Iván Rodríguez

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Iván Rodríguez Torres
Pudge-rodriguez-2009-09-01.jpg
Rodríguez nel 2009
Nazionalità Porto Rico Porto Rico
Altezza 175 cm
Peso 92 kg
Baseball Baseball pictogram.svg
Ruolo Ricevitore
Ritirato 2011
Hall of fame National Baseball Hall of Fame (2017)
Carriera
Squadre di club
1991-2002Texas Rangers
2003Florida Marlins
2004-2008Detroit Tigers
2008New York Yankees
2009Houston Astros
2009Texas Rangers
2010-2011Wash. Nationals
Nazionale
2006-2009 Porto Rico Porto Rico
Statistiche
Batte destro
Lancia destro
Media battuta ,296
Valide 2 844
Punti battuti a casa 1 332
Fuoricampo 311
Punti 1 354
Basi totali 4 451
Basi rubate 127
Palmarès
World Series 1
MVP dell'American League 1
All-Star 14
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 18 aprile 2017

Iván Rodríguez Torres, soprannominato "Pudge"[1] (Manatí, 27 novembre 1971), è un ex giocatore di baseball portoricano di ruolo ricevitore nella Major League Baseball (MLB). È stato introdotto nella National Baseball Hall of Fame nel 2017.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Rodríguez giocò per la maggior parte della carriera con i Texas Rangers, dopo di che fece parte dei Florida Marlins, dei Detroit Tigers, dei New York Yankees, degli Houston Astros e chiuse con la maglia dei Washington Nationals. Coi Rangers vinse il premio di MVP dell'American League del 1999 quando stabilì un nuovo record stagionale della lega per fuoricampo da parte di un ricevitore con 35. È considerato uno dei migliori ricevitori difensivi di tutti i tempi ed il leader di tutti i tempi della MLB per putout per un giocatore nel suo ruolo. Anche i suoi 13 Guanti d'oro sono il massimo in assoluto per un ricevitore.

Making debuttò coi Texas Rangers il 20 giugno 1991, diventando il più giovane catcher della MLB in quella stagione all'età di 19 anni.[2] Si impose subito come un battitore di alto livello, che si dimostrò anche abile nell'eliminare gli avversari che tentavano di rubare le basi. Nessun altro catcher degli ultimi 35 anni ebbe un tale successo in quell'aspetto del gioco, con Rodríguez che eliminò il 48% dei tentativi di rubate fino al maggio 2006.[3] Il 30 agosto 1991 divenne il più giovane giocatore dei Texas Rangers a battere un home run, contro i Kansas City Royals e il lanciatore Storm Davis. Nella sua prima stagione si classificò quarto nel premio di rookie dell'anno.[4]

Rodríguez vinse le World Series con i Marlins nel 2003. Durante quella stagione regolare, stabilì diversi primati di franchigia per un ricevitore, tra cui media battuta, .297, e punti battuti a casa, 85. Il 31 marzo, Rodríguez divenne il decimo giocatore della storia dei Marlins a battere un fuoricampo nella prima gara della stagione. L'8 aprile stabilì un altro record della squadra con 5 basi ball contro i New York Mets. Dal 24 giugno al 2 luglio ebbe una striscia di nove gare in cui batté una valida, durante la quale batté con .500 con 7 doppi, 2 tripli e 4 fuoricampo..

Il 17 giugno 2009, Rodríguez stabilì un record MLB per un ricevitore con la sua 2227ª partita disputata, superando Carlton Fisk. Nel corso della sua carriera, ebbe la maggior percentuale di rubate di sempre per un ricevitore, 45,68.[5] Annunciò il suo ritiro il 18 aprile 2012.[6][7] Il 23 aprile firmò un contratto di un giorno con i Rangers per ritirarsi come membro della squadra.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Rodríguez venne convocato dalla nazionale portoricana per il World Baseball Classic 2006 e 2009.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Florida Marlins: 2003

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1999
1992–2001, 2004–2007
1992–2001, 2004, 2006, 2007
1994–1999, 2004
  • Texas Rangers Hall of Fame

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ John Eligon, The Tigers' Rodriguez Is Now a Svelte Pudge, in The New York Times, 25 maggio 2005. URL consultato il 1º febbraio 2017.
  2. ^ 1991 American League Expanded Leaderboards, baseball-reference.com. URL consultato il 18 aprile 2017.
  3. ^ MLB Player Fielding Stats, ESPN.com. URL consultato il 18 aprile 2017.
  4. ^ Career biography (1991), MLB.com. URL consultato il 18 aprile 2017.
  5. ^ Active Leaders &amp Records for Caught Stealing %, Baseball-Reference.com. URL consultato il 1º febbraio 2017.
  6. ^ Ivan Rodriguez set to retire, ESPNDallas.com. URL consultato il 23 aprile 2012.
  7. ^ Pudge Rodriguez retires after 21 brilliant seasons, in Associated Press, 23 aprile 2012. URL consultato il 18 aprile 2017.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN53479138 · ISNI (EN0000 0000 5944 3595 · LCCN (ENn99022813 · WorldCat Identities (ENn99-022813