Lionhead Studios

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lionhead Studios
Logo
Stato Regno Unito Regno Unito
Fondazione 1997
Sede principale Guildford, Surrey, Regno Unito
Gruppo Microsoft
Persone chiave Peter Molyneux
Tim Rance
Mark Webley
Dean Carter
Simon Carter
Settore produttore di videogiochi
Prodotti videogiochi
Sito web www.lionhead.com

Lionhead Studios è una casa produttrice di videogiochi Britannica fondata da Peter Molyneux, e acquisita dalla Microsoft Game Studios nell'aprile 2006.

Peter Molyneux dopo aver abbandonato la Bullfrog con altri ex membri della Bullfrog fondò la Lionhead nel 1997. Il primo gioco della società fu Black & White un videogioco strategico di tipo god game con elementi di intelligenza artificiale, e di combattimento pubblicato dalla Electronic Arts nel 2001

In seguito la società realizzò un'espansione per li gioco chiamata Black & White: Creature Isle e il popolare (e controverso) videogioco Fable con la società di sviluppo satellite Big Blue Box. Nel 2005 venne prodotto The Movies e Black & White 2. Il 6 aprile 2006 la Lionhead Studios fu acquisita dalla Microsoft per lo sviluppo di videogiochi per le piattaforme Xbox 360 e Microsoft Windows.[1]

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Pubblicati[modifica | modifica wikitesto]

Sospesi[modifica | modifica wikitesto]

Cancellati[modifica | modifica wikitesto]

  • Unity
  • Black & White: Titan (Xbox, PlayStation 2)
  • Black & White (PlayStation, Dreamcast)
  • The Movies (GameCube, Xbox, Playstation 2)

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Microsoft Game Studios acquisisce Lionhead Studios, la casa di produzione di Peter Molyneux. URL consultato il 13-05-2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]