Che vuoi che sia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Che vuoi che sia
Paese di produzioneItalia
Anno2016
Generecommedia
RegiaEdoardo Leo
SoggettoEdoardo Leo, Alessandro Aronadio, Renato Sannio
SceneggiaturaEdoardo Leo, Alessandro Aronadio, Marco Bonini, Renato Sannio
Casa di produzioneItalian International Film, Warner Bros. Entertainment Italia
Distribuzione (Italia)Warner Bros. Pictures
FotografiaAlessandro Pesci
MontaggioPatrizio Marone
Effetti specialiPaolo Galiano
MusicheGianluca Misiti
CostumiElena Minesso
TruccoFederica Bastreghi
Interpreti e personaggi

Che vuoi che sia è un film commedia del 2016 diretto a Edoardo Leo e interpretato dallo stesso Edoardo Leo con Anna Foglietta e Rocco Papaleo.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Claudio e Anna continuano a rimandare il progetto di un figlio nell'attesa che la loro situazione economica migliori. Le loro speranze sono riposte in una piattaforma web ideata da Claudio, ma il crowdfunding lanciato per svilupparla non dà i risultati auspicati: nessuno su Internet sembra capire il valore della sua idea. Una sera ad una festa, complici alcol e delusione, Claudio registra un video che 'posta' per scherzo e lancia una sfida al "popolo di Internet": visto che sembrano essere tutti interessati solo al sesso, Claudio li provoca a fare un'offerta per vedere un video hard, che girerà con Anna, una volta raggiunta la cifra richiesta. Tanto è questo che si cerca su Internet, no? Inaspettatamente la provocazione di Claudio ha un grande successo in rete e, mentre la loro celebrità aumenta, le offerte raggiungono una cifra incredibile. A questo punto tutti dicono la loro, a cominciare dallo zio Franco che si offre assurdamente di aiutarli a fare questo video. Ovviamente contrastato da sua moglie, dai genitori, che sono pronti a prendere posizione, chi a favore chi contro. E poi gli amici di lui e le amiche di lei, non contando i commenti anonimi del web: tutti pronti a giudicare, senza capire a fondo il vero motivo che si cela sotto il porno. Il dilemma di questa scelta si insinua nella testa dei nostri protagonisti. Cosa faranno di fronte a questa proposta 'decente'? Ma un pensiero inizia a farsi strada: è davvero così sbagliato svendere la propria intimità per poter finalmente realizzare i propri sogni?

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

  • Le musiche originali sono di Gianluca Misiti
  • Nel film ricorre il successo "Per un'ora d'amore" dei Matia Bazar (anno 1976)
  • Il brano della scena della discoteca e dei titoli di coda è "Class Historian" dei Broncho (2014)

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo teaser trailer è stato distribuito il 27 settembre 2016.[1] L'8 ottobre successivo è uscito il trailer definitivo.[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

È uscito nelle sale italiane il 9 novembre 2016.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Che Vuoi Che Sia - Teaser Trailer Italiano Ufficiale HD, youtube.it, 27 settembre 2016. URL consultato il 22 ottobre 2016.
  2. ^ Che vuoi che sia - trailer ufficiale italiano HD, youtube.it, 8 ottobre 2016. URL consultato il 22 ottobre 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema