Hank Greenberg

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Hank Greenberg
Hank Greenberg 1937 cropped.jpg
Greenberg nel 1937
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Baseball Baseball pictogram.svg
Record
Batte destro
Tira destro
Debutto in MLB 14 dicembre 1928 con i Detroit Tigers
Media battuta (AVG) .313
Fuoricampo (HR) 331
Punti battuti a casa (RBI) 1276
Ruolo Prima base
Ritirato 1947
Hall of fame National Baseball Hall of Fame (1956)
Carriera
Squadre di club
1930,
1933-1941
1945-1946
Detroit Tigers
1947Pittsburgh Pirates
Palmarès
World Series 2
MVP dell'American League 2
All-Star 5
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 5 novembre 2015

Henry Benjamin "Hank" Greenberg, soprannominato "Hammerin' Hank", "Hankus Pankus" o "The Hebrew Hammer" (New York, 1º gennaio 1911Beverly Hills, 4 settembre 1986), è stato un giocatore di baseball statunitense di ruolo prima base nella Major League Baseball (MLB). È stato introdotto nella National Baseball Hall of Fame nel 1956.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Greenberg giocò la maggior parte della carriera con i Detroit Tigers come prima base negli anni trenta e quaranta. È stato uno dei migliori battitori della sua generazione ed è considerato uno dei migliori di tutti i tempi.[1] Servì anche per quattro anni nell'Esercito nella seconda guerra mondiale che ebbe luogo durante la sua carriera nella MLB.

Greenberg disputò le prime 12 stagioni della carriera con i Tigers. Con essi fu convocato per quattro All-Star Game e premiato due volte come MVP dell'American League: nel 1935 (come prima base) e nel 1940 (come esterno sinistro). In nove stagioni ebbe una media battuta di oltre .300, raggiungendo per quattro volte le World Series con i Tigers, vincendole nel 1935 (dove si infortunò in gara 2) e 1945. Guidò per quattro volte le lega in fuoricampo e i 58 che batté nel 1938 eguagliarono quelli di Jimmie Foxx del 1932 come miglior risultato di tutti i tempi per un giocatore che non fosse Babe Ruth all'epoca. Greenberg fu il primo giocatore della MLB a battere 25 o più home run in una stagione in entrambe le leghe e rimane il detentore del record della AL per punti battuti a casa da un battitore destro (183 nel 1937, in una stagione con un calendario da 154 partite, contro le 162 attuali).

Greenberg fu la prima superstar ebrea negli sport di squadra americani.[2] Attrasse l'attenzione nazionale nel 1934 quando si rifiutò di giocare durante lo Yom Kippur, la festa più sacra del Giudaismo, anche se non era particolarmente osservante dal punto di vista religioso e i Tigers erano nel bel mezzo della battaglia per il titolo di lega. Nel 1947 fu ceduto ai Pittsburgh Pirates dove disputò l'ultima stagione della carriera. Fu uno dei pochi giocatori avversari a dare pubblicamente il benvenuto a Jackie Robinson nelle major league quell'anno.[3] Nel 1999 fu inserito da The Sporting News‍ al 37º posto nella classifica dei migliori cento giocatori di tutti i tempi.[4]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Detroit Tigers: 1935, 1945

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1935, 1940
1937–1940, 1945
  • Leader dell'American League in fuoricampo: 4
1935, 1938, 1940, 1946
  • Leader dell'American League in punti battuti a casa: 4
1935, 1937, 1940, 1946

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Baseball Legend Hank Greenberg, baseballlibrary.com. URL consultato il 5 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 13 gennaio 2008).
  2. ^ Hank Greenberg, Jewishvirtuallibrary.org, 7 dicembre 1941. URL consultato il 5 novembre 2015.
  3. ^ TRUE BASEBALL HEROES : JACKIE ROBINSON, AN AFRICAN-AMERICAN, AND HANK GREENBERG, A JEW, SHARED A SPECIAL FRIENDSHIP AS TWO MEN WHO ENDURED YEARS OF UNIMAGINABLE BIGOTRY., thefreelibrary.com.
  4. ^ (EN) Baseball's 100 Greatest Players (baseball-almanac.com). URL consultato il 15 novembre 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN262494901 · ISNI (EN0000 0000 2527 9942 · LCCN (ENn85359814 · GND (DE1019373857 · WorldCat Identities (ENn85-359814