Juventus Football Club 1998-1999

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Juventus Football Club.

Juventus Football Club
Stagione 1998-1999
Allenatore Italia Marcello Lippi (fino a febbraio)
Italia Carlo Ancelotti
Presidente Italia Vittorio Caissotti di Chiusano
Serie A 7º posto (in Coppa Intertoto)[1]
Coppa Italia Quarti di finale
Champions League Semifinali
Supercoppa italiana Finale
Maggiori presenze Campionato: Di Livio (33)
Totale: Di Livio (48)
Miglior marcatore Campionato: Inzaghi (13)
Totale: Inzaghi (20)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Juventus Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1998-1999.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La Juventus, campione d'Italia per il secondo anno consecutivo, aprì la stagione 1998-1999 perdendo la Supercoppa italiana contro la Lazio.

In campionato, dopo un buon inizio che ad ottobre la portò in vetta, perse Alessandro Del Piero a causa di un grave infortunio che lo tenne fuori dai campi fino alla stagione successiva: il francese Thierry Henry, preso nel mercato invernale, non si dimostrò un degno sostituto e dopo la sconfitta casalinga col Parma Marcello Lippi fu rimpiazzato da Carlo Ancelotti. Settima a fine campionato, perse lo spareggio contro l'Udinese per la Coppa UEFA (a causa delle reti in trasferta) entrando così in Intertoto.

Eliminata ai quarti di finale in Coppa Italia, in Champions League la Juventus (che aveva superato il proprio girone con cinque pareggi in sei gare) fu semifinalista, sconfitta dal Manchester United (1-1 in Inghilterra e 2-3 a Torino).

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 1998-1999 fu Kappa, mentre lo sponsor ufficiale fu D+ per il campionato e TELE+ per le partite internazionali.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Angelo Peruzzi
2 Italia D Ciro Ferrara
3 Serbia e Montenegro D Zoran Mirković
4 Uruguay D Paolo Montero
5 Italia C Fabio Pecchia[2]
6 Portogallo D Dimas Teixeira[2]
6 Francia A Thierry Henry[3]
7 Italia C Angelo Di Livio
8 Italia C Antonio Conte (capitano)
9 Italia A Filippo Inzaghi
10 Italia A Alessandro Del Piero (vicecapitano)
11 Uruguay A Daniel Fonseca
12 Italia P Michelangelo Rampulla
13 Italia D Mark Iuliano
14 Francia C Didier Deschamps
N. Ruolo Giocatore 600px Nero e Bianco (Strisce).png
15 Italia D Alessandro Birindelli
16 Italia A Nicola Amoruso
17 Italia D Gianluca Pessotto
18 Francia C Jocelyn Blanchard
19 Croazia D Igor Tudor
20 Italia C Alessio Tacchinardi
21 Francia C Zinédine Zidane
22 Italia P Morgan De Sanctis
23 Italia C Simone Perrotta
24 Uruguay A Marcelo Zalayeta[2]
25 Italia D Massimo Paci
26 Paesi Bassi C Edgar Davids
27 Italia D Massimiliano Marchio[4]
29 Italia C Marco Rigoni[4]
34 Argentina A Juan Esnáider[3]

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Zoran Mirković Atalanta Atalanta definitivo
D Igor Tudor Hajduk Spalato Hajduk Spalato definitivo
C Jocelyn Blanchard Metz Metz definitivo
C Simone Perrotta Reggina Reggina definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Salvatore Aronica Reggina Reggina definitivo
D César Pellegrín Ternana Ternana definitivo
D Moreno Torricelli Fiorentina Fiorentina definitivo
C Raffaele Ametrano Genoa Genoa prestito

Durante la stagione[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
A Juan Esnáider Espanyol Espanyol definitivo
A Thierry Henry Monaco Monaco definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
D Dimas Teixeira Fenerbahçe Fenerbahçe definitivo
C Fabio Pecchia Sampdoria Sampdoria prestito
A Marcelo Zalayeta Empoli Empoli prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Serie A 1998-1999.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]


















Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]


















Spareggio[modifica | modifica wikitesto]



Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Coppa Italia 1998-1999.






UEFA Champions League[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi UEFA Champions League 1998-1999.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]







Fase ad eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]





Supercoppa italiana[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Supercoppa italiana 1998.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Marcatori (campionato)[modifica | modifica wikitesto]

13 gol

6 gol

4 gol

3 gol

2 gol

1 gol

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Qualificata per la Coppa Intertoto 1999 dopo spareggio con l'Udinese.
  2. ^ a b c Ceduto a stagione iniziata.
  3. ^ a b Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato.
  4. ^ a b Aggregato alla prima squadra dalla formazione Primavera

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]