Bullet Rogan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Bullet Rogan
Bullet Joe Rogan 1924.jpg
Rogan nel 1924
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Baseball Baseball pictogram.svg
Ruolo Lanciatore, esterno
Ritirato 1938
Hall of fame National Baseball Hall of Fame (1998)
Carriera
Squadre di club
1914-192025th Infantry Wreckers
1917All Nations
1920-1938Kansas City Monarchs
Carriera da allenatore
1926-1934, 1936 Kansas City Monarchs
Statistiche
Batte destro
Lancia destro
Media battuta ,338
Media PGL 2,59
Vittorie 116
Sconfitte 50
Rapporto vittorie 0,699
Statistiche aggiornate al 24 giugno 2019

Charles Wilber "Bullet" Rogan (Oklahoma City, 28 luglio 1893Kansas City, 8 agosto 1934) è stato un giocatore di baseball e allenatore di baseball statunitense che ha giocato nel ruolo di lanciatore ed esterno nella Negro League. È stato introdotto nella National Baseball Hall of Fame nel 1998 per i suoi meriti come giocatore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Rogan giocò per i Kansas City Monarchs delle Negro League 1920 al 1938. Noto per essere un giocatore che poteva sia lanciare che battere con grande abilità, una ricerca statistica mostra che vinse più gare di qualsiasi altro lanciatore nella storia delle Negro League, classificandosi al contempo al quarto posto nella media battuta di tutti i tempi (.338).[1]

La carriera nel baseball di Rogan iniziò nell'Esercito degli Stati Uniti, dove giocò nella celebre squadra composta interamente da giocatori afroamericani dei 25th Infantry. Dopo essersi unito ai Kansas City Monarchs, fu il miglior lanciatore e uno dei migliori battitori della squadra che vinse tre pennant dal 1923 al 1925 e le Negro League World Series nel 1924. Nel doppio ruolo di giocatore e manager guidò la squadra a un altro titolo della lega nel 1929.

"Charleston aveva tutto—ma Rogan ancora di più", disse William "Big C" Johnson, uno dei compagni di Rogan nell'Estercito. "Rogan poteva fare tutto, ovunque."[2] Commenti simili furono fatti anche da Satchel Paige.[3] Secondo lo storico ricevitore di Rogan Frank Duncan: "Se dovessi scegliere tra Rogan e Paige, sceglieresti Rogan, perché può anche battere. Sui lanci erano sullo stesso livello, capisci? Ma la battuta di Rogan era pazzesca, capisci cosa voglio dire?"[4] Casey Stengel definì Rogan "uno dei migliori, se non il migliore, lanciatori mai vissuti."[5]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Holway 2001, pp. 472, 476.
  2. ^ Holway 1992, p. 171.
  3. ^ Bruce 1985, p. 55.
  4. ^ Holway 1992, p. 169.
  5. ^ Lester 2006, p. 90.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Bruce, Janet (1985). The Kansas City Monarchs: Champions of Black Baseball. Kansas City: University Press of Kansas. ISBN 0-7006-0273-9.
  • Holway, John (1992). Blackball Stars: Negro League Pioneers. New York: Carroll & Graf. ISBN 0-88184-764-X.
  • Holway, John (2001). The Complete Book of Baseball's Negro Leagues. Fern Park: Hastings House. ISBN 0-8038-2007-0.
  • Lester, Larry (2001). Black Baseball's National Showcase: The East-West All-Star Game, 1933–1953. Lincoln: University of Nebraska Press. ISBN 0-8032-8000-9.
  • Lester, Larry (2006). Baseball's First Colored World Series: The 1924 Meeting of the Hilldale Giants and Kansas City Monarchs. Jefferson, North Carolina: McFarland. ISBN 0-7864-2617-9.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN46142623 · ISNI (EN0000 0000 3854 8718 · LCCN (ENn2003094110 · WorldCat Identities (ENn2003-094110