Unione stampa sportiva italiana

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'Unione stampa sportiva italiana (USSI) è un'associazione di giornalisti italiani che si occupano di sport. È delle più antiche associazioni della categoria.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 21 novembre 1913 venne costituita a Torino l'«Associazione stampa sportiva italiana» (ASSI). Nel 1926 fu soppressa e accorpata alla Federazione Fascista dei Giornalisti Italiani.

Nel dicembre del 1945, a Milano una quarantina di giornalisti diedero vita al «Gruppo Milanese Giornalisti Sportivi». Nel febbraio 1947 a Genova si svolse il primo congresso della stampa sportiva italiana, che porterò all'Assemblea costituente dell'USSI il 16 febbraio 1950 a Roma. Il primo presidente dell'associazione fu Bruno Roghi[1].

Nel 2006 sono iscritti all'USSI 2.500 giornalisti sportivi. L'associazione è strutturata in gruppi regionali ed è presente in tutte le regioni italiane[2].

Cronologia presidenti[modifica | modifica wikitesto]

Premi[modifica | modifica wikitesto]

L'USSI ha istituito diversi premi e riconoscimenti annuali: dal CONI-USSI per i giornalisti sportivi[3], ad alcune associazioni regionali come Lombardia[4], Sicilia[5], Sardegna, Piemonte, Campania[6] e Molise, che effettuano premiazioni ad atleti e sportivi distintisi nella precedente stagione sportiva.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]