Cartignano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cartignano
comune
Cartignano – Stemma
Cartignano – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia di Cuneo-Stemma.png Cuneo
Amministrazione
Sindaco Diego Einaudi (lista civica) dall'08/06/2009, riconfermato 26/05/2014
Territorio
Coordinate 44°29′00″N 7°17′00″E / 44.483333°N 7.283333°E44.483333; 7.283333 (Cartignano)Coordinate: 44°29′00″N 7°17′00″E / 44.483333°N 7.283333°E44.483333; 7.283333 (Cartignano)
Altitudine 704 m s.l.m.
Superficie 6,5 km²
Abitanti 180[1] (31-12-2010)
Densità 27,69 ab./km²
Frazioni Biancera, Chiabriera, Chiaudieres, Cogno, Copetto,

Galliana, Gordan, Mittante, Pradelmezzo, San Bernardo, Saretto, Sperone, Ugo

Comuni confinanti Dronero, Melle, Roccabruna, San Damiano Macra
Altre informazioni
Cod. postale 12020
Prefisso 0171
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 004044
Cod. catastale B845
Targa CN
Cl. sismica zona 3A (sismicità bassa)
Nome abitanti cartignanesi
Patrono san Lorenzo
Giorno festivo 10 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Cartignano
Sito istituzionale

Cartignano (Cartignan in piemontese, Cartinhan in occitano) è un comune di 186 abitanti della provincia di Cuneo.

Fa parte della comunità montana Valli Grana e Maira[2].

Geografia[modifica | modifica sorgente]

Il comune si trova in valle Maira.

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[3]


Luoghi di interesse[modifica | modifica sorgente]

  • Castello dei Berardi

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Periodo Primo cittadino Partito Carica Note
14 giugno 1999 14 giugno 2004 Giovanni Fina Indipendente Sindaco [4]
14 giugno 2004 08 giugno 2009 Giovanni Fina Lista civica Sindaco [5]
08 giugno 2009 26 maggio 2014 Diego Einaudi Lista civica Sindaco [6]
26 maggio 2014 in carica Diego Einaudi Lista civica Sindaco [7]

Galleria fotografica[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Comunità montana Valli Grana e Maira- Amministrazione - Statuto. URL consultato il 29 giugno 2011.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ Elezioni del 13 giugno 1999.
  5. ^ Elezioni del 13 giugno 2004.
  6. ^ Elezioni del 07 giugno 2009.
  7. ^ Elezioni del 25 maggio 2014.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Cuneo Portale Cuneo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cuneo