Luna nera (serie televisiva)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luna Nera
LunaNera.JPG
Logo della serie
Titolo originaleLuna nera
PaeseItalia
Anno2020
Formatoserie TV
Generedrammatico, fantastico, storico
Stagioni1
Episodi6
Durata40-56 min (episodio)
Lingua originaleitaliano
Rapporto16:9
Crediti
IdeatoreFrancesca Manieri, Laura Paolucci, Tiziana Triana
RegiaFrancesca Comencini, Susanna Nicchiarelli, Paola Randi
SoggettoTiziana Triana (romanzo)
SceneggiaturaFrancesca Manieri, Laura Paolucci, Vanessa Picciarelli
Interpreti e personaggi
CostumiSusanna Mastroianni
TruccoCristina Amadio
Effetti specialiMaurizio Corridori, Angelo Mirra, Franco Ragusa, Luigi Zanna
ProduttoreDomenico Procacci
Casa di produzioneFandango
Prima visione
Data31 gennaio 2020
DistributoreNetflix

Luna nera è una serie televisiva italiana del 2020, distribuita da Netflix, basata sulla trilogia di romanzi Le città perdute di Tiziana Triana.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Ambientata nel XVII secolo. Un'adolescente levatrice di nome Ade scopre che la sua famiglia è composta da streghe, mentre Sante, il padre del suo amato Pietro, le dà la caccia, accusando lei e sua nonna di stregoneria. Ade, mentre impara a scoprire i suoi poteri, stringerà una forte amicizia con le sue compagne streghe mentre si tiene in contatto con Pietro, che l'aiuta segretamente insieme al suo amico Spirto, innamorato di Persepolis, una delle streghe della congrega, e da lei ricambiato. In realtà l'istigazione e la causa della persecuzione di Ade e della congrega di streghe è Marzio Oreggi, stregone che è stato bandito dalla confraternita e che mira a impossessarsi di un libro che, se usato nelle mani sbagliate, evocherebbe un esercito di morti sulla terra portando la fine del mondo.

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Pubblicazione Italia
Prima stagione 6 2020

Personaggi e Cast[modifica | modifica wikitesto]

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Il primo teaser trailer è stato pubblicato il 10 dicembre 2019.[1] Il 15 gennaio 2020 è stato distribuito il trailer completo.[2]

Luoghi delle riprese[modifica | modifica wikitesto]

Le riprese della serie sono durate 16 settimane e si sono svolte in gran parte negli studi di Cinecittà. Negli episodi si vedono anche: il Parco degli Acquedotti di Roma, Sorano, il borgo fantasma di Celleno, Sutri, la Selva del Lamone, il castello di Montecalvello, il parco della Mola a Oriolo Romano in provincia di Viterbo e la città fantasma di Monterano.[3]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

La prima stagione, composta da sei episodi, è stata distribuita il 31 gennaio 2020 su Netflix.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Luna Nera | Teaser Ufficiale | Netflix. URL consultato il 15 gennaio 2020.
  2. ^ Luna Nera: il nuovo trailer ufficiale della serie tv Netflix, su Movieplayer.it. URL consultato il 15 gennaio 2020.
  3. ^ Carolina Mautone, Luna Nera: Trama, cast, foto, curiosità e anticipazioni della serie fantasy italiana di Netflix, su ComingSoon, 17 gennaio 2020. URL consultato il 18 gennaio 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione