Paul Waner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Paul Waner
PaulWanerGoudeycard.jpg
Waner in una figurina del 1933
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Baseball Baseball pictogram.svg
Ruolo Esterno
Ritirato 1945
Hall of fame National Baseball Hall of Fame (1952)
Carriera
Squadre di club
1926-1940Pittsburgh Pirates
1941Brooklyn Dodgers
1941-1942Boston Braves
1943-1944Brooklyn Dodgers
1944-1945New York Yankees
Statistiche
Batte sinistro
Lancia sinistro
Media battuta ,333
Valide 3 152
Punti battuti a casa 1 309
Fuoricampo 113
Palmarès
MVP della National League 1
All-Star 4
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 12 maggio 2017

Paul Glee Waner, soprannominato "Big Poison" (Harrah, 16 aprile 1903Sarasota, 29 agosto 1965), è stato un giocatore di baseball statunitense che ha giocato nel ruolo di esterno nella Major League Baseball (MLB)]. È stato introdotto nella National Baseball Hall of Fame nel 1965.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Fratello maggiore di un altro membro della Baseball Hall of Fame come Lloyd Waner,[1] Paul Waner giocò la maggior parte della carriera con i Pittsburgh Pirates dal 1926 al 1940. Nella sua seconda stagione da professionista guidò la National League in media battuta e punti battuti a casa, venendo premiato come MVP della lega. Dopo 15 stagioni coi Pirates, Waner concluse la carriera giocando con i Brooklyn Dodgers (1941, 1943–1944), i Boston Braves (1941–1942) (con i quali raggiunse le 3000 valide in carriera) e i New York Yankees (1944–1945). Famoso per la sua abilità di colpire malgrado i postumi delle sbornie, quando Waner smise di bere nel 1938 su richiesta della dirigenza, la sua media scese a .280, la prima delle uniche due stagioni come Pirate che non batté con almeno .300.

Waner era anche miope, una fatto venuto a conoscenza della dirigenza dei Pirate solo nel finale della sua carriera, quando affermò di avere difficoltà a leggere le pubblicità poste sulle barriere esterne del campo. Quando indossò degli occhiali in battuta però, questi finirono solo per ostacolarlo. Waner guidò la National League in media battuta in tre occasioni, colpendo 200 valide in otto stagioni e terminando con una media in carriera di .333. Stabilì anche un record MLB per gare consecutive con almeno una battuta da extra base (14, dal 6 al 20 giugno 1927), un'impresa in seguito pareggiata solamente da Chipper Jones nel 2006. Nel 1999, The Sporting News lo inserì al 65º posto nella classifica dei migliori cento giocatori di tutti i tempi[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

1927
1933–1935, 1937
  • Miglior battitore della National League: 3
1927, 1934, 1936
  • Leader della National League in punti battuti a casa: 1
1927

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Waner Brothers (Oklahoma Historical Society). URL consultato il 17 novembre 2015.
  2. ^ (EN) Baseball's 100 Greatest Players (baseball-almanac.com). URL consultato il 17 novembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN6758605 · LCCN (ENn2002107079 · WorldCat Identities (ENn2002-107079