Alza la testa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alza la testa
Paese di produzioneItalia
Anno2009
Durata86 min
Generedrammatico
RegiaAlessandro Angelini
SceneggiaturaAlessandro Angelini, Angelo Carbone e Francesca Marciano
Distribuzione (Italia)01 Distribution
FotografiaArnaldo Catinari
MontaggioMassimo Fiocchi
MusicheLuca Tozzi
CostumiDaniela Ciancio
Interpreti e personaggi

Alza la testa è un film del 2009 diretto da Alessandro Angelini.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Mero è un operaio specializzato in un cantiere nautico ed è un padre single. Suo figlio Lorenzo - nato da una relazione con una ragazza albanese - è la sua unica ragione di vita. Il sogno di Mero è che il ragazzo diventi un campione di boxe, riscattando così la sua mediocre esistenza e la sua anonima carriera da dilettante. Per questa ragione lo allena con severità in un vecchio magazzino adibito a palestra, insegnandogli giorno dopo giorno a tirare pugni e a proteggersi dai colpi bassi della vita. La boxe è uno sport dove ci si confronta lealmente con l'avversario ed è un buon allenamento per crescere. Di fatto però quello che ha costruito intorno al figlio è un mondo chiuso, in cui le giornate trascorrono tutte uguali tra il lavoro, la scuola, gli allenamenti, le serate passate con gli amici del cantiere, che sono diventati una specie di famiglia. Un mondo intriso di rimpianti, di complicità maschili e diffidenza verso tutto ciò che è nuovo e diverso. L'equilibrio di questo rapporto esclusivo però non è destinato a durare.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema