Albert Weber (calciatore svizzero)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Albert Weber
Nazionalità Svizzera Svizzera
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1904
Carriera
Squadre di club1
1887-1891Torino FCC0 (0)
1891-1899Internazionale Torino? (1+)
1900-1904Torinese8+ (2+)
Carriera da allenatore
1900-1902Torinese
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 
Albert Weber
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
1901 Campionato Italiano di Football Arbitro

Albert Weber (Ginevra, ... – ...) è stato un calciatore, allenatore di calcio e arbitro di calcio svizzero.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Tra le file del Torino FCC sin dall'anno della fondazione, nel 1887, club che si fonderà nel 1891 con il Nobili Torino, dando origine all'Internazionale Torino.[1]

Con l'Internazionale Torino disputò il primo campionato italiano di calcio, che perse in finale contro il Genoa.

Raggiunse la finale di campionato anche nella stagione seguente, incontro nel quale segnò una rete, ma perdendola nuovamente con il Genoa.

Nel 1900, a causa di una crisi finanziaria l'Internazionale Torino è costretta a fondersi con il Torinese, di cui diventerà anche l'allenatore sino al 1902. Con il suo nuovo club raggiunge la sua terza finale di campionato, che perderà per la terza volta consecutiva contro il Genoa, inserendo nuovamente il proprio nome sul tabellino dei marcatori.

Rappresentativa Italiana[modifica | modifica wikitesto]

Benché svizzero, il 30 aprile 1899 giocò a Torino presso il Velodromo Umberto I l'incontro amichevole nella Selezione Italiana contro la Selezione Svizzera, terminato due a zero a favore degli elvetici.[2]

Arbitro[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1901 arbitrò la finale di campionato tra Genoa e Milan giocata il 5 maggio e terminata 0-3 per i rossoneri[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dicembre 1906 - Fondazione Torino Football Club Faccedatoro.altervista.org
  2. ^ Nel 1899 nasce a Genova il grande Ottavio Barbieri; la Federazione calcistica Italiana sfida la Federazione Svizzera Archiviato il 10 novembre 2012 in Internet Archive. Tuttomercatoweb.com
  3. ^ Football 1898-1908 - Il calcio dei pionieri, Fondazione Genoa 1893, Editrice Thesis, Genova, 2008. pag. 172

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Renato Tavella, Nasce un mito: Juventus!. Newton & Compton Editori, Ariccia. 2005, ISBN 88-541-0270-9
  • Football 1898-1908 - Il calcio dei pionieri, Fondazione Genoa 1893, Editrice Thesis, Genova, 2008. pag. 172