Resana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Resana
comune
Resana – Stemma Resana – Bandiera
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Veneto-Stemma.png Veneto
Provincia Provincia di Treviso-Stemma.png Treviso
Amministrazione
Sindaco Stefano Bosa (lista civica Impegno per Resana) dal 12-6-2017
Territorio
Coordinate 45°38′N 11°57′E / 45.633333°N 11.95°E45.633333; 11.95 (Resana)Coordinate: 45°38′N 11°57′E / 45.633333°N 11.95°E45.633333; 11.95 (Resana)
Altitudine 31 m s.l.m.
Superficie 24,89 km²
Abitanti 9 522[1] (31-12-2015)
Densità 382,56 ab./km²
Frazioni Castelminio, San Marco
Comuni confinanti Castelfranco Veneto, Loreggia (PD), Piombino Dese (PD), Vedelago
Altre informazioni
Cod. postale 31023
Prefisso 0423
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 026066
Cod. catastale H238
Targa TV
Cl. sismica zona 3 (sismicità bassa)
Cl. climatica zona E, 2 408 GG[2]
Nome abitanti resanesi
Patrono san Bartolomeo
Giorno festivo 24 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Resana
Resana
Resana – Mappa
Il territorio comunale nella provincia di Treviso.
Sito istituzionale

Resana (Rexana in veneto) è un comune italiano di 9 522 abitanti della provincia di Treviso in Veneto.

Origini del nome[modifica | modifica wikitesto]

Il toponimo è un tipico prediale riferito a un Rhaesius o a un Resius[3].

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Società[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[4]

Cultura[modifica | modifica wikitesto]

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

  • Il 24 agosto viene festeggiato il patrono di Resana, San Bartolomeo anche detto San Bortolo. In questa occasione si organizza una grande sagra paesana, con pesca di beneficenza, stand gastronomici, musica e balli.
  • Il 18 settembre si festeggiano i patroni di Castelminio, Santi Vittore e Corona. Nell'occasione si organizza una sagra paesana, con stand gastronomico e musica, inoltre la domenica si tiene il "Palio dea Poenta" http://www.sagracastelminio.com/
  • Con cadenza biennale vengono organizzati un concorso nazionale di Poesia (Premio “Lectura-Città di Resana”) e di Fotografia.
  • Presso la frazione di San Marco nei mesi di dicembre e gennaio viene realizzata la mostra internazionale di presepi.
  • Fino al 2010, nel mese di aprile Resana era attraversata dalla Maratona di Sant'Antonio, che partiva da Vedelago (TV), e arrivava a Padova (PD), attraversando i comuni di Castelfranco Veneto, Resana, Loreggia, Camposampiero, San Giorgio delle Pertiche, Campodarsego, Cadoneghe. Ora la partenza è situata nel comune di Campodarsego[5].

Persone legate a Resana[modifica | modifica wikitesto]

  • Ernesto Di Broglio (Resana, 12 aprile 1840 - Roma, 22 giugno 1918), senatore del Regno d'Italia tra la fine del '800 e l'inizio del '900, fu ministro del Tesoro nel Governo Zanardelli, tra il 15 febbraio 1901 e il 3 settembre 1903.
  • Angelo Arpa (Castelminio di Resana, 1909 - Roma, 2003), presbitero, filosofo, scrittore.

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Frazioni[modifica | modifica wikitesto]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

È dotata dell'omonima stazione ferroviaria.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
2004 2009 Mario Frasson lista civica sindaco
2009 2016 Loris Mazzorato lista civica sindaco
2016 2017 Gaetano Tufariello commissario prefettizio
2017 in carica Stefano Bosa lista civica sindaco

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2015.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF), in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ AA. VV., Nomi d'Italia. Origine e significato dei nomi geografici e di tutti i comuni, Novara, Istituto geografico De Agostini, 2006, p. 526.
  4. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  5. ^ Maratona di Padova

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]