Biz Mackey

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Biz Mackey
Biz Mackey 1924.jpg
Mackey nel 1924
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Baseball Baseball pictogram.svg
Ruolo Ricevitore
Ritirato 1950
Hall of fame National Baseball Hall of Fame (2006)
Carriera
Squadre di club
1918 San Antonio Black Aces
1920 St. Louis Giants
1921-1922 Indianapolis ABC's
1923-1931 Hilldale Daisies[1]
1925Philadelphia Royal Giants
1933-1935 Philadelphia Stars
1935 Newark Dodgers
1936-1937 Washington Elite Giants
1938-1939 Baltimore Elite Giants
1939-1941, 1945-1947, 1950 Newark Eagles
Statistiche
Batte ambidestro
Lancia destro
Media battuta ,335
Statistiche aggiornate al 4 giugno 2019

James Raleigh "Biz" Mackey (Eagle Pass, 27 luglio 1897Los Angeles, 22 settembre 1965) è stato un giocatore di baseball statunitense che ha giocato nel ruolo di ricevitore nelle Negro League. È stato introdotto nella National Baseball Hall of Fame nel 2006.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Mackley giocò nelle Negro League per gli Indianapolis ABC's (1920–22), i New York Lincoln Giants (1920), gli Hilldale Daisies (1923–31), i Philadelphia Royal Giants (1925), i Philadelphia Stars (1933–35), i Washington e Baltimore Elite Giants (1936–39) e i Newark Dodgers/Eagles (1935, 1939–41, 1945–47, 1950).

Considerato il miglior ricevitore nero negli anni venti e all'inizio degli anni trenta, eccelse grazie a una difesa sopra la media e grazie a un forte braccio, oltre a tenere un'alta media battuta. È tra i leader di tutti i tempi delle Negro League per basi totali, punti battuti a casa e media bombardieri. Ebbe otto stagioni consecutive in cui batté con almeno .308, inclusa una da .423 nel 1923 con Hillsdale che portò alla vittoria del pennant. Per due volte vinse le Colored World Series, nel 1925 con Hillsdale e nel 1946 con Newark. Si ritirò dopo la stagione 1950.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàLCCN (ENn2017060662 · WorldCat Identities (ENn2017-060662