Scott Cooper

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Scott Cooper (Abingdon, 1970) è un regista, sceneggiatore e attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Originario della Virginia, inizia la sua carriera di attore al celebre Lee Strasberg Institute di New York City. Ha collaborato con il suo mentore, Robert Duvall, in 4 pellicole.

Nel 2009 scrive, dirige e produce il film Crazy Heart, pellicola che ottiene ben due Golden Globes e due Premi oscar nel 2010, per migliore attore protagonista a Jeff Bridges e miglior canzone originale con The Weary Kind, scritta da T-Bone Burnett e Ryan Bingham. Nel 2013 è uscito il secondo film da regista di Cooper, Out of the Furnace, che viene presentato all'ottava edizione del Festival Internazionale del Film di Roma. Alla pellicola partecipano attori del calibro di Christian Bale e Woody Harrelson. Il prossimo film diretto da Cooper si intitolerà Black Mass[1]. La pellicola, trasposizione dell'omonimo romanzo, vedrà come protagonisti Johnny Depp, Tom Hardy[2] e Guy Pearce[3].

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente risiede a Los Angeles con la moglie Jocelyne e le sue figlie Ava e Stella.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Attore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Mike Fleming Jr, ‘Out Of The Furnace’ Helmer Scott Cooper In Talks For ‘Black Mass;’ Johnny Depp Talks To Play Whitey Bulger Reignite in Deadline, 14 gennaio 2014. URL consultato il 14 marzo 2014.
  2. ^ Andrea Francesco Berni, Ufficiale: Johnny Depp, Tom Hardy in Black Mass in BadTaste.it, 7 febbraio 2014. URL consultato il 14 marzo 2014.
  3. ^ (EN) Justin Kroll, Guy Pearce to Play Johnny Depp’s Brother in WB’s ‘Black Mass’ (EXCLUSIVE) in Variety, 13 marzo 2014. URL consultato il 14 marzo 2014.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: 121241375 LCCN: no2010081468