Che vuoi che sia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Che vuoi che sia
Paese di produzioneItalia
Anno2016
Generecommedia
RegiaEdoardo Leo
SoggettoEdoardo Leo, Alessandro Aronadio, Renato Sannio
SceneggiaturaEdoardo Leo, Alessandro Aronadio, Marco Bonini, Renato Sannio
Casa di produzioneItalian International Film, Warner Bros. Entertainment Italia
Distribuzione in italianoWarner Bros. Pictures
FotografiaAlessandro Pesci
MontaggioPatrizio Marone
Effetti specialiPaolo Galiano
MusicheGianluca Misiti
CostumiElena Minesso
TruccoFederica Bastreghi
Interpreti e personaggi

Che vuoi che sia è un film del 2016 diretto da Edoardo Leo[1].

La commedia ha per protagonisti lo stesso regista, Edoardo Leo, e Anna Foglietta, con Rocco Papaleo tra gli altri interpreti. Oltre a sottolineare il noto problema di come sia difficile creare una famiglia per una giovane coppia in Italia, la pellicola mostra come la società attuale offra grandi opportunità grazie alla rete che però è uno strumento col quale fare molta attenzione[2].

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Claudio e Anna sono fidanzati e convivono in un appartamento nel centro di Milano. Lei è una professoressa di matematica precaria, lui un ingegnere elettronico senza un impiego fisso. I due continuano a rimandare il progetto di un figlio nell'attesa che la loro situazione economica migliori. Grandi speranze vengono riposte in una piattaforma web ideata da Claudio, ma il crowdfunding lanciato per svilupparla non dà i risultati auspicati: la sua idea, sicuramente brillante, non cattura l'interesse degli utenti della rete. Una sera, uscito da una festa, complici alcol e delusione, Claudio registra un video che 'posta' per scherzo lanciando una sfida al "popolo di Internet" che pare interessato solo al sesso. In pratica promette che se verrà raggiunta la cifra richiesta lui ed Anna si esibiranno in un video hard[3].

Inaspettatamente la provocazione di Claudio ha un grande successo e non c'è modo di ritirare il video o interrompere la raccolta. Il video diventa virale e anche Anna ne viene a conoscenza e ovviamente si indigna. Per questo perde momentaneamente il lavoro dopo di che, conscia di essere ormai pienamente coinvolta e realizzato che la cifra che si ricaverebbe potrebbe risolvere molti dei loro problemi, accetta la folle sfida con stupore del suo stesso fidanzato. Anna e Claudio diventano popolarissimi e raccolgono denaro anche dagli sponsor in attesa del giorno di chiusura della campagna di raccolta fondi, quando si sono impegnati a trasmettere in diretta streaming scene intime dalla loro camera da letto. I familiari, gli amici e l'opinione pubblica esercitano un'enorme pressione con i loro giudizi non sempre consapevoli della reale situazione a monte.

Di fatto, chiusa la raccolta e iniziata la ripresa del video, con addosso gli occhi di migliaia di curiosi donatori, i due si ritrovano diversi e Anna, preso coscienza della cosa, decide che non valga la pena andare avanti, vanificando tutto.

L'episodio determina una rottura, con Claudio che decide di andare a lavorare in un negozio con il bizzarro padre e Anna che, passata la bufera, riprende il suo lavoro di insegnante. I due però non riescono a stare separati per molto essendoci comunque ancora un sentimento profondo e una passione non ancora spenti. Alla fine, una volta tornati insieme, Anna scopre di essere incinta[4][3].

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo teaser trailer è stato distribuito il 27 settembre 2016.[5] L'8 ottobre successivo è uscito il trailer definitivo.[6]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

È uscito nelle sale italiane il 9 novembre 2016.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Che vuoi che sia - Recensione, Trama e Trailer - Ecodelcinema, su www.ecodelcinema.com. URL consultato il 4 dicembre 2018.
  2. ^ MYmovies.it, Che vuoi che sia, su MYmovies.it. URL consultato il 4 dicembre 2018.
  3. ^ a b Giovanna Iazzetta, 'Che vuoi che sia'. Trama e anticipazioni sul film in onda su Canale 5, in InterNapoli.it, 4 settembre 2018. URL consultato il 4 dicembre 2018.
  4. ^ «Che vuoi che sia»: trama, cast e trailer del film con Edoardo Leo | TV Sorrisi e Canzoni, in TV Sorrisi e Canzoni, 4 settembre 2018. URL consultato il 4 dicembre 2018.
  5. ^ Che Vuoi Che Sia - Teaser Trailer Italiano Ufficiale HD, youtube.it, 27 settembre 2016. URL consultato il 22 ottobre 2016.
  6. ^ Che vuoi che sia - trailer ufficiale italiano HD, youtube.it, 8 ottobre 2016. URL consultato il 22 ottobre 2016.
  7. ^ Mo-Net s.r.l. Milano-Firenze, Che vuoi che sia (2016), su mymovies.it. URL consultato il 4 dicembre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema