Antonino Bernardini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Antonino Bernardini
Dati biografici
Nazionalità Italia Italia
Altezza 175 cm
Peso 70 kg
Calcio Football pictogram.svg
Dati agonistici
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2010
Carriera
Squadre di club1
1992-1994 Roma Roma 0 (0)
1994-1996 Torino Torino 34 (3)
1996-1997 Roma Roma 16 (0)
1997-1998 Perugia Perugia 36 (11)[1]
1998-1999 Salernitana Salernitana 20 (1)
1999-2003 Vicenza Vicenza 98 (6)
2003-2008 Atalanta Atalanta 130 (3)
2008-2010 Vicenza Vicenza 36 (5)
2010 AlbinoLeffe AlbinoLeffe 10 (0)
Nazionale
1995
1996
Italia Italia U-21
Italia Italia Olimpica
2 (0)
1 (0)
Carriera da allenatore
2013 non conosciuta Rivoltana
1 Dati relativi al solo campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Antonino Bernardini (Roma, 21 giugno 1974) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

La carriera da professionista di Bernardini inizia nella stagione 1992-1993 nella Roma, dove milita per due stagioni ma con nessuna presenza in campionato.

Nel 1994-1995 passa al Torino ed esordisce in Serie A nella partita Padova-Torino; in questa prima stagione gioca 11 partite segnando una rete. Anche la stagione successiva milita nel Torino, totalizzando 23 presenze e due reti; in quella dopo ancora ritorna alla Roma, dove gioca 16 partite.

Nel 1997-1998 passa al Perugia, in Serie B, e conquista la promozione in Serie A giocando 34 partite e segnando 11 reti. Nell'ottobre 1998, dopo due presenze e una rete con la maglia del Perugia, Bernardini si trasferisce alla Salernitana, sempre nella massima serie, dove colleziona 20 presenze e una rete.

Nella stagione 1999-2000 passa al Vicenza, dove gioca quattro stagioni (3 in Serie B e una in Serie A) totalizzando 96 presenze con 6 reti. Nel 2003-2004 viene ingaggiato dall'Atalanta, che contribuisce a riportare nella massima serie con 41 presenze e una rete. Milita per altre tre stagioni a Bergamo, collezionando in totale 124 presenze e 3 gol.

A gennaio 2008 ritorna al Vicenza, dove contribuisce alla salvezza della formazione veneta[2]. Tra i perni della squadra nella stagione 2008-2009, nel gennaio 2009 subisce un grave infortunio che lo costringe a terminare anticipatamente la stagione.

Il 27 gennaio 2010 viene ingaggiato dall'Albinoleffe[3]. Rimasto poi svincolato al termine della stagione, Bernardini si ritira dal calcio giocato.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Il 27 aprile 1995 viene convocato per la prima volta nella Nazionale Under-21 italiana, con cui esordisce il 7 settembre dello stesso anno. Gioca di nuovo il 5 ottobre.

Nel 1996 viene convocato per le Olimpiadi di Atlanta, durante le quali gioca contro il Ghana.

Dirigente e allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dal 17 luglio 2013 è il direttore tecnico della Rivoltana, squadra lombarda iscritta al campionato di Eccellenza[4]. Il 4 ottobre dello stesso anno diventa anche il nuovo allenatore della formazione, sostituendo il dimissionario Giovanni Ghilardi che nelle prime quattro partite di campionato aveva raccolto un pareggio e tre sconfitte[5]. Il successivo 7 dicembre Bernardini si dimette dall'incarico in seguito alla decisione della società di svincolare numerosi calciatori[6].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1993-1994 Italia Roma A 0 0 CI 0 0 - - - - - - 0 0
1994-1995 Italia Torino A 11 1 CI 0 0 - - - - - - 11 1
1995-1996 A 23 2 CI 1 0 - - - - - - 24 2
Totale Torino 34 3 1 0 - - - - 35 3
1996-1997 Italia Roma A 16 0 CI 0 0 CU 2 0 - - - 18 0
Totale Roma 16 0 0 0 2 0 - - 18 0
1997-1998 Italia Perugia B 34+1[7] 10+0[7] CI  ?  ? - - - - - -  ?  ?
ago.-nov. 1998 A 2 1 CI  ?  ? - - - - - -  ?  ?
Totale Perugia 36 11  ? ? - - - -  ? ?
nov. 1998-giu. 1999 Italia Salernitana A 20 1 CI ?  ? - - - - - - ?  ?
1999-2000 Italia Vicenza B 35 5 CI  ?  ? - - - - - - ?  ?
2000-2001 A 20 0 CI  ? ? - - - - - - ?  ?
2001-2002 B 12 0 CI ?  ? - - - - - -  ?  ?
2002-2003 B 31 1 CI  ?  ? - - - - - - ?  ?
2003-2004 Italia Atalanta B 41 1 CI 1 0 - - - - - - 42 1
2004-2005 A 29 1 CI 8 2 - - - - - - 37 3
2005-2006 B 30 1 CI 4 0 - - - - - - 34 1
2006-2007 A 24 0 CI 1 0 - - - - - - 25 0
2007-gen. 2008 A 6 0 CI 1 0 - - - - - - 7 0
Totale Atalanta 130 3 15 2 - - - - 145 5
gen.-giu. 2008 Italia Vicenza B 14 3 CI 0 0 - - - - - - 14 3
2008-2009 B 17 2 CI  ?  ? - - - - - -  ?  ?
2009-gen. 2010 B 5 0 CI  ?  ? - - - - - - ?  ?
Totale Vicenza 134 11  ? ? - - - -  ?  ?
gen.-giu. 2010 Italia Albinoleffe B 10 0 CI 0 0 - - - - - - 13 1
Totale carriera 410+1 29  ?  ?  ?  ? - -  ?  ?


Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Vicenza: 1999-2000
Atalanta: 2005-2006

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 37 (11) se si considera lo spareggio promozione della stagione 1997-1998.
  2. ^ Christian Seu, Vicenza, ecco Bernardini, TuttoMercatoWeb, 31 gennaio 2008. URL consultato il 18 giugno 2012.
  3. ^ Alessio Calfapietra, AlbinoLeffe, Bernardini: "Qui per rimettermi in gioco", TuttoMercatoWeb, 30 gennaio 2010. URL consultato il 18 giugno 2012.
  4. ^ Rivoltana, si parte: tecnico e dt nuovi Lombardiacalcio.it
  5. ^ Eccellenza, cambio in panchina a Rivolta d’Adda. Il nuovo mister è Antonio Bernardini Bergamoesport.it
  6. ^ Eccellenza: mister Bernardini dà l’addio alla Rivoltana Bergamoesport.it
  7. ^ a b Spareggio promozione.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]