Nastro d'argento al miglior regista

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il Nastro d'argento al miglior regista è un riconoscimento cinematografico italiano assegnato annualmente dal Sindacato nazionale giornalisti cinematografici italiani a partire dal 2017. È, insieme al Nastro d'argento al miglior film, frutto della scissione dell'antica categoria del Nastro d'argento al regista del miglior film.

Vincitori e candidati[modifica | modifica wikitesto]

I vincitori sono indicati in grassetto, a seguire gli altri candidati.

Anni 2017-2019[modifica | modifica wikitesto]

Anni 2020-2029[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ NASTRI D'ARGENTO 2017, LA TENEREZZA È IL MIGLIOR FILM. TUTTI I VINCITORI, su mymovies.it, 1º luglio 2017. URL consultato il 1º luglio 2017.
  2. ^ Nastri d’Argento 2018: trionfa Dogman di Matteo Garrone – ecco tutti i vincitori, su cinematographe.it. URL consultato il 2 luglio 2018.
  3. ^ Nastri d'argento 2019- I vincitori, su cinematographe.it, 29 giugno 2019. URL consultato il 1º luglio 2019.
  4. ^ Fabio Fusco, Nastri d'Argento 2020, tutti i premi: Favolacce è il miglior film, su movieplayer.it. URL consultato il 6 luglio 2020 (archiviato dall'url originale il 6 luglio 2020).
  5. ^ Nastri 2021 Le candidature (PDF), su nastridargento.it. URL consultato il 27 maggio 2021 (archiviato dall'url originale il 26 maggio 2021).
  6. ^ Nastri d’argento 2021, ecco tutti i vincitori, su rollingstone.it. URL consultato il 22 giugno 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema