Edgar Martínez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Edgar Martínez
Edgar Martinez 1997.jpg
Martínez nel 1997
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Altezza 184 cm
Peso 78 kg
Baseball Baseball pictogram.svg
Record
Batte destra
Lancia destra
Debutto in MLB 12 settembre 1987 con i Seattle Mariners
AVG .312
HR 309
RBI 1261
Valide 2247
Ruolo Terza base, battitore designato
Ritirato 2004
Hall of fame National Baseball Hall of Fame (2019)
Carriera
Squadre di club
1987-2004Seattle Mariners
Carriera da allenatore
2015-Seattle Mariners(battitori)
Statistiche aggiornate al 7 febbraio 2013

Edgar Martínez (New York, 2 gennaio 1963) è un ex giocatore di baseball statunitense.

Soprannominato "Gar" e "Papi", ha trascorso tutti i suoi 18 anni di carriera in Major League Baseball (MLB) nelle file dei Seattle Mariners, nel ruolo di terza base e battitore designato. È stato introdotto nella Baseball Hall of Fame nel 2019.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Seattle Mariners[modifica | modifica wikitesto]

Edgar Martínez firmò il primo contratto con i Seattle Mariners il 19 dicembre 1982: Inizialmente fu destinato alle leghe minori in Singolo A, per poi farsi strada giocando con i Chattanooga Lookouts in Doppio A e i Calgary Cannons in Triplo A.

Martínez ha debuttato in MLB con i Mariners il 12 settembre 1987. Dalla stagione 1990 è diventato terza base titolare. Dopo un paio di stagioni con poche presenze per via di infortuni vari, è diventato a tempo pieno battitore designato nel 1995.

Ha avuto la miglior media battuta della American League per due stagioni, nel 1992 con. 343 e nel 1995 con. 356.

Si è distinto nelle American League Division Series del 1995 contro i New York Yankees, in particolare per il doppio all'11° inning di gara 5 con cui ha battuto a casa 2 punti, siglando la vittoria dei Mariners nella partita per 6-5 e nella serie per 3-2. Quella battuta è spesso ricordata semplicemente come "The Double", "il doppio".[2][3]

Ha giocato la sua ultima partita in MLB il 3 ottobre 2004.

È stato inserito nella Hall of Fame dei Seattle Mariners of Fame il 2 giugno 2007.[4]

Dal 2015 è coach di battuta per i Seattle Mariners.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

  • 7 partecipazioni all'All-Star Game (1992, 1995, 1996, 1997, 2000, 2001, 2003)
  • Hall of Fame dei Seattle Mariners (2007)

Statistiche vita[modifica | modifica wikitesto]

G AB R H 2B 3B HR RBI SB CS BB SO BA OBP SLG TB SH SF IBB HBP
2055 7213 1219 2247 514 15 309 1261 49 30 1283 1202 .312 .418 .515 3718 10 77 113 89

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Ryan Divish, Edgar Martinez, legendary Mariners DH, overcomes odds to make Baseball Hall of Fame in final attempt, The Seattle Times, 22 gennaio 2019.
  2. ^ Martinez is beloved by Seattle fans; what about Hall voters?, Associated Press, 25 settembre 2004.
  3. ^ Bob Finnigan, Memories of Edgar, The Seattle Times, 4 ottobre 2004 (archiviato dall'url originale il 14 ottobre 2012).
  4. ^ Larry Stone, Edgar Martinez to be inducted into Mariners' Hall of Fame, The Seattle Times, 24 gennaio 2004 (archiviato dall'url originale il 14 ottobre 2012).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN160202335 · LCCN (ENno2010189296 · WorldCat Identities (ENno2010-189296