Paolo Genovese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« Io faccio commedie. Non sono abituato a ricevere premi. »
(Paolo Genovese al ritiro del David di Donatello per il miglior film nel 2016)

Paolo Genovese (Roma, 20 agosto 1966) è un regista e sceneggiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Laureato in Economia e Commercio, ha iniziato la sua carriera come pubblicitario. Nel 1998 gira insieme a Luca Miniero il cortometraggio candidato al David di Donatello, Incantesimo napoletano che nel 2002 diviene un film, diretto sempre insieme a Luca Miniero.

Nel 2006 la coppia ha diretto la serie televisiva Nati ieri.

Nel corso del 2007 il film Viaggio in Italia - Una favola vera, anche questo girato con Luca Miniero, è stato trasmesso a puntate durante la trasmissione televisiva Ballarò. Nel 2008 i due hanno diretto la miniserie Amiche mie, trasmessa su Canale 5. Nel 2010 ha diretto, questa volta da solo La banda dei Babbi Natale, con Aldo, Giovanni & Giacomo, che ha incassato più di 20 milioni di euro[1], mentre l'anno seguente è la volta di Immaturi, altro successo al botteghino.

Nel 2016 il suo film Perfetti sconosciuti ottiene un abbondante incasso al botteghino sia in Italia che all'estero. In seguito Genovese riceve da molte nazioni i diritti per fare della sua pellicola un remake. Il 18 aprile dello stesso anno Perfetti sconosciuti vince il David di Donatello per il miglior film e il David di Donatello per la migliore sceneggiatura. Qualche giorno dopo, la sceneggiatura del film viene anche premiata al Tribeca Film Festival.

Lungometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Regista, sceneggiatore e soggetto[modifica | modifica wikitesto]

Sceneggiatore e soggetto[modifica | modifica wikitesto]

Regista e sceneggiatore[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Regista[modifica | modifica wikitesto]

  • Nata ieri (co-diretto con Luca Miniero) (2006 - 2007)

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Box Office Italia: la classifica dei 100 film più visti di sempre, Movieplayer.it. URL consultato il 15-1-2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN90085287 · LCCN: (ENno2009082145 · SBN: IT\ICCU\ANAV\062808 · ISNI: (EN0000 0001 1879 3043 · GND: (DE143947923