Casey Affleck

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Casey Affleck.

Caleb Casey McGuire Affleck-Boldt, meglio conosciuto come Casey Affleck (Falmouth, 12 agosto 1975), è un attore, sceneggiatore e regista statunitense. Ha esordito nel 1995 nel film Da morire, accanto a Nicole Kidman. Nel 2001 entra nel cast di Ocean's Eleven - Fate il vostro gioco, interpretando Virgil Malloy, mentre nel 2002 è protagonista del film Gerry, di Gus Van Sant, insieme a Matt Damon, con il quale nel 2004 reciterà ancora in Ocean's Twelve. Nel 2005, Steve Buscemi lo dirige in Lonesome Jim, pellicola indipendente e nel 2007, dopo Ocean's Thirteen, viene diretto dal fratello Ben in Gone Baby Gone, mentre nel 2008 è protagonista insieme a Brad Pitt di L'assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford, film che gli procura una nomination all'Oscar al miglior attore non protagonista. Nel 2009 gira il documentario sulla vita del cognato Joaquin Phoenix, Joaquin Phoenix - Io sono qui!, che presenta fuori concorso alla Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia nel 2010, anno in cui esce nelle sale The Killer Inside Me, di cui Casey è protagonista.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

I primi anni[modifica | modifica sorgente]

Caleb Casey Affleck nasce il 12 agosto del 1975 a Falmouth, secondogenito dell'insegnante Christine Anne Boldt e di Timothy Byers Affleck; il fratello maggiore è il famoso attore e regista Ben. Studia presso la George Washington University e successivamente segue gli studi di fisica e astronomia alla Columbia University. Dopo alcune produzioni televisive, debutta nel 1995 interpretando un ragazzo sociopatico nel film di Gus Van Sant Da morire, accanto a Nicole Kidman e all'amico Joaquin Phoenix; sarà proprio quest'ultimo a presentargli la sorella Summer, con la quale Casey si fidanzerà e sposerà più tardi. Il film, segnerà un importante svolta nella sua vita, oltre alla conoscenza di quella che sarebbe poi stata sua moglie: la pellicola è infatti la prima di tre, in cui viene diretto da Gus Van Sant, diventandone l'attore prediletto. In quegli anni recita in alcune produzioni al fianco del fratello Ben, tra cui In cerca di Amy di Kevin Smith e Will Hunting - Genio ribelle di Gus Van Sant.

Il successo[modifica | modifica sorgente]

Nel 2000 è stato tra i protagonisti di Lui, lei e gli altri, accanto a Heather Graham e alla sua attuale moglie, Summer Phoenix, che interpreta un piccolo ruolo del film. Nello stesso anno sempre insieme a Summer e all'amico Matt Damon è protagonista della pièce teatrale This is Our Youth. Ha preso parte alle commedie American Pie e American Pie 2, mentre nel 2001 è nel cast di Ocean's Eleven - Fate il vostro gioco di Steven Soderbergh; sempre nel 2001 recita nel thriller Soul Survivors - Altre vite con Luke Wilson e Eliza Dushku. Nel 2002 scrive insieme all'amico Matt Damon la sceneggiatura del film Gerry, diretto da Gus Van Sant, di cui è protagonista (insieme a Matt Damon). Il film, che concorre al Sundance Film Festival ed esce magicamente criticato da tutti i festival di film indipendenti, gli conferisce una grandissima notorietà.

Nel 2004 torna ad interpretare Virgil Malloy in Ocean's Twelve, mentre nel 2005 Steve Buscemi lo dirige in Lonesome Jim, film indipendente, di cui è protagonista insieme a Liv Tyler. Nel 2006 si unisce al cast di The Last Kiss, remake del più noto film italiano di Gabriele Muccino, interpretando il ruolo di Chris, che era stato nel film originale di Giorgio Pasotti e l'anno successivo gira Ocean's Thirteen. Sempre nel 2007 viene diretto dal fratello Ben in Gone Baby Gone, mentre l'anno dopo interpreta il protagonista Robert Ford nel film di Andrew Dominik, L'assassinio di Jesse James per mano del codardo Robert Ford, accanto a Brad Pitt, ruolo che gli vale una nomination all'Oscar 2008 e al Golden Globe.

Ultimo periodo[modifica | modifica sorgente]

Nel 2010 viene presentato, fuori concorso, alla 67ª Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica di Venezia, il suo documentario Joaquin Phoenix - Io sono qui! dedicato alla "trasformazione" da attore in cantante rap del cognato e grande amico Joaquin Phoenix. Nello stesso anno è protagonista di The Killer Inside Me, diretto da Michael Winterbottom, accanto a Jessica Alba e Kate Hudson. Il film viene presentato al Sundance Film Festival, al Tribeca Film Festival e al Festival internazionale del cinema di Berlino. Nel 2011 esce Tower Heist - Colpo ad alto livello, in cui Casey recita accanto a Ben Stiller.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

L'attrice e stilista Summer Phoenix, moglie di Casey.

È il fratello minore di Ben Affleck.

Nel 1995, durante le riprese di Da morire, l'amico e collega Joaquin Phoenix gli presenta la sorella Summer. Nel 2000 i due intraprendono una relazione e il 25 dicembre del 2003 si fidanzano ufficialmente. Il 31 maggio del 2004 ad Amsterdam nasce il loro primo figlio, Indiana August e il 3 giugno 2006 la coppia si sposa a Savannah in Georgia. Nel gennaio 2008 hanno un secondo figlio, Atticus.[1]

Come la moglie, Affleck è vegano[2] da molti anni e sostenitore del partito democratico.

Nel 2010 è stato denunciato prima dalla produttrice Amanda White e in seguito dalla fotografa Magdalena Gorka, che avevano lavorato con lui nel documentario Joaquin Phoenix - Io sono qui!, per molestie sessuali e comportamenti irregolari. Le due, separatamente, avevano intrapreso un'azione legale contro l'attore, affermando che Affleck si era ripetutamente riferito alle donne definendole ‘vacche’, parlando delle sue imprese sessuali e di quelle dei suoi colleghi, e in seguito, dopo aver chiesto l'età della White le aveva esplicitamente chiesto se non era arrivato il momento di farsi mettere incinta.[3] L'attore ha in seguito risolto le due cause di molestie e le accuse sono state ritirate.[4]

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Attore[modifica | modifica sorgente]

Doppiatore[modifica | modifica sorgente]

Sceneggiatore[modifica | modifica sorgente]

Regista[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Affleck brothers strike gold on the silver screen, birminghampost.net. URL consultato il 13-02-2008.
  2. ^ Video di Casey Affleck sul vegetarismo
  3. ^ (EN) Casey Affleck denunciato per molestie sessuali, gossip.tuttogratis.it. URL consultato il 26-05-2012.
  4. ^ (EN) Casey Affleck 'risolve' due cause per molestie sessuali, salottodelcinema.com. URL consultato il 26-05-2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 85566922 LCCN: no98126834 SBN: IT\ICCU\RAVV\349553