Risultati del plebiscito del Veneto del 1866

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Proclamazione dei risultati del plebiscito (Emporio Pittoresco)
Sebastiano Tecchio proclama il risultato del plebiscito dal balcone di Palazzo Ducale

Il risultato complessivo

[modifica | modifica wikitesto]

Le operazioni di voto del plebiscito delle province venete e di quella di Mantova per l'annessione al Regno d'Italia si conclusero il 22 ottobre 1866.

Il 27 ottobre a Venezia, nella Sala dello Scrutinio del Palazzo Ducale, si svolsero le operazioni di spoglio dei voti. Dopo un breve discorso di Sebastiano Tecchio, presidente del Tribunale di Appello, i consiglieri del Tribunale annunciarono i risultati delle nove province.[1][2]

Provincia No Nulli[3]
Belluno 37.636 2 5
Mantova 37.000 2 36
Padova 84.375 4 1
Rovigo 33.696 8 1
Treviso 84.524 2 11
Udine 105.050 36 121
Venezia 82.879 7 115
Verona 85.589 2 6
Vicenza 85.930 5 60
Da altre province del Regno 5.079 1 3
Totale 641.758 69 370

L'annuncio dei risultati fu dato prima nella Sala dello Scrutinio e fu poi ripetuto dal balcone di Palazzo Ducale.[1]

A causa del mancato conteggio dei voti di alcuni comuni del distretto di Rovigo (5.339 voti per il , nessun no e una scheda nulla) e di 149 voti di emigrati (tutti positivi), nella seduta del 31 ottobre 1866 il Tribunale di Appello si vide costretto a correggere i risultati:[4][5]

Totale Percentuale (%) Note
Elettori n.d. 100,00%
Votanti 647 686 n.d. (su n. elettori)
Voti nulli 371 0,06% (su n. votanti)
Voti Percentuale (%)
RISPOSTA AFFERMATIVA Si  647 246 99,99% (su n. voti validi)
RISPOSTA NEGATIVA  No 69 0,01% (su n. voti validi)
Totale voti validi 647 315 99,94% (su n. votanti)

I primi dati frammentari

[modifica | modifica wikitesto]

Il 24 e il 25 ottobre la Gazzetta Ufficiale del Regno d'Italia pubblicò alcuni telegrammi con risultati parziali.[6][7]

Il 27 ottobre La Nazione di Firenze pubblicò la seguente tabella non ufficiale, con dati ricavati dai telegrammi inviati dal Veneto, spesso contenenti errori o privi del numero delle schede nulle.[8]

Provincia No Nulli
Belluno 43.199 2 10
Mantova 36.724 1 -
Padova 83.499 - -
Rovigo 39.021 14 5
Treviso 84.526 2 -
Udine 104.988 36 -
Venezia 80.007 7 -
Verona 88.864 3 5
Vicenza 85.869 5 52
Totale 646.647 70 72

Erano indicati anche i voti raccolti in alcune province del Regno d'Italia (tutti per il ): Caserta 143 - Bergamo 38 - Salerno 29 - Brescia 133 - Siena 13 - Milano 443 - Porto Maurizio 44 - Torino 757 - Foggia 32 - Teramo 13 - Palermo 85 - Cesena 99.

A Firenze ci furono 410 votanti, con 409 voti favorevoli e uno contrario.[9]

Provincia di Belluno

[modifica | modifica wikitesto]

Oltre ai dati ufficiali, si riportano i dati dal prospetto redatto dal commissario reale Zanardelli con i dati dei singoli comuni.

Nei dati ufficiali non appaiono i dati dei distretti di Fonzaso e Longarone, apparentemente accorpati rispettivamente ai dati dei distretti di Feltre e di Belluno.

Belluno
Dati ufficiali[2] Prospetto del commissario Zanardelli
Distretto / Comune No Nulli Abitanti Votanti No Nulli Note
Belluno 12.383 0 0 43.322 9.716 9.716 0 0
Belluno 14.176 3.469 3.469 0 0 [10]
Capodiponte 3.365 670 670 0 0
Limana 1.797 448 448 0 0
Mel 6.241 1.464 1.464 0 0
Sedico 3.558 744 744 0 0
Sospirolo 2.967 518 518 0 0
Trichiana 2.363 509 509 0 0
Chies 1.695 312 312 0 0
Farra 1857 415 415 0 0
Pieve d'Alpago 1.879 434 434 0 0
Puos 1.498 351 351 0 0
Tambre 1.926 382 382 0 0
Agordo 5.274 0 0 22.712 5.250 5.250 0 0
Agordo 2.977 785 785 0 0
Alleghe 1.249 201 201 0 0
Cencenighe 1.593 410 410 0 0
Falcade 2.337 474 474 0 0
Forno di Canale 1.424 420 420 0 0
Gosaldo 2.643 811 811 0 0
La Valle 1.770 310 310 0 0
Riva 1.852 457 457 0 0
Rocca 2.038 340 340 0 0
San Tommaso 1.164 218 218 0 0
Taibon 1.594 386 386 0 0
Vallada 1.059 210 210 0 0
Voltago 1.012 228 228 0 0
Auronzo 3.649 0 0 18.080 4.229 4.229 0 0
Auronzo 3.832 840 840 0 0
Comelico Superiore 3.556 745 745 0 0
Comelico Inferiore 2.085 551 551 0 0
Danta 418 98 98 0 0
Lorenzago 976 258 258 0 0
Lozzo 1.659 401 401 0 0
San Nicolò 660 108 108 0 0
San Pietro 1.652 484 484 0 0
Sappada 1.255 283 283 0 0
Vigo 1.987 461 461 0 0
Feltre 12.141 2 3 33.606 8.151 8.146 2 3
Feltre 10.748 2.867 2.864 0 3
Alano 2.735 691 691 0 0
Cesana 2.534 593 593 0 0
Cesio 3.524 701 701 0 0
Pedavena 2.367 567 565 2 0
Quero 1.381 532 532 0 0
Santa Giustina 3.568 875 875 0 0
San Gregorio 1.560 413 413 0 0
Seren 3.581 659 659 0 0
Vas 1.108 253 253 0 0
Fonzaso - - - 18.564 3.998 3.998 0 0
Fonzaso 4.032 1.128 1.128 0 0
Arsiè 5.704 1.359 1.359 0 0
Lamon 5.540 995 995 0 0
Servo 3.288 516 516 0 0
Longarone - - - 11.329 2.667 2.667 0 0
Longarone 3.109 744 744 0 0
Castello 2.180 391 391 0 0
Forno di Zoldo 3.783 942 942 0 0
San Tiziano 1.870 470 470 0 0
Soverzene 387 120 120 0 0
Pieve di Cadore 3.606 0 2 19.616 3.607 3.605 0 2
Pieve di Cadore 3.367 671 671 0 0
Borca 1.126 217 217 0 0
Calalzo 1.474 314 314 0 0
Cibiana 982 176 176 0 0
Domegge 2.391 404 404 0 0
Ospitale 782 191 190 0 1
Perarolo 1.326 340 340 0 0
San Vito 1.560 289 289 0 0
Selva 1.044 159 159 0 0
Valle 2.702 442 442 0 0
Vodo 2.173 297 297 0 0
Zoppè 689 107 106 0 1
Totale 37.636 2 5 167.229 37.618 37.611 2 5

Provincia di Mantova

[modifica | modifica wikitesto]
Risultati della provincia di Mantova
Mantova
Dati ufficiali[2] Altre fonti
Distretto / Comune No Nulli Abitanti Votanti No Nulli Note
Mantova 16.994 0 13 69.000 16.691 16.678 0 13 [6][11]
Mantova 29.000 6.099 6.088 0 11 [6][11]
Bagnolo San Vito 710 [12]
Bigarello 382 [12]
Borgoforte 978 [12]
Castelbelforte 518 [12]
Castellario 2.383 581 [12]
Curtatone 1.456 [12]
Marmirolo 1.064 [12]
Porto 881 [12]
Quattroville 524 [12]
Roncoferraro 1.744 [12]
Roverbella 975 [12]
San Biagio 346 [12]
San Giorgio 752 [12]
Gonzaga 5.405 1 0 35.000 8.038 0 [13]
Gonzaga 3.661 3.661 0 0
Suzzara 1.644 1.644 0 0
Ostiglia 2.816 0 0 12.321 2.816 2.816 0 0 [11][14]
Revere 5.503 0 0 5.498 0 [13]
San Benedetto 2.633 0 0
Sermide 3.649 1 23 3.694 1 [13]
Totale 37.000 2 36 36.724 1

Provincia di Padova

[modifica | modifica wikitesto]
Lapide sul palazzo del Podestà a Padova
Padova
Dati ufficiali[2] Altre fonti
Distretto / Comune No Nulli Abitanti Votanti No Nulli Note
Padova 29.894 0 0
Padova 15.280 15.280 0 0 [15]
Campo Sampiero 8.871 0 0
Cittadella 7.791 0 0
Conselve 6.188 1 0
Este 9.794 0 0
Monselice 7.250 0 0
Montagnana 7.310 0 1
Piove 7.277 3 0
Totale 84.375 4 1

Provincia di Rovigo

[modifica | modifica wikitesto]
Rovigo
Dati ufficiali[2] Altre fonti
Distretto / Comune No Nulli Abitanti Votanti No Nulli Note
Rovigo 8.127 0 2 8.127 2 [6][16][17]
Rovigo 2.788 0 1
Adria 5.134 1 0 5.134 1 [6]
Ariano 2.955 2 0
Badia 4.003 1 0 3.247 1 [6]
Crespino 3.792 0 0
Lendinara 4.829 1 0
Loreo 2.716 0 0
Massa 3.939 0 0
Occhiobello 3.540 3 0
Totale 39.035 8 2

I dati ufficiali in tabella includono la correzione stabilita dal Tribunale d'Appello il 31 ottobre 1866.

Provincia di Treviso

[modifica | modifica wikitesto]
Lapide con i risultati del plebiscito nella provincia di Treviso (Palazzo dei Trecento, all'angolo di piazza dei Signori)
Treviso
Dati ufficiali[2] Altre fonti
Distretto / Comune No Nulli Abitanti Votanti No Nulli Note
Treviso 23.903 2 0 23.905 23.903 2 0 [18]
Asolo 7.171 0 6 7.177 7.171 0 6
Castelfranco 7.445 0 0 29.069 7.438 7.438 0 0 [19]
Castelfranco 9.319 2.662 2.662 0 0
Vedelago 625 625 0 0
Fossalunga 575 575 0 0
Godego 742 742 0 0
Riese 801 801 0 0
Resana 902 902 0 0
Loria 835 835 0 0
Albaredo 296 296 0 0
Ceneda 4.844 0 0 10.280 10.280 0 0
Conegliano 10.592 0 0 10.592 10.592 0 0
Montebelluna (Biadene) 8.303 0 0 8.303 8.303 0 0 [18]
Motta 4.150 0 5
Oderzo 6.832 0 0 11.091 11.086 0 5 [18]
Serravalle 5.529 0 0
Valdobbiadene 5.755 0 0 5.753 5.753 0 0 [18]
Totale 84.524 2 11 84.539 84.526 2 11 [20]

Provincia di Udine

[modifica | modifica wikitesto]

Si riportano, oltre ai dati ufficiali, i dati pubblicati sul Giornale di Udine del 26 ottobre 1866.[21]

Nei dati ufficiali i risultati dei distretti di Ampezzo e di San Pietro degli Schiavi appaiono aggregati rispettivamente a quelli dei distretti di Tolmezzo e di Cividale.

Nei dati del Giornale di Udine i risultati del distretto di Aviano appaiono aggregati a quelli del distretto di Pordenone.

Udine
Dati ufficiali[2] Dal Giornale di Udine[21]
Distretto / Comune No Nulli Abitanti Votanti No Nulli Note
Udine 14.000 5 0 14.000 5 0
Udine 5.475 1 0
Campoformido 432 2 0
Feletto 412 0 0
Lestizza 748 0 0
Martignacco 669 2 0
Mereto di Tomba 620 0 0
Mortegliano 971 0 0
Pagnacco 507 0 0
Pasian di Prato 380 0 0
Pasian Schiavonesco 747 0 0
Pavia 900 0 0
Pozzuolo 720 0 0
Pradamano 331 0 0
Reana 724 0 0
Tavagnacco 364 0 0
Ampezzo - - - 2.205 0 0
Ampezzo 377 0 0
Enemonzo 301 0 0
Forni di Sopra 343 0 0
Forni di Sotto 352 0 0
Preone 124 0 0
Raveo 131 0 0
Sauris 173 0 0
Socchieve 404 0 0
Aviano 2.534 0 0 - - -
Cividale 12.472 1 0 8.785 0 0
Cividale 1797 0 0
Buttrio 683 0 0
Castel del Monte Udinese 186 0 0
Corno di Rosazzo 333 0 0
Ipplis 227 0 0
Manzano 718 0 0
Moimacco 300 0 0
Premariacco 350 0 0
Prepotto 239 0 0
Remanzacco 542 0 0
San Giovanni al Natisone 561 0 0
Torreano 511 0 0
Faedis 978 0 0
Attimis 743 0 0
Povoletto 617 0 0
Codroipo 5.466 1 31 5.466 1 0
Codroipo 1.220 0 0
Bertiolo 738 0 0
Camino di Codroipo 338 0 0
Passariano 844 0 0
Sedegliano 801 0 0
Talmassons 781 0 0
Varmo 744 1 0
Gemona 5.230 1 1 5.216 1 15
Gemona 1.488 0 2
Artegna 498 0 3
Bordano 187 1 0
Buja 803 0 1
Montenars 314 0 1
Osoppo 438 0 7
Trasaghis 786 0 1
Venzone 702 0 0
Latisana 3.831 0 0 3.831 0 0
Latisana 1.095 0 0
Muzzana del Turgnano 264 0 0
Palazzolo 202 0 0
Pocenia 426 0 0
Precenico 306 0 0
Rivignano 620 0 0
Ronchis 438 0 0
Teor 480 0 0
Maniago 4.205 0 0 4.558 0 0
Maniago 973 0 0
Andreis 258 0 0
Arba 251 0 0
Barcis 235 0 0
Cavasso 353 0 0
Cimolais 163 0 0
Claut 390 0 0
Erto e Casso 325 0 0
Fanna 488 0 0
Frisanco 781 0 0
Vivaro 341 0 0
Moggio 2.541 0 0 2.541 0 0
Moggio 970 0 0
Chiusa 264 0 0
Dogna 186 0 0
Pontebba 291 0 0
Raccolana 304 0 0
Resia 301 0 0
Resiutta 225 0 0
Palma 5.472 0 0 5.472 0 0
Palma 966 0 0
Bagnaria 277 0 0
Bicinicco 354 0 0
Carlino 222 0 0
Castions 450 0 0
Gonars 772 0 0
Marano 288 0 0
Porpetto 412 0 0
San Giorgio di Nogaro 702 0 0
Santa Maria 504 0 0
Trivignano 329 0 0
Clauiano 196 0 0
Pordenone 9.602 0 0 12.136 0 0
Pordenone 2.035 0 0
Aviano 1.331 0 0 [22]
Azzano 1.094 0 0
Cordenons 1.041 0 0
Fiume 703 0 0
Fontanafredda 816 0 0
Montereale 657 0 0
Pasiano 1.102 0 0
Porcia 797 0 0
Prata di Pordenone 440 0 0
Roveredo 307 0 0
San Quirino 546 0 0
Vallenoncello 251 0 0
Zoppola 1.016 0 0
Sacile 5.471 0 0 5.471 0 0
Sacile 1.351 0 0
Brugnera 821 0 0
Budoia 862 0 0
Caneva 1.012 0 0
Polcenigo 1.435 0 0
San Daniele 5.724 25 89 5.724 25 0
San Daniele 1157 0 0
Colloredo di Monte Albano 391 0 0
Coseano[23] 219 25 0 [24][25]
Dignano 421 0 0
Fagagna 935 0 0
Majano 678 0 0
Moruzzo 401 0 0
Ragogna 657 0 0
Rive d'Arcano 368 0 0
Sant'Odorico 263 0 0
San Vito di Fagagna 234 0 0
San Pietro degli Schiavi - - - 14.051 3.687 1 0 [26]
San Pietro 688 0 0 [26]
Drenchia 313 0 0 [26]
Grimacco 421 0 0 [26]
Rodda 352 0 0 [26]
San Leonardo 607 1 0 [26][27]
Savogna 404 0 0 [26]
Stregna 440 0 0 [26]
Tarcetta 462 0 0 [26]
San Vito 6.781 0 0 6.779 0 0
San Vito 1.877 0 0
Arzene 315 0 0
Casarsa 623 0 0
Chions 791 0 0
Cordovado 401 0 0
Morsano 656 0 0
Pravisdomini 354 0 0
San Martino 308 0 0
Sesto 1.066 0 0
Valvasone 388 0 0
Spilimbergo 7.689 1 0 7.689 1 0
Spilimbergo 1.111 0 0
Castelnovo 718 0 0
Clauzetto 327 0 0
Forgaria 742 0 0
Meduno 811 0 0
Pinzano 496 0 0
San Giorgio 662 0 0
Sequals 892 0 0
Tramonti di Sopra 443 0 0
Tramonti di Sotto 556 0 0
Travesio 373 0 0
Vito d'Asio 558 0 0
Tarcento 5.206 1 0 5.205 1 0
Tarcento 845 0 0
Cassacco 265 0 0
Ciseriis 637 0 0
Collalto 256 0 0
Lusevera 149 0 0
Magnano in Riviera 416 0 0
Nimis 875 1 0
Platischis 617 0 0
Treppo Grande 334 0 0
Tricesimo 811 0 0
Tolmezzo 8.826 1 0 6.621 1 0
Tolmezzo 977 0 0
Amaro 210 0 0
Arta 426 0 0
Cavazzo 198 0 0
Cercivento 175 0 0
Cesclans 154 0 0
Comeglians 276 0 0
Forni Avoltri 246 0 0
Lauco 462 1 0
Ligosullo 75 0 0
Mione 247 0 0
Ovaro 268 0 0
Paluzza 343 0 0
Paularo 387 0 0
Prato 476 0 0
Ravascletto 200 0 0
Rigolato 295 0 0
Treppo 205 0 0
Sutrio 272 0 0
Verzegnis 304 0 0
Villa 231 0 0
Zuglio 194 0 0
Totale dai parziali 105.050 36 121 105.386 36 15 [28]
Totale in altre fonti 104.988 36 15 [18][29]

Provincia di Venezia

[modifica | modifica wikitesto]
Venezia
Dati ufficiali[2] Altre fonti
Distretto / Comune No Nulli Abitanti Votanti No Nulli Note
Venezia 36.533 7 115 36.622 36.500 7 115 [6][30]
Venezia 34.126 34.004 7 115
Murano 896 896 0 0
Burano 1.330 1.330 0 0
Malamocco 270 270 0 0
Cavarzere 2.811 0 0
Chioggia 9.455 0 3 7.992 7.992 0 0 [31]
Dolo 7.495 0 0 38.345 7.477 7.477 0 0 [32]
Mestre 5.603 0 0 5.594 [6]
Mirano 6.067 0 0 22.000 6.070 6.070 0 0 [32]
Portogruaro 7.977 0 0
San Donà 6.938 0 2
Totale 82.879 7 120 80.007 7 [13]

Provincia di Verona

[modifica | modifica wikitesto]
Lapide commemorativa dei risultati del plebiscito a Verona e provincia (Palazzo Barbieri, piazza Brà, Verona)
Verona
Dati ufficiali[2] Altre fonti
Distretto / Comune No Nulli Abitanti Votanti No Nulli Note
Verona 28.900 0 1
Bardolino 12.498 0 1
Caprino 3.215 0 0
Cologna 5.358 0 0 19.464 5.558 5.558 0 0 [6]
Isola della Scala 8.290 0 0
Legnago 12.498 1 0
San Bonifacio (Soave) 7.124 1 4 7.092 7.087 1 4 [6]
San Pietro Incariano 6.136 0 0 22.974 6.135 6.135 0 0 [31]
Tregnago 4.356 0 0 4.191 4.191 0 0 [18]
Villafranca 5.217 0 0
Totale 85.589 2 6 317.855 88.872 88.864 3 5 [18][33][34][35]

Provincia di Vicenza

[modifica | modifica wikitesto]
Vicenza
Dati ufficiali[2] Altre fonti
Distretto / Comune No Nulli Abitanti Votanti No Nulli Note
Vicenza 21.165 1 2 82.163 21.168 21.165 1 2 [36]
Vicenza 34.538 8.812 8.810 1 1 [36]
Altavilla 1.630 437 437 0 0 [36]
Arcugnano 2.909 783 783 0 0 [36]
Bolzano 1.923 414 414 0 0 [36]
Brendola 2.807 614 614 0 0 [36]
Bressanvido 1.483 375 375 0 0 [36]
Caldogno 2.205 621 620 0 1 [36]
Camisano 3.330 981 981 0 0 [36]
Costabissara 1.255 356 356 0 0 [36]
Creazzo 1.404 306 306 0 0 [36]
Dueville 2.861 733 733 0 0 [36]
Gambugliano 1.436 398 398 0 0 [36]
Grisignano 1.531 445 445 0 0 [36]
Grumolo delle Abbadesse 1.570 503 503 0 0 [36]
Isola di Malo 3.430 817 817 0 0 [36]
Longare 2.178 595 595 0 0 [36]
Montecchio Maggiore 5.080 998 998 0 0 [36]
Montecchio Precalcino 1.762 470 470 0 0 [36]
Montegalda 1.849 532 532 0 0 [36]
Montegaldella 1.121 314 314 0 0 [36]
Monticello Conte Otto 1.302 370 370 0 0 [36]
Quinto 1.493 394 394 0 0 [36]
Sovizzo 1.684 382 382 0 0 [36]
Torri di Quartesolo 1.342 518 518 0 0 [36]
Arzignano 6.082 0 0 22.929 6.082 6.082 0 0 [6]
Asiago 5.019 0 6
Barbarano 3.825 0 1 3.802 3.802 0 0 [6]
Bassano 11.937 2 23 42.000 11.952 11.927 2 23 [6]
Lonigo 8.083 0 0 28.007 8.830 8.830 0 0 [14]
Lonigo 8.000 2.500 0 [37]
Marostica 7.601 0 1 28.579 7.601 7.601 0 0 [6]
Schio 9.954 2 1 42.262 9.657 9.654 2 1 [6]
Schio 6.000 1.700 0 [37]
Thiene 5.893 0 6
Thiene 5.478 1.414 0 [37]
Valdagno 6.371 0 20 24.014 6.391 6.371 0 20 [6]
Totale 85.930 5 60 334.734 85.926 85.869 5 52 [14][38]
  1. ^ a b Cronaca della nuova guerra d'Italia del 1866, Rieti, 1866, pp. 573-574.
  2. ^ a b c d e f g h i j G. Thaon di Revel, La cessione del Veneto, 1890, pp. 162-163.
  3. ^ I dati parziali sui voti nulli sono indicati solo dalle memorie di Thaon di Revel e il totale da lui indicato (366), non coincide con quello dei dati parziali.
  4. ^ Notificazione del Tribunale d'Appello del 31 ottobre 1866, in Raccolta delle leggi decreti e regolamenti pubblicati dal governo del Regno d'Italia nelle provincie venete, vol. 2, s.d., pp. 314-316.
  5. ^ Le Assemblee del Risorgimento. Atti raccolti e pubblicati per deliberazione della Camera dei Deputati, vol. 2, Roma, 1911, pp. 727-730.
  6. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p Ultime notizie, in Gazzetta Ufficiale, 24 ottobre 1866, p. 3.
  7. ^ Ultime notizie, in Gazzetta Ufficiale, 25 ottobre 1866, p. 4. URL consultato il 17 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 18 ottobre 2016).
  8. ^ Plebiscito veneto, in La Nazione, 27 ottobre 1866, p. 3.
  9. ^ Ultime notizie, in La Nazione, 25 ottobre 1866, p. 3.
  10. ^ Lapide posta sul municipio di Belluno in Piazza Castello, su chieracostui.com.
  11. ^ a b c Manifesto del 25 ottobre 1866 del Commissario del re, Guicciardi.
  12. ^ a b c d e f g h i j k l m Atti del Plebiscito. Pretura di Mantova (PDF), su beniculturali.it. URL consultato il 18 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 19 ottobre 2016).
  13. ^ a b c d Telegrammi particolari, in Gazzetta di Mantova, 27 ottobre 1866, p. 3. URL consultato il 17 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 19 ottobre 2016).
  14. ^ a b c Plebiscito di Mantova e sua Provincia, in Gazzetta di Mantova, 26 ottobre 1866, p. 3 (archiviato dall'url originale il 19 ottobre 2016).
  15. ^ Lapide sul palazzo del Podestà a Padova.
  16. ^ Nicolò Biscaccia, Cronaca di Rovigo, 1866, p. 93.
  17. ^ Lino Scalco e Paolo Tomasi, Storia economica del Polesine: Dall'Unità alla Prima guerra mondiale (1866-1915), Minelliana, 1999, p. 13.
  18. ^ a b c d e f g Telegrammi particolari, in Gazzetta di Mantova, 25 ottobre 1866, p. 3 (archiviato dall'url originale il 19 ottobre 2016).
  19. ^ Castelfranco Veneto verso l'Unità (PDF), su Museo Casa Giorgione.
  20. ^ Lapide posta in piazza dei Signori a Treviso, su chieracostui.com.
  21. ^ a b Il plebiscito in Friuli (PDF), in Giornale di Udine, 26 ottobre 1866, p. 2. URL consultato il 17 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 18 ottobre 2016).
  22. ^ Dato calcolato per differenza rispetto al totale; il Giornale di Udine riporta il numero 9.602, valore impossibile per la popolazione dell'epoca.
  23. ^ Da allora conosciuto come Coseàn dal no, a causa del numero di voti negativi.
  24. ^ Greta Sclaunich, Unità d’Italia, i padani a Coseano per ricordare il no al plebiscito, in Il Messaggero Veneto, 18 marzo 2011.
  25. ^ Angolo di storia: 1866 il Friuli entra nel Regno d’Italia ma al plebiscito c’è "Cosean dal NO", su dibattitomorsanese.blogspot.it, 20 febbraio 2011. URL consultato il 4 ottobre 2016.
  26. ^ a b c d e f g h i Michela Iussa, Le Valli del Natisone dal risorgimento all'avvento del fascismo, in Lintver. URL consultato il 25 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 25 ottobre 2016).
  27. ^ Giorgio Banchig, Quando la Slavia divenne parte del Regno d’Italia, in Lintver. URL consultato il 25 ottobre 2016.
  28. ^ Antonio Faleschini, Il Friuli nel '64 e '66, in Rassegna storica del Risorgimento, p. 690. URL consultato il 17 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 18 ottobre 2016).
  29. ^ Tiziano Tessitori, Albori di vita politica in Friuli (1866-1867), in Atti dell'Accademia di Scienze Lettere e Arti, Udine, 1954-1957.
  30. ^ P.D. Pasolini, Giuseppe Pasolini. Memorie raccolte da suo figlio, 1880, p. 440.
  31. ^ a b Telegrammi particolari, in Gazzetta di Mantova, 24 ottobre 1866, p. 3 (archiviato dall'url originale il 19 ottobre 2016).
  32. ^ a b AA.VV., Gli archivi dei regi commissari nelle province del Veneto e di Mantova 1866, vol. 2, Roma, 1968, pp. 157-158.
  33. ^ Lapide posta presso la Prefettura di Verona, in piazza dei Signori, su chieracostui.com.
  34. ^ Lapide posta nel pronao del Municipio di Verona in Piaza Bra, su chieracostui.com. URL consultato il 4 maggio 2016.
  35. ^ Silvio Pozzani, Luoghi del risorgimento a Verona (PDF), p. 21.
  36. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y Plebiscito nel distretto di Vicenza, in Il Giornale di Vicenza, 25 ottobre 1866, p. 2.
  37. ^ a b c Plebiscito, in Il Giornale di Vicenza, 23 ottobre 1866, p. 4.
  38. ^ AA.VV., Gli archivi dei regi commissari nelle province del Veneto e di Mantova 1866, vol. 1, Roma, 1968, p. 382.