Francesca Manieri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Francesca Manieri (Palestrina, 1979) è una sceneggiatrice italiana.[1]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Premi e candidature[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stefano Stefanutto Rosa, Francesca Manieri: così scrivo il sequel di Smetto quando voglio, su news.cinecitta.it, Cinecittà, 23 aprile 2016. URL consultato il 21 aprile 2018.
  2. ^ David di Donatello 2017: Miglior Film a La Pazza Gioia, tutti i vincitori!, su badtaste.it, 27 maggio 2017. URL consultato il 21 aprile 2018.
  3. ^ Nastri 2013: sbanca Tornatore, SNGCI, 6 luglio 2013. URL consultato il 7 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).
  4. ^ Nastri d’Argento 2017, i vincitori: trionfano ‘Indivisibili’ e ‘La tenerezza’. Premiato anche ‘The Young Pope’, in Il Fatto quotidiano, 7 luglio 2017. URL consultato il 21 aprile 2018.
  5. ^ Vergine giurata vince al Tribeca, Rivista del Cinematografo, 25 aprile 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN2147093756025002818 · WorldCat Identities (ENviaf-2147093756025002818