Da morire

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Da morire
Da morire.png
Una scena del film
Titolo originale To Die For
Paese di produzione Stati Uniti
Anno 1995
Durata 102 min
Colore colore
Audio sonoro
Genere commedia nera
Regia Gus Van Sant
Soggetto Joyce Maynard
Sceneggiatura Buck Henry
Fotografia Eric Edwards
Montaggio Curtis Clayton
Musiche Danny Elfman
Scenografia Missy Stewart
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Premi

Da morire (To Die For) è un film del 1995 diretto da Gus Van Sant con Nicole Kidman, Matt Dillon e Joaquin Phoenix.

È stato presentato fuori concorso al 48º Festival di Cannes.[1]

Trama[modifica | modifica sorgente]

Suzanne Stone è una giovane e bella ragazza con un grande sogno: diventare una star televisiva. In attesa della grande occasione legge le previsioni del tempo. Il suo sogno diventa pian piano un'ossessione, così quando si accorge che il suo matrimonio può essere un ostacolo per la sua carriera, non esita a far uccidere suo marito, senza però riuscire a farla franca.

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Nella scena finale del film appare il regista David Cronenberg nel piccolo ruolo del killer mafioso.

Slogan promozionali[modifica | modifica sorgente]

  • «All she wanted was a little attention.» (Tutto quello che voleva era un po' di attenzione)
  • «She'll do anything to get what she wants ...ANYTHING» (Avrebbe fatto di tutto per essere quel che voleva...TUTTO.)
  • «Avrebbe fatto di tutto per diventare qualcuno.»

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Official Selection 1995, festival-cannes.fr. URL consultato il 1 luglio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema