Paolo Pizzo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paolo Pizzo
Paolo Pizzo Trophee Monal 2012 n01.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 181 cm
Peso 85 kg
Scherma Fencing pictogram.svg
Specialità Spada
Società Aeronautica Militare
Palmarès
Olimpiadi 0 1 0
Mondiali 2 0 0
Europei 0 3 0
Coppa del Mondo di scherma 1 trofei
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 25 luglio 2017

Paolo Pizzo (Catania, 4 aprile 1983) è uno schermidore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ha vinto la medaglia d'oro al Campionato mondiale di scherma 2011, nella gara individuale del torneo di spada, ha partecipato alle Olimpiadi di Londra 2012, dove è giunto fino ai quarti di finale nella gara individuale. Vince la medaglia d'argento agli Europei di scherma di Strasburgo del 2014 nella gara individuale di spada, mentre alle Olimpiadi di Rio de Janeiro del 2016 ha vinto l'Argento nella spada a squadre insieme agli altri spadisti Enrico Garozzo , Marco Fichera e Andrea Santarelli. Vince la medaglia d'argento individuale agli Europei di scherma di Tibilisi 2017. Poi ai campionati del mondo di Lipsia 2017 vince il suo secondo titolo mondiale nel torneo individuale nella spada.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Rio de Janeiro 2016: Argento nella spada a squadre.
Catania 2011: oro nella spada individuale.
Lipsia 2017: oro nella spada individuale.
Strasburgo 2014: argento nella spada individuale.
Toruń 2016: argento nella spada a squadre.
Tbilisi 2017: argento nella spada individuale.

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Collare d'oro al merito sportivo - nastrino per uniforme ordinaria Collare d'oro al merito sportivo
— Salone d'onore del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, 19 aprile 2012

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]