Roberto Alomar

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Roberto Alomar Velázquez
Roberto Alomar 2011.jpg
Alomar nel 2011.
Nazionalità Porto Rico Porto Rico
Altezza 183 cm
Peso 83 kg
Baseball Baseball pictogram.svg
Record
Batte destro e sinistro
Tira destro
Debutto in MLB 22 aprile 1988 con i San Diego Padres
Media battuta (AVG) .300
Fuoricampo (HR) 210
Punti battuti a casa (RBI) 1.134
Ruolo Seconda base
Ritirato 2004
Hall of fame National Baseball Hall of Fame (2011)
Carriera
Squadre di club
1988-1990 San Diego Padres
1991-1995 Toronto Blue Jays
1996-1998 Baltimore Orioles
1999-2001 Cleveland Indians
2002-2003 New York Mets
2003 Chicago White Sox
2004 Arizona Diamondbacks
2004 Chicago White Sox
Palmarès
World Series 2
All-Star 12
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate all'11 ottobre 2015

Roberto "Robbie" Alomar Velázquez (Ponce, 5 febbraio 1968) è un ex giocatore di baseball portoricano di ruolo seconda base nella Major League Baseball (MLB). È stato introdotto nella National Baseball Hall of Fame nel 2011.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Alomar firmò il 16 febbraio 1985, come free agent, con i San Diego Padres. Debuttò nella MLB il 22 aprile 1988, al Jack Murphy Stadium di San Diego contro gli Houston Astros. Nel corso della sua carriera, fu convocato dieci volte per l'All-Star Game, vinse per dieci volte il Guanto d'oro (un record per un giocatore nel ruolo di seconda base) e per quattro volte il Silver Slugger Award, questo il terzo risultato di tutti i tempi per un seconda base. Giocò la sua ultima partita in Major League il 5 settembre 2004. Sottoscrisse un contratto con i Tampa Bay Devil Rays il 20 gennaio 2005, ma il 19 marzo prima dell'inizio della stagione annunciò il ritiro.

Il 5 gennaio 2011 fu introdotto nella Baseball Hall of Fame, al suo secondo anno di eleggibilità[1]. Divenne il primo Hall of Famer ad esservi introdotto come membro dei Toronto Blue Jays, la squadra con cui vinse due World Series consecutive, nel 1992 e 1993 e che ha ritirato il suo numero 12[2].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Toronto Blue Jays: 1992, 1993

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1990, 1991, 1992, 1993, 1994, 1995, 1996, 1997, 1998, 1999, 2000, 2001
1991, 1992, 1993, 1994, 1995, 1996, 1998, 1999, 2000, 2001
1992, 1996, 1999, 2000
  • MVP dell'All-Star Game: 1
1998
  • MVP dell'American League Championship Series: 1
1992
  • Numero 12 ritirato dai Toronto Blue Jays

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Roberto Alomar and Bert Blyleven Elected to Hall of Fame (New York Times), 5 gennaio 2011. URL consultato l'11 ottobre 2015.
  2. ^ (EN) Blue Jays to retire Alomar’s jersey (National Post). URL consultato l'11 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 10 gennaio 2015).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN105153005 · ISNI (EN0000 0000 9875 5049 · LCCN (ENn95076663 · WorldCat Identities (ENn95-076663