Alice nel Paese delle Meraviglie (film 1999)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alice nel Paese delle Meraviglie
Alice nel Paese delle Meraviglie 1999.png
Titolo originale Alice in Wonderland
Paese Stati Uniti d'America, Regno Unito
Anno 1999
Formato film TV
Genere fantasy, avventura
Durata 128 min
Lingua originale inglese
Caratteristiche tecniche
Aspect ratio 4:3
Colore colore
Audio Dolby Digital
Crediti
Regia Nick Willing
Soggetto Lewis Carroll
Sceneggiatura Peter Barnes
Interpreti e personaggi
Voci e personaggi
Doppiatori e personaggi
Fotografia Giles Nuttgens
Montaggio Alex Mackie
Musiche Richard Hartley
Scenografia Roger Hall
Costumi Charles Knode
Produttore Dyson Lovell
Produttore esecutivo Robert Halmi Jr., Robert Halmi Sr.
Casa di produzione Hallmark Entertainment, NBC
Prima visione
Prima TV Stati Uniti d'America
Data 28 febbraio 1999
Rete televisiva NBC

Alice nel Paese delle Meraviglie (Alice in Wonderland) è un film per la televisione del 1999 diretto da Nick Willing e basato sui romanzi di Lewis Carroll Le avventure di Alice nel Paese delle Meraviglie e Attraverso lo specchio e quel che Alice vi trovò.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Alice deve cantare di fronte a degli ospiti e ai suoi genitori, ma non sentendosi pronta cerca rifugio ai margini del bosco. Trascorso qualche tempo, pare che questi si sia improvvisamente fermato. Un coniglio bianco appare e scompare in un buco posto alla base di un tronco d'albero. Alice segue il Coniglio Bianco, finendo così nel Paese delle Meraviglie.

Qui incontra diverse persone talvolta bizzarre che ricordano vagamente alcuni degli ospiti dei suoi genitori. Infine, Alice viene chiamata ad un'udienza in cui deve fare una dichiarazione. Alice dimostra coraggio al processo, esprimendo il suo pensiero senza aver paura del giudizio degli altri. Superate quindi le sue paure non ha più bisogno del Paese delle Meraviglie e si risveglia sotto l'albero, laddove si era addormentata.

Allora Alice torna e canta con coraggio di fronte ai suoi genitori e ai loro ospiti, ma una canzone diversa (che ha imparato dalla finta tartaruga). Il pubblico ammira la sua interpretazione e la applaude. Infine Alice vede lo Stregatto, che le sorride tra il pubblico.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese cominciarono il 10 agosto 1998, per terminare il 24 ottobre dello stesso anno.[1] Si scelse di girare parte delle scene nel Buckinghamshire del Regno Unito e parte ad Hollywood. Le scene interne vennero invece girate a Shepperton, sempre nel Regno Unito.[2] Per il film furono stanziati circa 21.000.000 di dollari.[1]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato trasmesso per la prima volta il 28 febbraio 1999 dal canale statunitense NBC. Nel Regno Unito è stato in seguito trasmesso da Channel 4, il 23 aprile 2000.[3][4]

Alcune delle date della trasmissione televisiva di questa versione di Alice nel Paese delle Meraviglie sono:[3]

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

I premi vinti dal film per la televisione riguardano gli effetti visivi, i costumi, il trucco e la composizione musicale:[5]

  • 1999 - Premio Emmy
    • Miglior design dei costumi per una miniserie o un film a Charles Knode
    • Miglior trucco per una miniserie, un film o uno special
    • Migliore composizione musicale per una miniserie o un film (sottolineatura drammatica) a Richard Hartley
    • Migliori effetti speciali visivi per una miniserie o un film

Il film è inoltre stato candidato per diversi altri premi:[5]

  • 1999 - Premio Emmy
    • Migliore direzione artistica per una miniserie o un film
    • Migliore design della sigla principale a Chris Allies
  • 1999 - Artios Award
    • Miglior casting per un film TV della settimana a Lynn Kressel
  • 2000 - Golden Reel Award
    • Miglior montaggio sonoro - film TV e special (incluse miniserie) a Andrew Glen

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Date di inizio e fine delle riprese di "Alice nel Paese delle Meraviglie", IMDb. URL consultato il 23-8-2010.
  2. ^ Luogo delle riprese "Alice nel Paese delle Meraviglie", IMDb. URL consultato il 23-8-2010.
  3. ^ a b Date di uscita per "Alice nel Paese delle Meraviglie", IMDb. URL consultato il 23-8-2010.
  4. ^ (EN) Alice in Wonderland, Allmovie. URL consultato il 23-8-2010.
  5. ^ a b (EN) Awards for "Alice in Wonderland", IMDb. URL consultato il 25-8-2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione