San Diego Comic-Con International

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Logo della San Diego Comic-Con International.

La San Diego Comic-Con International, comunemente conosciuta come Comic-Con o San Diego Comic-Con, è la convention annuale multigenere più grande degli Stati Uniti, ed è dedicata al mondo delle arti, del cinema e dei fumetti. Fondata nel 1970, la convention ha luogo ogni anno nel periodo estivo, al San Diego Convention Center (San Diego, California), per la durata di quattro giorni.

Originariamente vetrina per fumetti, fantascienza e fantasy, nel corso degli anni il Comic-Con si è ampliato, includendo una vasta gamma di elementi appartenenti alla cultura pop, come anime, manga, giocattoli, fumetti online, romanzi fantasy, videogiochi, giochi di carte collezionabili, horror, animazione e serie tv.

Il Comic-Con International organizza anche altre due convention, l'Alternative Press Expo e il WonderCon, che si svolgono entrambe a San Francisco. A partire dal 1974, durante la convention viene assegnato il premio Inkpot Award, consegnato a ospiti e a persone legate al settore, nonché a membri del consiglio di amministrazione del Comic-Con. Inoltre la convention è la sede dell'annuale Eisner Award.

Storia[modifica | modifica sorgente]

La prima convention ha coinvolto 300 persone ed ha avuto luogo presso l'U.S. Grant Hotel nel 1970. Negli anni successivi la manifestazione è stata organizzata all'El Cortez Hotel, alla Golden Hall e all'università di San Diego, per essere infine trasferito definitivamente al San Diego Convention Center nel 1991.

Il convegno è organizzato dai 13 membri del consiglio di amministrazione, da una ventina di operatori part-time e da 80 volontari che assistono attraverso comitati. Il Comic Con International è un'organizzazione non-profit i cui proventi vengono destinati al finanziamento sia della manifestazione, sia anche di altri eventi come l'Alternative Press Expo e il WonderCon.

Eventi[modifica | modifica sorgente]

La Comic-Con ospita una vasta superficie dedicata agli espositori, con stand riservati a case editrici, studi cinematografici ed emittenti televisive, che possono presentare in anteprima i loro prodotti. Come la maggior parte dei convegni del fumetto, il Comic-Con ha una zona riservata all'acquisto e al collezionismo di fumetti, ed una zona autografi, dove gli artisti possono entrare in contatto con i loro fan. Alla convention vengono infatti organizzati seminari e workshop con professionisti del fumetto, e tra i tradizionali eventi del programma, vi sono una sala dedicata esclusivamente all'animazione giapponese e l'allestimento di incontri per discutere di tutti gli aspetti del fumetto e della cultura pop in generale.

Alla Comic-Con vengono presentate molte anteprime di film imminenti, ed inoltre si svolge il Comic-Con International Independent Film Festival, dove vengono presentati lungometraggi o cortometraggi che non hanno una distribuzione o faticano a trovarla.

Dal 2010 viene creata l'Action Hero Hall of Fame in collaborazione col sito IGN. Questa Hall of Fame rappresenta un tributo agli attori d'azione più meritevoli e di successo nel mondo del cinema. Il primo ad essere inserito nella Hall of Fame fu Sylvester Stallone nel 2010.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]