Sport in Sicilia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Sicilia.

Angelo Arcidiacono, oro olimpico siciliano.

Lo sport in Sicilia si è sviluppato ad un alto livello solo dal secondo dopoguerra in poi, anche se non mancano esempi tra le due guerre, con diverse società nelle serie maggiori italiane.

Per quanto riguarda gli atleti, le prime medaglie olimpiche riguardano la scherma: il primo oro alle Olimpiadi è merito di Francesco Gargano alle olimpiadi di Anversa 1920 nella scherma sciabola a squadre e poi di Vincenzo Cuccia nel 1924. Negli sport a squadre, il primo scudetto risale al 1978, con la conquista del campionato italiano maschile di pallavolo ad opera della Paoletti Catania e, sempre a Catania, il dominio nazionale ed europeo della Orizzonte Catania nel campionato italiano femminile di pallanuoto. Nella Pallamano Siracusa fa da padrona, vincendo 3 scudetti e 2 coppe Italia nella maschile con l'Ortigia Siracusa e 1 scudetto nella femminile con l'EOS Siracusa. Scudetti anche a Priolo, nella pallacanestro femminile, con un titolo europeo vinto per lo stesso Trogylos Priolo, nella Canoa Polo KST Siracusa, e nel Tennistavolo con il Città di Siracusa.

Principali impianti sportivi[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

Città Prov. Nome Capienza Anno
Messina ME Stadio San Filippo 38.722 2004
Palermo PA Stadio Renzo Barbera 36.349 1932
Catania CT Stadio Angelo Massimino 20.200 1937
Sciacca AG Stadio Luigi Riccardo Gurrera 13.290 1979
Marsala TP Stadio Antonino Lombardo Angotta 13.500 1956
Agrigento AG Stadio Esseneto 12.000 1952
Caltanissetta CL Stadio Marco Tomaselli 12.000 1992
Messina ME Stadio Giovanni Celeste (*) 12.000 1932
Palermo PA Velodromo Paolo Borsellino 12.000 1991
Licata AG Stadio Dino Liotta 11.000 1988
Acireale CT Stadio Tupparello 14.500 1972
Trapani TP Stadio Provinciale 7.787 1960
Giarre CT Stadio Regionale 6.500 1956
Catania CT Stadio Benito Paolone 6.000 -
Siracusa SR Stadio Nicola De Simone 5.946 1932
Caltanissetta CL Stadio Palmintelli 5.000 1936
Noto SR Stadio Giovanni Palatucci 5.000 2010
Barcellona Pozzo di Gotto ME Stadio Carlo D'Alcontres 4.800 -
Ragusa RG Stadio Aldo Campo 4.500 1972
Mazara del Vallo TP Stadio Nino Vaccara 4.266 1977
Gela CL Stadio Vincenzo Presti 4.200 1930
Vittoria RG Stadio Gianni Cosimo 4.000 2004 (**)
Paternò CT Stadio Falcone-Borsellino 4.000 2000
Favara AG Stadio Giovanni Bruccoleri 3.500 1971
Acireale CT Stadio comunale 3.400 -
Bagheria PA Stadio comunale 3.000 -
Modica RG Stadio Pietro Scollo 2.500 2000
Patti ME Stadio Gepy Faranda 2.000 1970
Lentini SR Stadio Angelino Nobile 2.500 1962
Canicattì AG Stadio Carlotta Bordonaro 3.000 -
Palazzolo Acreide SR Stadio Scrofani Salustro 1.800 2006
Palermo PA Stadio Vito Schifani 1.500 -
  • (*) Non attivo
  • (**) Anno della ristrutturazione dell'impianto

Palasport[modifica | modifica wikitesto]

Città Prov. Nome Capienza Capienza Max Anno
Catania CT PalaNesima[1][2] 6500 6500 2003
Acireale CT PalaTupparello 6000 6500 1990
Palermo PA PalaOlimpo[3] 5000 6000 1997
Caltanissetta CL PalaCarelli 5000 6000 1999
Trapani TP PalaIlio[4][5] 4575 6000[senza fonte] 1994
Messina ME PalaSanfilippo (o PalaRescifina) 4000 5500 2000
Catania CT PalaCatania[6] 4500 4500[7] 1997
Priolo Gargallo SR PalaAcer[8] (ex PalaEnichem) 4500 4500 1988
Marsala TP PalaSanCarlo[9] 4500 4500 1992
Cefalù PA Palazzetto Marzio Tricoli 4000 4000 2011
Trapani TP Palagranata (*) 4000 4800[senza fonte] 1987
Ragusa RG PalaMinardi 3800 3800 1998
Capo d'Orlando ME PalaFantozzi 3613 3613 2001
Favara AG PalaGiglia 3500[senza fonte] 3500[senza fonte] 2001
Siracusa SR PalaLoBello 2700 2700 1992
Caltanissetta CL PalaCanizzaro 2500 2600
Gela CL PalaLivatino 2500[senza fonte] 2500[senza fonte] 2009
Barcellona Pozzo di Gotto ME PalaAlberti[10] 3000[senza fonte] 3000[senza fonte] 1997
Bagheria PA PalaDallaChiesa 2000[senza fonte] 2000[senza fonte] 19??
Ragusa RG PalaPadua 2000 2000 1986
Messina ME PalaTracuzzi [11] 2000 2000 1983
Caltanissetta CL PalaChiarandà 1650 1700
Aci Castello CT PalaCannizzaro[12] (o PalaLivatino) 1550 1550 2002
Gela CL PalaCossiga 1500[senza fonte] 1500[senza fonte] 2009
Acireale CT PalaVolcan 1200 1500 2007
Palermo PA PalaUditore 1000 3000 19??
Canicattì AG PalaSaetta-Livatino 1000 1100 2005
Alcamo TP PalaTreSanti[13] 1000 1000 1990
Palermo PA PalaDonBosco 1000[senza fonte] 1000[senza fonte] 19??
Mazara del Vallo TP Palasport[14] 1000 1000 1980
Palermo PA PalaCUS 1000[senza fonte] 1000[senza fonte] 19??
Giarre CT PalaJungo 1000 1000 1980
Agrigento AG Palanicosia (**) 935 935 19??
Siracusa SR Pallone Tensostatico (*) 600 600 1980
Catania CT PalaNitta[15] 600 600 19??
Ragusa RG Palestra Umberto I 600 600 1971
Catania CT PalaGalermo[16] 500 500 19??
Marsala TP PalaBellina[17] 500 500 1980
Enna EN Palasport 500 500 19??
Patti ME Case Nuove Russo 700 ??? 19??
  • (*) Non in uso
  • (**) in ristrutturazione

Altri[modifica | modifica wikitesto]

Titoli nazionali vinti da squadre siciliane[modifica | modifica wikitesto]

I pallavolisti della Paoletti Catania campione d'Italia 1977-1978, che portarono alla Sicilia il primo scudetto in uno sport di squadra.
Flag of Sicily.svg
Le squadre siciliane scudettate

Titoli internazionali vinti da squadre siciliane[modifica | modifica wikitesto]

Titoli vinti da atleti siciliani[modifica | modifica wikitesto]

Ciclismo[modifica | modifica wikitesto]

Motociclismo e Automobilismo[modifica | modifica wikitesto]

  • Antonio Cairoli campione mondiale motocross MX2 nel 2005 e 2007 e campione mondiale motocross MX1 nel 2009, 2010, 2011, 2012 e 2013
  • Nino Vaccarella vincitore 24 ore di Le Mans 1964 e campione del mondo sportprototipi.
  • Luigi Colajanni campione mondiale enduro vintage classe fino a 1976 alla Six Days of Enduro 2016 Navarra - Spagna

Maurizio Loritto vincitore Trofeo del Mediterraneo 1978 classe 75cc e Campione Siciliano 1976 e 1978

Nuoto[modifica | modifica wikitesto]

  • Luca Marin, medaglia d'argento nel 2005 e medaglia di bronzo nel 2007 ai campionati del mondo 400 m misti

Atletica leggera[modifica | modifica wikitesto]

Pattinaggio[modifica | modifica wikitesto]

Scherma[modifica | modifica wikitesto]

  • Rossella Fiamingo, 1 oro olimpico, 2 ori mondiali
  • Daniele Garozzo, 1 oro olimpico, 2 ori mondiali (competizione a squadre), 1 oro europeo
  • Giorgio Avola, 1 oro olimpico, 3 ori mondiali (competizione a squadre), 4 ori europei (1 individuale, 3 a squadre)

Principali società sportive[modifica | modifica wikitesto]

Atletica[modifica | modifica wikitesto]

sal catania (scuola di atletica leggera)

Baseball[modifica | modifica wikitesto]

Calcio da spiaggia[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

Il calcio è lo sport più seguito. Il primo derby nell'isola risale al 18 aprile 1901, giocato tra l'Anglo Palermitan Athletic e Messina Football Club, terminato 3-2. Nel 2006-07, per la prima volta nella storia della Serie A (a girone unico), tre squadre siciliane (Palermo-Catania-Messina) hanno giocato tutte insieme. Il derby più sentito della Sicilia è l'incontro tra Palermo e Catania.

Squadre di Calcio maschile principali (massimo livello raggiunto)[modifica | modifica wikitesto]

Serie A

Serie B

Serie C - Lega Pro

Serie D

  • Acicatena
  • Flag blue HEX-539ADE.svg Aci S.Antonio
  • Adrano
  • AMAT Palermo
  • A.S. Messina
  • Flag blue HEX-0082D6.svg Avola
  • Bagheria
  • Rosso e Blu.svg Barcellona
  • Belpasso
  • Caltagirone
  • 600px Giallo e Blu.svg Campobello di Mazara
  • Castiglione
  • Cephaledium
  • Città di Messina
  • Scordia
  • Comiso
  • Due Torri
  • Flag green HEX-007500.svg Floridia
  • Folgore Selinunte
  • Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Gangi
  • Gattopardo
  • 600px vertical Green HEX-00A650 White.svg Gravina
  • Leonfortese
  • Bianco e Azzurro.svg Mascalucia
  • Mazara
  • Flag blue HEX-539ADE.svg Menfi
  • Giallo e Rosso.svg Naxos
  • 600px Yellow HEX-FED10A Green HEX-058B05.svg Niscemi
  • Orlandina
  • Paceco
  • Palazzolo
  • 600px bisection vertical HEX-FF0000 White.svg Palermolympia
  • Panormus
  • 600px bisection vertical HEX-1D913D Black.svg Partinicaudace
  • Bianco e Nero.svg Patti
  • Pro Favara
  • 600px solid HEX-FFA500.svg Pro Trapani
  • Ribera
  • 600px Yellow HEX-FED10A Green HEX-058B05.svg Riposto
  • Sancataldese
  • Flag blue HEX-539ADE.svg Sant'Agata
  • Sciacca
  • Scicli
  • Giallo e Nero.svg Spadaforese
  • Tiger Brolo
  • 600px Rosso e Blu Strisce-Flag.svg Troina
  • Bianco e Verde.svg Villafranca

Calcio femminile[modifica | modifica wikitesto]

Calcio a 5[modifica | modifica wikitesto]

Canoa polo[modifica | modifica wikitesto]

  • 600px Giallo e Nero orizzontale con striscia Bianca.svg KST Siracusa Scudetto.svg Scudetto.svg Scudetto.svg Coccarda Coppa Italia.svg Coccarda Coppa Italia.svg Coccarda Coppa Italia.svg Coccarda Coppa Italia.svg
  • 600px HEX-1372AC White.svg Ghisamestieri Palermo Scudetto.svg Coccarda Coppa Italia.svgCoccarda Coppa Italia.svg
  • non conosciuta Canottieri Siracusa Scudetto.svg
  • non conosciuta Canoa Club Arenella
  • 600px HEX-1372AC White.svg C.N.Marina S.Nicola
  • 600px bisection vertical HEX-130078 Black.svg Polisportiva Nautica Katana
  • non conosciuta Canoa Polo Ortigia
  • non conosciuta Jomar Club
  • non conosciuta Polisportiva Canottieri Catania

Canottaggio[modifica | modifica wikitesto]

Cricket[modifica | modifica wikitesto]

Football americano[modifica | modifica wikitesto]

Squadre maschili

Squadre femminili

Hockey in-line[modifica | modifica wikitesto]

Hockey su prato[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro[modifica | modifica wikitesto]

Fino agli anni novanta, solo GUF Palermo (escluso durante il campionato 1942-1943), Giglio Bianco Catania (eliminatorie del campionato 1945-1946) e S.C. Palermo (1946-1947) avevano disputato la massima serie di pallacanestro maschile. La crescita della Pallacanestro Trapani è culminata in un campionato di Serie A1 nel 1991-1992; quella della Pallacanestro Messina (ex Cestistica Barcellona) con una stagione nel 2003-2004. Infine, l'Orlandina Basket ha disputato tre stagioni di fila tra il 2004-2005 e il 2006-2007.

La prima società femminile a disputare la massima serie è stata la Maurolico Messina negli anni cinquanta, per due stagioni. In seguito le Frecce Azzurre Palermo e il Verga Palermo hanno disputato complessivamente tre stagioni. Dagli anni ottanta, la Libertas Trogylos Basket di Priolo Gargallo disputa ininterrottamente la Serie A1 e ha vinto due scudetti e una Coppa dei Campioni. Lo Sport Club Alcamo ha invece disputato la finale di Coppa Ronchetti. Contemporaneamente hanno fatto alcune apparizioni Rescifina Messina, PCR Messina, Libertas Termini, Pallacanestro Ribera e Basket Alcamo.

Squadre maschili

Squadre femminili

Elenco per categoria[modifica | modifica wikitesto]

Categoria Società sportiva
Primo livello
(Serie A, Elette, Serie A1)
GUF Palermo, Giglio Bianco Catania, Palermo SC, Pallacanestro Trapani, Pallacanestro Messina, Orlandina Basket
Secondo livello
(Prima Divisione, Serie B, Serie A, Serie A2, Legadue)
GUF Messina, GUF Catania, GUF Agrigento, Cestistica Messina, Grifone Catania, Cestistica Palermitana, Virtus Ragusa, US Palermo, Rosmini Trapani, Fides Messina, Cestistica Barcellona, Pallacanestro Marsala, Basket Trapani, Igea Basket Barcellona
Terzo livello
(Seconda Divisione, Serie C, Serie B, Serie B d'Eccellenza, Serie A Dilettanti)
Aquila Palermo, Società Sportiva Catania, Pallacanestro Giarre, CSI Ragusa, Goliardica Palermo, Polisportiva Messina, Cestistica Agrigento, Polisportiva Aretusa, Libertas Messina, Hiblea Ragusa, CUS Catania, Cocuzza San Filippo del Mela, Cestistica Trapani, Sporting Club Messina, Virtus Trapani, Amatori Ragusa, Mosaici Piazza Armerina, Nizza di Sicilia, Canottieri Castellammare del Golfo, Diana Comiso, Basket Club Paternò, Edera Trapani, Sport Club Catania, Gad Etna Catania, Amatori Messina, Basket Cefalù, Basket Patti, Pallacanestro Ribera/Pallacanestro Ares Palermo, Fortitudo Agrigento

N.B. : la cronologia elenca le società in corrispondenza della massima serie raggiunta.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

2009-2010 Pallacanestro maschile 2009-2010 Pallacanestro femminile
Serie A - Serie A1 Libertas Trogylos Basket
Legadue - Serie A2 Basket Alcamo, Virtus Eirene Ragusa
Serie A Dil. Fortitudo Agrigento, Igea Basket Barcellona, Basket Trapani Serie B1 Rainbow Catania, Basket Himera, Verga Palermo, Giuseppe Rescifina Messina
Serie B Dil. Basket Club Siracusa, Basket Patti, Pallacanestro Catania Serie B2 Cestistica Ragusa
2008-2009 Pallacanestro maschile 2008-2009 Pallacanestro femminile
Serie A - Serie A1 Libertas Trogylos Basket, Pallacanestro Ribera
Legadue - Serie A2 Basket Alcamo
Serie A Dil. Igea Basket Barcellona, Basket Trapani Serie B1 Rainbow Catania, Basket Himera, Verga Palermo, Virtus Eirene Ragusa
Serie B Dil. Fortitudo Agrigento, Pallacanestro Catania, Gaudium Basket Canicattì Serie B2 Giuseppe Rescifina Messina, Cestistica Ragusa
2007-2008 Pallacanestro maschile 2007-2008 Pallacanestro femminile
Serie A Orlandina Basket Serie A1 Libertas Trogylos Basket, Pallacanestro Ribera
Legadue - Serie A2 Basket Alcamo
Serie B1 Basket Patti, Basket Trapani Serie B1 Rainbow Catania, Basket Himera, Verga Palermo, Cestistica Ragusa, Virtus Eirene Ragusa, Giuseppe Rescifina Messina, Pall. San Filippo del Mela
Serie B2 Gaudium Basket Canicattì, Pallacanestro Ares Palermo Serie B2 ?
2006-2007 Pallacanestro maschile 2006-2007 Pallacanestro femminile
Serie A Orlandina Basket Serie A1 Libertas Trogylos Basket, Pallacanestro Ribera
Legadue - Serie A2 Basket Alcamo
Serie B1 Basket Patti, Pallacanestro Ares Palermo, Basket Trapani Serie B1 Rainbow Catania, Basket Himera, Verga Palermo, Cestistica Ragusa, aprile Augusta, Futura Licata, L'Umanità Castellammare del Golfo
Serie B2 Virtus Catania, Gaudium Basket Canicattì, Virtus Ragusa (rit.) Serie B2 Giuseppe Rescifina Messina
2005-2006 Pallacanestro maschile 2005-2006 Pallacanestro femminile
Serie A Orlandina Basket Serie A1 Libertas Trogylos Basket, Pallacanestro Ribera Coccarda Coppa Italia.svg
Legadue Basket Trapani Serie A2 Basket Alcamo, Cestistica Ragusa
Serie B1 Basket Patti, Pallacanestro Ribera, Virtus Ragusa Serie B1 Rainbow Catania
Serie B2 Virtus Catania, Gaudium Basket Canicattì Serie B2 Giuseppe Rescifina Messina
2004-2005 Pallacanestro maschile 2004-2005 Pallacanestro femminile
Serie A - Serie A1 Libertas Trogylos Basket, Pallacanestro Ribera
Legadue Orlandina Basket, Basket Trapani Serie A2 Basket Alcamo
Serie B1 Basket Patti, Virtus Ragusa Serie B1 ?
Serie B2 Virtus Catania, Basket Cefalù, Pallacanestro Ribera Serie B2 Rainbow Catania
2003-2004 Pallacanestro maschile 2003-2004 Pallacanestro femminile
Serie A Pallacanestro Messina Serie A1 Libertas Trogylos Basket, Pallacanestro Ribera
Legadue Virtus Ragusa Serie A2 Palmares Catania
Serie B1 Basket Patti, Orlandina Basket, Basket Trapani Serie B1 Sport Club Alcamo
Serie B2 Virtus Catania Serie B2 ?
2002-2003 Pallacanestro maschile 2002-2003 Pallacanestro femminile
Serie A - Serie A1 Libertas Trogylos Basket, Basket Himera
Legadue Virtus Ragusa, Orlandina Basket, Pallacanestro Messina Serie A2 Palmares Catania, Sport Club Alcamo
Serie B1 Basket Patti, Basket Trapani Serie B1 ?
Serie B2 ? Serie B2 ?
2001-2002 Pallacanestro maschile 2001-2002 Pallacanestro femminile
Serie A - Serie A1 Libertas Trogylos Basket, Giuseppe Rescifina Messina, Basket Himera
Legadue Virtus Ragusa, Orlandina Basket, Pallacanestro Messina Serie A2 Palmares Catania, Sport Club Alcamo, Giuseppe Rescifina Messina, ILG Alcamo
Serie B1 Basket Cefalù, Basket Patti, Basket Trapani Serie B1 ?
Serie B2 ? Serie B2 ?
2000-2001 Pallacanestro maschile 2000-2001 Pallacanestro femminile
Serie A1 - Serie A1 Libertas Trogylos Basket, Giuseppe Rescifina Messina, Basket Himera, Pcr Messina
Serie A2 Virtus Ragusa, Pallacanestro Messina Serie A2 Sport Club Alcamo, Olimpia Patti
Serie B1 Basket Cefalù, Orlandina Basket, Basket Trapani Serie B1 ?
Serie B2 Cus Catania, Basket Patti Serie B2 ?
1999-2000 Pallacanestro maschile 1999-2000 Pallacanestro femminile
Serie A1 - Serie A1 Libertas Trogylos Basket Scudetto.svg, Sport Club Alcamo, Giuseppe Rescifina Messina, Pcr Messina
Serie A2 Virtus Ragusa, Cestistica Barcellona Serie A2 Basket Himera, ILG Alcamo, Olimpia Patti
Serie B1 Basket Trapani Serie B1 ?
Serie B2 Cus Catania, Basket Cefalù, Orlandina Basket, Basket Patti Serie B2 ?
1998-1999 Pallacanestro maschile 1998-1999 Pallacanestro femminile
Serie A1 - Serie A1 Libertas Trogylos Basket, Sport Club Alcamo, Giuseppe Rescifina Messina, Pcr Messina
Serie A2 Virtus Ragusa Serie A2 Basket Himera, ILG Alcamo, Olimpia Patti, Kronos Catania, Cestistica Ragusa, Verga Palermo, MG Auto Palermo, Matteotti Palermo
Serie B1 Cestistica Barcellona Serie B1 ?
Serie B2 Basket Trapani Serie B2 ?
1997-1998 Pallacanestro maschile 1997-1998 Pallacanestro femminile
Serie A1 - Serie A1 Libertas Trogylos Basket, Sport Club Alcamo, Giuseppe Rescifina Messina, Pcr Messina
Serie A2 - Serie A2 ?
Serie B1 Cestistica Barcellona, Virtus Ragusa Serie B1 ?
Serie B2 Vis Nova Caltanissetta Serie B2 ?
1996-1997 Pallacanestro maschile 1996-1997 Pallacanestro femminile
Serie A1 - Serie A1 Libertas Trogylos Basket, Sport Club Alcamo, Giuseppe Rescifina Messina, Pcr Messina
Serie A2 - Serie A2 ?
Serie B1 Cestistica Barcellona, Virtus Ragusa, Pallacanestro Trapani Serie B1 ?
Serie B2 ? Serie B2 ?

Pallamano[modifica | modifica wikitesto]

Pallanuoto[modifica | modifica wikitesto]

Pallanuoto maschile:

Pallanuoto femminile:

Pallavolo[modifica | modifica wikitesto]

Pallavolo maschile:

Non attive:

Pallavolo femminile:

Non attive:

Palla Tamburello[modifica | modifica wikitesto]

Pattinaggio[modifica | modifica wikitesto]

Rugby[modifica | modifica wikitesto]

Rugby femminile:

Scherma[modifica | modifica wikitesto]

Tennistavolo[modifica | modifica wikitesto]

Campioni olimpici[modifica | modifica wikitesto]

Per quanto riguarda i singoli atleti, hanno vinto nelle proprie specialità alle Olimpiadi:

Eventi internazionali[modifica | modifica wikitesto]

L'evento più importante in assoluto probabilmente è stata l'Universiade, ospitata nel 1997 tra Palermo, Catania, Messina e altri centri dell'isola. Per la prima volta nella sua storia, questa manifestazione si è tenuta in una regione anziché in una singola città.

XIX Universiade - Sicilia 1997

L'evento internazionale motoristico che è stato per anni l'appuntamento fisso della Sicilia è stato il Gran Premio del Mediterraneo (Formula 1, Formula 2 e poi Formula 3000), all'autodromo di Pergusa, riaperto nel 2011. Per quanto attiene l'atletica leggera, l'evento più conosciuto a livello internazionale è sicuramente il Trofeo Sant'Agata di corsa podistica su strada che si corre tutti gli anni il giorno 3 febbraio per le strade del centro di Catania. Nelle sue 47 edizioni, ha visto fra i partecipanti Stefano Baldini vincitore della maratona ai Giochi olimpici di Atene 2004.

Nel 1994 si è tenuto in Sicilia il Campionato del mondo di ciclismo su strada: Catania ospitò le prove a cronometro e Agrigento quelle in linea. A Palermo intanto furono disputate le prove del Campionato del mondo di ciclismo su pista.

Altri eventi di rilievo sono state le tre partite dei Mondiali di calcio Italia 1990, ospitate allo stadio La Favorita di Palermo (Paesi Bassi-Egitto 1-1; Irlanda-Egitto 0-0; Paesi Bassi-Irlanda 1-1).

Nel 1998 Palermo e Messina hanno ospitato le partite del gruppo B del Campionato mondiale di baseball 1998.

Nel 2003 Catania è stata la sede dei Giochi Mondiali Militari e nel 2006 ha ospitato il Campionato Europeo di hockey su prato.

Nel 2005 e 2006 Trapani ha ospitato le regate Act 8 & 9 della Louis Vuitton Cup, gare preparatorie dell'America's Cup.

Catania è sede dei mondiali di scherma 2011. Da notare il medagliere azzurro da record e l'affermazione "casalinga" del catanese Paolo Pizzo.

Premio "Atleti siciliani dell'anno"[modifica | modifica wikitesto]

Ogni anno l'USSI (Unione Stampa Sportiva Italiana) Sicilia assegna un premio agli sportivi siciliani che si sono particolarmente distinti nel corso dell'anno. Ecco l'Albo d'oro[19].

Anno Sede Atleti Atleta/i - Società Disciplina Motivazione
2011 Nicolosi 51º Atleti dell'anno
"Candido Cannavò"
stagione sportiva 2010
Anna Incerti Atletica leggera Medaglia di bronzo nella maratona agli Europei di Barcellona
Alessandro Campagna Pallanuoto Allenatore della nazionale di pallanuoto
Antonino Pulvirenti Calcio Presidente del Catania
2010 Palermo 50º Atleti dell'anno
"Candido Cannavò"
stagione sportiva 2009
Fabrizio Miccoli Calcio Premio Fair Play Targa "Renzo Barbera"
Fabio Sciacca Calcio nazionale Under 20 vincitore dell'argento ai Giochi del Mediterraneo di Pescara
Fabio Rubino Rugby Presidente del Palermo Rugby promosso in Serie B
2009 Gioiosa Marea 49º Atleti dell'anno
"Candido Cannavò"
stagione sportiva 2008
Antonio Scaduto Canoa Medaglia di bronzo nella specialità del K2 1000 m alle Olimpiadi di Pechino
Giuseppe Mascara Calcio -
Federica Cudia Tennistavolo Medaglia d'argento alle Paralimpiadi di Pechino
2008 Palermo (Ucciardone) 48º Atleti dell'anno
stagione sportiva 2007
Leandro Rinaudo Calcio -
Anita Pistone Atletica leggera Campionessa Italiana dei 100 e 200 metri piani
Giovanni Nicola Casale Judo -
2007 Palermo 47º Atleti dell'anno
stagione sportiva 2006
Marco Casagrande Surf Campione Europeo classe Mistral
Pasquale Marino Calcio promozione del Catania in Serie A
Ares Ribera Basket vincitrice Coppa Italia
Giovanni Tedesco Calcio -
2006 Cefalù 46º Atleti dell'anno
stagione sportiva 2005
Luca Valdesi Karate Campione Europeo di karate
Luca Marin Nuoto Medaglia d'argento nei 400 misti ai Mondiali di nuoto
Salvatore Sullo Calcio Capitano del Messina Calcio
2005 Centuripe 45º Atleti dell'anno
stagione sportiva 2004
Rossana Maiorca Apnea Atleti alla memoria
Antonio Cairoli Motocross -
Silvia Bosurgi
Cinzia Ragusa
Giusy Malato
Maddalena Musumeci
Pallanuoto Medaglie d'oro ad Atene 2004 nella pallanuoto femminile
2004 Misterbianco 44º Atleti dell'anno
stagione sportiva 2003
Silvia La Barbera Atletica leggera Titolo europeo juniores a Tampere nei 5000 m.
Valerio Vermiglio Volley Oro all'Europeo 2003
Giuseppe Gibilisco Atletica leggera Campione del mondo nel salto con l'asta a Parigi 2003
2003 Salina 43º Atleti dell'anno
stagione sportiva 2002
Luca Presti Pattinaggio -
Vincenzo Nibali Ciclismo -
Vincenza Calì Atletica leggera -
Catania Calcio -
2002 Ragusa 42º Atleti dell'anno
stagione sportiva 2001
Luca Moncada Canottaggio -
Cristiana Conti Pallanuoto -
Michele Orlando Pugilato -
2001 Santa Maria di Licodia 41º Atleti dell'anno
stagione sportiva 2000
Francesco Coco Calcio -
Salvatore Battaglia Pugilato -
Andrea Lo Cicero Rugby -
Federico Woodrow Canoa-polo -
2000 Comiso 40º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1999
Alessandro Cavallaro Atletica leggera -
Eva Giganti Sollevamento pesi -
Michelangelo Crispi Canottaggio -
1999 Capo d'Orlando 39º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1998
Erika Cutuli Ginnastica ritmica -
Vincenzo Modica Atletica leggera -
Susanna Bonfiglio Basket -
Giuseppe Cassì Basket -
Marco Longo Pallanuoto -
1998 Ustica 38º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1997
Rachid Berradi Atletica leggera -
Annarita Sidoti Atletica leggera -
Giovanni Calabrese Canottaggio -
1997 Catania 37º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1996
Maurizio Randazzo Scherma -
Biagio Conte Ciclismo -
Clelia Ailara Softball -
Massimo Presti Pallavolo -
1996 Scicli 36º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1995
Sonia Scalia Hockey su prato -
Cristina Correnti Basket -
Maria Tranchina Atletica leggera -
Carlo Grande Canottaggio -
Giuseppe Di Grande Ciclismo -
1995 Maletto 35º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1994
Giusy Malato Pallanuoto -
Giovanni Lavaggi Automobilismo -
Rosanna Saitta Hockey[senza fonte] -
1994 Grammichele 34º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1993
Francesco Bruni Vela -
Piermaria Siciliano Nuoto -
Orazio Sorbello Calcio -
1993 Castelbuono 33º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1992
Riccardo Giordano Surf -
Giuseppe Palumbo Ciclismo -
Claudia Vinciguerra Pallanuoto -
1992 Tremestieri Etneo 32º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1991
Anna Sapienza Hockey su prato -
Giuseppe D'Urso Atletica leggera -
Francesco Mannella Basket -
Giacomo Modica Calcio -
1991 Vizzini 31º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1990
Salvatore Schillaci Calcio -
Salvatore Antibo Atletica leggera -
Annarita Sidoti Atletica leggera -
1990 Nicolosi 30º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1989
Ivan Lombardo Scherma -
Pino Caramanno Calcio -
Agata Balsamo Atletica leggera -
1989 Belpasso 29º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1988
Maria Cocuzza Ginnastica -
Giovanni Scarantino Pesi -
Ciccio La Rosa Calcio -
1988 Agrigento 28º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1987
Giovanni Calabrese Canottaggio -
Rosario Fina -
Massimo Mauceri Pallamano -
Jorge Cannestracci Pallavolo -
1987 Licodia Eubea 27º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1986
Santino Coppa Basket -
Franco Scoglio Calcio -
Giuseppe Tomarchio Motonautica -
Niki Lo Bianco Pallavolo -
1986 Enna 26º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1985
Salvatore Nicosia Atletica leggera -
Zdeněk Zeman Calcio -
Fabio Valguarnera Lotta -
Lello Di Raimondo
Pippo Zappalà
Motonautica -
1985 Caltanissetta 25º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1984
Domingo Minì “Gordon” Automobilismo -
Beppe Furino Calcio -
Paolo Caldarella Pallanuoto -
Cosimo Ferro Scherma Medaglia di bronzo alle olimpiadi di Los Angeles
1984 Alcamo 24º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1983
Walter Arena Atletica leggera -
Sofia Vinci Basket -
Roberto Sorrentino Calcio -
Paco Wirz Windsurf -
1983 Ragusa 23º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1982
Alessandro Campagna Pallanuoto -
Lucio Sascaro Pallavolo -
Salvatore Giammellaro Rugby -
Filippo Messina Lotta -
1982 Taormina 22º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1981
Piero La Pera Automobilismo Alla memoria
Salvatore Antibo Atletica leggera -
Benedetto Patellaro Pugilato -
Giuseppe Gibilisco Salto con l'asta -
Giovanni Scalzo Scherma -
1981 Belpasso 21º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1980
Piero Selvaggio Atletica leggera -
Lorenzo Barlassina Calcio -
Salvatore Albo Pallanuoto -
Giovanni Ricciardi Karate -
1980 Oliveri 20º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1979
Donatella Pizzo Pallavolo -
Mara Salvia Basket -
Carlo Facchin Calcio -
1979 Giarre 19º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1978
Leonardo Giorlando Ciclismo -
Aldo Cacioppo Basket -
Paola Napolitano Judo -
1978 Acicatena 18º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1977
Salvatore Melluzzo Pugilato -
Sabrina Seminatore Nuoto -
Carmelo Pittera Pallavolo -
1977 Capo d'Orlando 17º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1976
"Amphicar" Eugenio Renna Automobilismo -
Salvo Nania Nuoto -
Nello Greco Pallavolo -
1976 Erice 16º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1975
Nino Trapani Calcio -
Carmelo Barone Ciclismo -
Angelo Scibilia Judo -
Agario Di Giovanni Pallavolo -
1975 Ragusa 15º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1974
Luigi Zarcone Atletica leggera -
Antonino Caltabiano Lotta -
Tony Alessandro Pallavolo -
Nino Castellini Pugilato -
1974 Agrigento 14º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1973
Carlo Scuderi Lotta -
Andrea Parisini Nuoto -
Angelo Arcidiacono Scherma -
1973 Enna 13º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1972
Ignazio Arcoleo Calcio -
Carlo Alibertini Nuoto -
Liliana Pizzo Pallavolo -
Agostino Randazzo Vela -
1972 Caltanissetta 12º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1971
Raffaele Restivo Automobilismo -
Carmelo Del Noce Calcio -
Luciano Abramo Pallavolo -
Gaetano Tosto Pesi -
1971 Messina 11º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1970
Margherita Gargano Atletica leggera -
Egizio Rubino Calcio -
Angelo Panzera Motonautica -
Benito Paolone Rugby -
1970 Catania 10º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1969
Salvo Santamaria - alla memoria
Antonietta Castellana Atletica leggera -
Angelo Bruno Ciclismo -
Bruno Tobino Motonautica -
Giuseppe Cappello Tennis -
1969 Palermo 9º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1968
Vito Riolo Atletica leggera -
Carmelo Di Bella Calcio -
Angela Rigano Canoa -
Carlo Malato Motonautica -
1968 Siracusa 8º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1967
Pietro Anastasi Calcio -
Luciano Lojacono Lotta -
Salvatore Laudani Pesi -
Pino Giorgio Rugby -
1966 Messina 7º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1965
Elide Riccobono
Giuseppe Ardizzone
Atletica leggera -
Gaetano Troja Calcio -
Sergio Alibertini Nuoto -
Annamaria Turba Scherma -
1965 Catania 6º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1964
Antonio Pucci Automobilismo -
Paola Alibertini Nuoto -
Alberto Lo Meo Sci nautico -
Enzo Maiorca Immersione in apnea -
1964 Messina 5º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1965
Giuseppe Masciumarra Nuoto -
Pippo Cantarella Pattinaggio -
1963 Catania 4º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1962
Salvatore Calascibetta Automobilismo -
Mario Corti
Umberto Mannocci
Calcio -
Giuseppe Giuffrida Pesi -
1962 Palermo 3º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1961
Elio Sicari Atletica leggera -
Enzo Benedetti Calcio -
Giovanni Girgenti Pugilato -
Francesco Mannino Scherma -
1961 Messina 2º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1960
Pino Bommarito Atletica leggera -
Carmelo Di Bella Calcio -
Francesco La Macchia Canoa -
Ignazio Fabra Lotta -
1960 Palermo 1º Atleti dell'anno
stagione sportiva 1959
Giovanni Scavo - alla memoria
Irene Giusino Atletica leggera -
Ninni Vaccarella Automobilismo -

Note[modifica | modifica wikitesto]