Nastro d'argento al migliore soggetto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Pietro Germi è stato il primo sceneggiatore a conquistare il premio nel 1946.
Ennio Flaiano condivide il maggior numero di vittorie del premio, quattro.
Marco Bellocchio condivide il maggior numero di vittorie del premio, quattro.

Il Nastro d'argento al migliore soggetto è un riconoscimento cinematografico italiano assegnato annualmente dal Sindacato nazionale giornalisti cinematografici italiani a partire dal 1946.

Coloro che hanno ricevuto questo premio il maggior numero di volte (quattro) sono Ennio Flaiano e Marco Bellocchio.

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

I vincitori sono indicati in grassetto, a seguire gli altri candidati.

Anni 1946-1949[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1950-1959[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1960-1969[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1970-1979[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1980-1989[modifica | modifica wikitesto]

Anni 1990-1999[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2000-2009[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2010-2019[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2020-2029[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema