Jim Bottomley

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Jim Bottomley
JimBottomleyGoudeycard.jpg
Bottomley in una figurina del 1933.
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Baseball Baseball pictogram.svg
Record
Batte sinistro
Tira sinistro
Debutto in MLB 18 aprile 1922 con i St. Louis Cardinals
Media battuta (AVG) .310
Fuoricampo (HR) 219
Punti battuti a casa (RBI) 1422
Ruolo Prima base
Ritirato 1937
Hall of fame National Baseball Hall of Fame (1974)
Carriera
Squadre di club
1922-1932St. Louis Cardinals
1933-1935Cincinnati Reds
1936-1937St. Louis Browns
Palmarès
World Series 2
MVP della National League 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 15 ottobre 2015

James Leroy Bottomley (Oglesby, 23 aprile 1900St. Louis, 11 dicembre 1959) è stato un giocatore di baseball statunitense di ruolo prima base nella Major League Baseball (MLB). È stato introdotto nella National Baseball Hall of Fame nel 1974.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Bottomley giocò nella Major League Baseball dal 1922 al 1937 per St. Louis Cardinals, Cincinnati Reds e St. Louis Browns. Nell'ultimo anno occupò il doppio ruolo di manager e giocatore dei Browns nel 1937. Mentre era in forza ai Cardinals, contro Brooklyn all'Ebbets Field il 16 settembre 1924, stabilì il record di tutti i tempi per punti battuti a casa in una partita con 12.[1] Nel 1928 fu premiato come MVP della National League che quell'anno guidò in fuoricampo. Coi Cardinals vinse due World Series nel 1926 e nel 1931.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

St. Louis Cardinals: 1926, 1931

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1928
  • Leader della National League in fuoricampo: 1
1928
  • Leader della National League in RBI: 2
1926, 1928

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) St. Louis Cardinals 17, Brooklyn Robins 3, retrosheet. URL consultato il 15 ottobre 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]