Wade Boggs

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Wade Boggs
Wade Boggs 1988.jpg
Boggs coi Red Sox nel 1988
Nome Wade Anthony Boggs
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Baseball Baseball pictogram.svg
Record
Batte sinistro
Tira destro
Debutto in MLB 10 aprile1982 con i Boston Red Sox
Media battuta (AVG) .328
Fuoricampo (HR) 118
Punti battuti a casa (RBI) 1.014
Ruolo Terza base
Ritirato 1999
Hall of fame National Baseball Hall of Fame (2005)
Carriera
Squadre di club
1982-1992 Boston Red Sox
1993-1997 New York Yankees
1998-1999 Tampa Bay D. Rays
Statistiche aggiornate al 18 gennaio 2015

Wade Anthony Boggs (Omaha, 15 giugno 1958) è un ex giocatore di baseball statunitense di ruolo terza base nella Major League Baseball. È stato indotto nella National Baseball Hall of Fame nel 2005.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Boggs trascorse i suoi 18 anni di carriera principalmente con i Boston Red Sox, ma giocò anche con i New York Yankees, con cui vinse il suo unico titolo della World Series, e i Tampa Bay Devil Rays, con cui raggiunse le 3000 battute valide.[1] Negli anni ottanta e novanta fu quasi sempre tra i contendenti per il titolo di miglior battitore della American League. Boggs è stato eletto nella Red Sox Hall of Fame nel 2004 e nella Baseball Hall of Fame l'anno successivo.

Con 12 apparizioni consecutive all'All-Star Game, Boggs è al terzo posto, dietro solamente a Brooks Robinson e George Brett, nel numero di convocazoni consecutive per un terza base. Nel 1999, The Sporting News lo inserì al 95º posto nella classifica dei migliori cento giocatori di tutti i tempi.[2]

Il 26 maggio 2016 il suo numero è stato ritirato ufficialmente dai Boston Red Sox.[3]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

New York Yankees: 1996

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1985, 1986, 1987, 1988, 1989, 1990, 1991, 1992, 1993, 1994, 1995, 1996
1995, 1996
1983, 1986, 1987, 1988 1989, 1991, 1993, 1994

Boggs nella cultura di massa[modifica | modifica wikitesto]

  • Boggs nel 1992 ha partecipato come guest star in un episodio de I Simpson, intitolato Homer alla battuta, insieme ad altre otto stelle dell'epoca della MLB.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Ballplayers - Wade Boggs Biography, BaseballLibray.com. URL consultato il 18 gennaio 2015.
  2. ^ (EN) Baseball's 100 Greatest Players, baseball-almanac.com. URL consultato il 17 novembre 2015.
  3. ^ (EN) Wade Boggs' #RedSox uniform number 26 will be retired this May!, su Twitter.com, 21 dicembre 2015. URL consultato il 21 gennaio 2016.
  4. ^ Homer at the Bat, The Simpsons.com. URL consultato il 14 gennaio 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN55609260 · LCCN: (ENn85337010