Tony Goldwyn

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Tony Goldwyn

Tony Goldwyn, all'anagrafe Anthony Howard Goldwyn (Los Angeles, 20 maggio 1960), è un attore e regista statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Nato a Los Angeles, California, è figlio dell'attrice Jennifer Howard e del produttore cinematografico Samuel Goldwyn Jr.. I nonni paterni di Goldwyn erano il produttore Samuel Goldwyn e l'attrice Frances Howard, mentre i nonno materni erano il drammaturgo Sidney Howard e l'attrice Clare Eames. Goldwyn ha frequentato Hamilton College e successivamente la Brandeis University di Waltham, Massachusetts, e la London Academy of Music and Dramatic Art.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Famoso per il ruolo del cattivo Carl Bruner nel film Ghost - Fantasma, debuttò nel 1986 in Venerdì 13 parte VI: Jason vive. Tra gli altri film da lui interpretati vi sono Il rapporto Pelican con Julia Roberts, Gli intrighi del potere con Anthony Hopkins, Il collezionista, Il sesto giorno e L'ultimo samurai con Tom Cruise. Nel 2013 viene scelto per interpretare Andrew Prior nell'adattamento cinematografico del best-seller young-adsult Divergent.

Esordì alla regia nel 1999 con A Walk on the Moon - Complice la luna con Diane Lane, seguito da Qualcuno come te con Ashley Judd e Hugh Jackman. Nel 2006 ha girato The Last Kiss, remake statunitense de L'ultimo bacio di Gabriele Muccino. Inoltre ha diretto alcuni episodi di diverse serie TV come The L Word, Grey's Anatomy, Law & Order e Dexter. A quest'ultima ha preso parte in veste di guest star in un episodio.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Goldwyn è sposato con la scenografa Jane Musky. La coppia ha due figli, Anna e Tess.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Attore[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

* Creepshow 3 - Episodio "Fratello perché mi hai abbandonato?" nel ruolo del dottor Culligham (1988)

Regista[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 42050462 LCCN: no97046964