American Pie (film)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
American Pie
American Pie 1.jpg
Nadia e Jim durante una scena del film
Titolo originale American Pie
Paese di produzione USA
Anno 1999
Durata 96 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.85:1
Genere Commedia, commedia adolescenziale
Regia Paul Weitz
Chris Weitz
Sceneggiatura Adam Herz
Casa di produzione Universal Pictures
Distribuzione (Italia) Filmauro
Fotografia Richard Crudo
Montaggio Priscilla Nedd-Friendly
Effetti speciali Chris Nelson, Brandon Trost, Ron Trost
Musiche John Gemberling, Carvin Knowles, David Nessim Lawrence, blink-182, Mack Gordon, Harry Warren
Scenografia Amy Wells
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Blockbuster Entertainment Award, Golden Slate e Young Hollywood Award nel 2000

American Pie è un film commedia del 1999 diretto da Paul Weitz e Chris Weitz e scritto da Adam Herz. È stato il primo film diretto dai fratelli Weitz. È stato un successo al botteghino ed ha avuto due seguiti diretti: American Pie 2 nel 2001, American Pie - Il matrimonio nel 2003, ed un film destinato al mercato del video, collegato alla serie, American Pie Presents: Band Camp, nel 2005. Nel maggio del 2006 sono iniziate le riprese di un altro seguito, American Pie presenta: Nudi alla meta, e il 2008 è l'anno di American Pie Presents: Beta House, uscito nelle sale a inizio dicembre 2007. Il 2 novembre 2009 è uscito il quarto spin-off della serie: American Pie presenta: Il manuale del sesso. Nel 2010 è stato annunciato un sequel con il cast della trilogia originale: American Pie: Ancora insieme, uscito il 5 maggio 2012.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Jim Levenstein, Kevin Myers, Paul Finch e Chris Ostreicher sono quattro amici che stanno per finire l'ultimo anno di liceo e sono ossessionati dalla loro verginità. Alla fine dell'ennesima festa passata in bianco, decidono di stringere un patto di reciproco aiuto al fine di copulare prima della fine dell'anno scolastico. L'ultima occasione è la festa a casa dello scafatissimo Stifler in riva al lago, dove tutti si recano dopo il ballo di fine anno nella palestra della scuola.

Jim Levenstein è fortemente attratto da Nadia, stupenda studentessa cecoslovacca. Jim tenta di mandare agli amici le immagini di Nadia che si spoglia via Internet, tramite una webcam, ma volendo a tutti i costi avere un rapporto con lei riesce ad avere due orgasmi di fila sfiorandola appena. Purtroppo per lui, a causa di una distrazione queste immagini vengono viste da tutta la scuola e lui perderà credibilità nei confronti di tutte le ragazze tranne Michelle, una strampalata ragazza suonatrice di flauto. Jim la inviterà al ballo della scuola e perderà la verginità con lei (che si dimostra molto più esperta di quanto non appaia), alla festa di Stifler.

Steve Stifler si distingue subito dagli altri per la sua arroganza e per il particolare interesse di andare a letto con il maggior numero di ragazze, per questo si fa chiamare "Stiffmeister" (a detta sua, maestro del sesso in tedesco). È figlio di Janine ed Eric Stifler, che sono divorziati, ed ha un fratello minore, Matt Stifler. Ha infine tre cugini, Dwight Stifler, Eric Stifler e Scott Stifler. I suoi migliori amici del liceo sono Jim Levenstein, "Oz", Kevin Meyers, e Paul Finch.

Kevin Myers è fidanzato da molto tempo con Vicky con cui non ha ancora avuto rapporti sessuali (lei non se la sente). Durante la storia comprende che dovrà farle venire voglia di copulare facendole avere un orgasmo. In questo viene aiutato dal fratello maggiore, che gli rivela l'esistenza di una specie di Bibbia per amanti, nascosta in un'intercapedine della biblioteca. Anche Kevin e Vicky avranno il loro primo rapporto sessuale alla festa di fine anno di Stifler, ma lei lo lascerà il giorno dopo per non avere una storia a distanza, in quanto andranno a frequentare università lontane tra loro.

Chris Ostriecher è soprannominato GnocBuster (l'acchiappagnocche) per la sua bellezza e il suo fisico atletico. Tuttavia è troppo rozzo per la media delle ragazze. Gioca a lacrosse ed è in squadra con Stifler, ma per avere un rapporto sessuale entro la fine dell'anno scolastico entra nel coro gospel della scuola. Qui conosce Heather, dolce, casta e sensibile ragazza, che lo riesce a cambiare: il rude GnocBuster diventa il sensibilissimo Chris. Lui al contrario degli altri non perderà la verginità alla festa di Stifler. Fra Chris e Heather nasce una storia d'amore destinata a durare e ad evolversi nel secondo capitolo della serie.

Paul Finch è il personaggio più particolare del gruppo: acculturato, calmo e distaccato, non beve birra ma liquori, preferisce il mokaccino al caffè, ha la fobia dei bagni pubblici e per questo va al bagno a casa negli intervalli. Stifler lo soprannominerà per questo "Pausa Merda". Dopo essersi costruito un'immagine estremamente virile, perde ogni credibilità quando Stifler gli verserà un lassativo nel mokaccino: con la fretta di andare al bagno, Finch entra in quello delle ragazze. Dopo aver spaventato un gruppo di ragazze a causa dei suoi peti, viene deriso da tutti quando uscirà dal bagno. Riuscirà comunque ad avere un rapporto sessuale a fine anno scolastico, con la mamma di Stifler, una donna piacente capace di scatenare gli ormoni dei ragazzi del liceo, in una scena che cita abbastanza esplicitamente il film Il Laureato di Mike Nichols.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

  • Jim Levenstein - Jim è il protagonista della storia ed è il classico ragazzone americano nel pieno dello sviluppo ormonale, un po' imbranato con le ragazze, ma molto leale con gli amici. È soprannominato Jimbo.
  • Kevin Myers - Uno dei pochi componenti del gruppo che sembra essere intelligente, aspira infatti a diventare avvocato. È fidanzato con Vicky, ma dopo aver passato la notte con lei alla festa di fine anno, verrà lasciato a causa di un'impossibile relazione a distanza.
  • Chris Ostreicher - Chris è il bello della compagnia, atletico e sportivo, ma che non riesce a sedurre nessuna ragazza dato l'animo rozzo e maschilista. L'amore per Heather, corista gospel della scuola, lo forgerà profondamente.
  • Paul Finch - Paul è il più raffinato del gruppo, si ritiene più maturo dei suoi amici. Ha la fobia dei bagni pubblici, che lo costringe ad andare sempre al bagno di casa sua durante la pausa e per questo Stifler lo ha soprannominato Pausa Merda. In seguito copulerà su un tavolo da biliardo con l'avvenente madre di Stifler, diventando una leggenda nella cittadina.
  • Steve Stifler - Si auto-definisce Stifmeister (a detta sua, Maestro del Sesso, in tedesco). Ne è infatti ossessionato, si lascia spesso andare a volgari commenti ed è sempre scontroso e arrogante.
  • Victoria Lathum - Vicky è paranoica e pretenziosa, vuole una prima volta perfetta per poi mollare il malcapitato Kevin dopo la festa a casa di Stifler perché non vede una possibile relazione a distanza stabile con il ragazzo.
  • Jessica - migliore amica e confidente di Vicky, ovvero "Finch" al femminile.
  • Nadia - Stupenda ragazza cecoslovacca, interessata a Jim, il quale impazzisce per lei, ma per svariati motivi non riesce mai a concluderci nulla.
  • Michelle Flaherty - Michelle suona il flauto al campo della banda, sembra infantile e sciocca, al contrario della sua reale personalità. Va a letto con Jim alla festa di Stifler ma lo molla subito.
  • Heather - Heather è una ragazza che canta nel coro, si ritiene pura e casta, a differenza delle sue amiche. In effetti lo è, si metterà insieme a Chris dopo che questi avrà fatto emergere pienamente il suo animo sensibile.
  • Noah Levenstein - Il signor Levenstein è il padre di Jim, il quale nonostante l'età sorprende il figlio con consigli insoliti, ma molto preziosi nonché estremamente comici.
  • Janine Stifler - È la madre di Stiffler, a detta di tutti estremamente attraente. Gli scolari - in particolare John e Justin - vedendone una foto appesa alle pareti la etichettano immediatamente come M.I.M.F., ovvero mamma che io mi farei (una traduzione dell'americano MILF, ovvero mother I'd like to fuck). Janine è caratterizzata dal fatto che ha portato Paul Finch a letto una volta in ogni episodio della serie.
  • Chuck Sherman - Chuck un ragazzo fissato con Terminator, tant'è che si soprannomina Sherminator convinto di far colpo sulle ragazze, ma in realtà non ci riesce mai, e come Finch anche lui viene ripetutamente preso in giro da Stifler.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • I Blink-182, oltre ad avere inserito dei brani nella colonna sonora, recitano un piccolo cameo all'interno del film nella famosa scena della web-cam.

Colonna Sonora[modifica | modifica wikitesto]

  1. Matt Nathanson - "Laid"
  2. Third Eye Blind - "New girl"
  3. Sum 41 - "In Too Deep"
  4. Tonic - "You Wanted More"
  5. blink-182 - "Mutt"
  6. Sugar Ray - "Glory"
  7. Super TransAtlantic - "Superdown"
  8. Dishwalla - "Find Your Way Back Home"
  9. Bic Runga - "Good Morning Baby"
  10. Shades Apart - "Stranger by the Day"
  11. Bachelor Number One - "Summertime"
  12. Goldfinger - "Vintage Queen"
  13. Bic Runga - "Sway"
  14. Loose Nuts - "Wishen"
  15. The Atomic Fireballs - "Man with the Hex"
  16. Nine Days - "Story of a Girl"
  17. Sum 41 - "Fat lip"
  1. Jimmy Eat World - "The Middle"
  2. Harvey Danger- "Flagpole Sitta"
  3. Barenaked Ladies - One Week
  4. blink-182 - "Every time i look for you"
  5. The Ventures - "Walk don't run"

Slogan promozionali[modifica | modifica wikitesto]

  • «There's something about your first piece.»
    «Il primo assaggio non si scorda mai.»
  • «Save the best piece for last.»
    «Tieni il pezzo migliore per ultimo.»

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema