Seann William Scott

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Seann William Scott alla prima di American Pie: Ancora insieme (2012)

Seann William Scott (Cottage Grove, 3 ottobre 1976) è un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Ultimo di sette figli (entrambi i suoi genitori avevano avuto tre figli da matrimoni precedenti), nasce da Patricia Ann, casalinga, e William Frank Scott, operaio. L'ispirazione di diventare attore gli venne mentre lavorava al cinema locale e vedeva tutti i film trasmessi gratuitamente. Dopo essersi diplomato, si trasferisce a Los Angeles, dove partecipa ad un concorso volto alla scoperta di nuovi talenti.

Debutta nel 1997 nel film Born Into Exile seguito da Chad's World l'anno successivo, e compare nel video di Hole in my Soul, canzone degli Aerosmith.

Nel 1999 arriva al successo grazie all'interpretazione di Steve Stifler in American Pie - Il primo assaggio non si scorda mai, per il suo ruolo di supporto nel primo film, Scott ha riferito di essere stato pagato 8.000 dollari. Nel 2001 prende parte al sequel American Pie 2, che incassa oltre 300 milioni di dollari in tutto il mondo, nel 2003 recita in American Pie - Il matrimonio. Nel Conosciuto soprattutto per aver interpretato Steve Stifler nella saga cinematografica American Pie. 2000]] interpreta il ruolo di un nerd in Final Destination e, lo stesso anno, quello di Chester in Fatti, strafatti e strafighe. L'attore ha citato in diverse interviste la sua paura di fusione di caratteri (essere identificato dal pubblico come un determinato personaggio), che lo ha portato a scegliere diversi tipi di personaggi post-American Pie.

È apparso anche nei film Jay & Silent Bob... Fermate Hollywood! regia di Kevin Smith con una parte minore e in Southland Tales - Così finisce il mondo dove si riunisce con il collega attore Dwayne "The Rock" Johnson, con il quale aveva già lavorato in Il tesoro dell'Amazzonia uscito nel 2003. Nel 2003 presenta gli MTV Movie Awards insieme a Justin Timberlake. I due hanno inscenato diverse parodie, tra cui scene di The Matrix Reloaded. È stato inoltre ospitato al Saturday Night Live. Nel 2010 è co-protagonista di Poliziotti fuori - Due sbirri a piede libero, una commedia d'azione, al fianco di Bruce Willis e Tracy Morgan. Nel 2012 torna nel ruolo che lo ha reso celebre, ovvero Steve Stifler, nel quarto capitolo cinematografico di American Pie, intitolato American Pie: ancora insieme.

Vita personale[modifica | modifica sorgente]

Il 16 marzo 2011 Scott è stato ricoverato in riabilitazione citando come motivo "salute e problemi personali". I suoi agenti si sono rifiutati di comunicare qualsiasi dettaglio al riguardo, compresa la posizione della struttura in cui Seann è stato ospitato, ma hanno dichiarato: «Seann apprezza il sostegno dei suoi molti fan in questo momento". Il 13 aprile 2011 è stato riferito che Scott aveva concluso con successo un programma di trattamento.

Nel marzo del 2012 Scott ha confermato di essere fidanzato con la modella Lindsay Frimodt.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Film[modifica | modifica sorgente]

Partecipazioni a telefilm[modifica | modifica sorgente]

Doppiatore[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Da doppiatore è sostituito da:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 80309701 LCCN: no2004019314