore non protagonista.

Ha recitato a fianco di Morgan Freeman nel film Slevin - Patto criminale uscito in Italia nel 2006. Nello stesso anno venne candidato al Razzie Awards nella categoria peggiore attore non protagonista per la sua interpretazione in BloodRayne.

Dopo una stretta collaborazione con Martin Scorsese (dal quale viene diretto in Shutter Island e Hugo Cabret), nel 2013 prende parte al film Iron Man 3, interpretando il ruolo del Mandarino.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Premio Oscar[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatore[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Ben Kingsley è stato doppiato da:

  • Dario Penne ne I signori della truffa, Giuseppe, Fotografando i fantasmi, The Assignment - L'incarico, La casa stregata, Sexy Beast - L'ultimo colpo della bestia, Da che pianeta vieni?, A.I. - Intelligenza Artificiale, La casa di sabbia e nebbia, Transsiberian, Fa' la cosa sbagliata, Shutter Island, Hugo Cabret, Guida tascabile per la felicità, Exodus - Dei e re
  • Stefano De Sando ne Il trionfo dell'amore, Delitto e castigo, Thunderbirds, Slevin - Patto criminale, Prince of Persia - Le sabbie del tempo, Il dittatore, Iron Man 3, Ender's Game
  • Franco Zucca in Schindler's List - La lista di Schindler, In cerca di Bobby Fischer, The Confession, L'ultima legione, War, Inc.
  • Michele Kalamera in Tradimenti
  • Sergio Fantoni in Gandhi
  • Sergio Di Giulio in Le allegre comari di Windsor
  • Sergio Graziani in Maurice, Il treno di Lenin, Oliver Twist
  • Piero Tiberi in Senza indizio
  • Riccardo Cucciolla ne Il segreto del Sahara
  • Eros Pagni in Una vita scellerata
  • Sergio Di Stefano in Bugsy, La dodicesima notte, BloodRayne, I Soprano
  • Renato Cortesi in Dave - Presidente per un giorno
  • Pietro Biondi ne La morte e la fanciulla e Alice nel Paese delle Meraviglie
  • Renzo Stacchi in Specie mortale
  • Francesco Pannofino in Mosè e Suspect Zero
  • Giorgio Lopez in Regole d'onore
  • Ennio Coltorti ne La bottega degli orrori di Sweeney Todd, Tuck Everlasting, Anne Frank
  • Nino Prester in Mrs. Harris
  • Luca Biagini in Lezioni d'amore
  • Omero Antonutti in Love Guru

Da doppiatore è sostituito da

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Oscar al miglior attore Successore
Henry Fonda
per Sul lago dorato
1983
per Gandhi
Robert Duvall
per Tender Mercies - Un tenero ringraziamento

Controllo di autorità VIAF: 85081118 LCCN: n84007985