Pietraporzio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pietraporzio
comune
Pietraporzio – Stemma
Pietraporzio – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia di Cuneo-Stemma.png Cuneo
Amministrazione
Sindaco Marco Frigerio (lista civica) dall'08/06/2009, riconfermato 26/05/2014
Territorio
Coordinate 44°21′00″N 7°02′00″E / 44.35°N 7.033333°E44.35; 7.033333 (Pietraporzio)Coordinate: 44°21′00″N 7°02′00″E / 44.35°N 7.033333°E44.35; 7.033333 (Pietraporzio)
Altitudine 1.246 m s.l.m.
Superficie 55,19 km²
Abitanti 94[1] (31-12-2010)
Densità 1,7 ab./km²
Frazioni Castello, Murenz, Pontebernardo
Comuni confinanti Argentera, Canosio, Santo Stefano di Tinea (FR-06), Sambuco, Vinadio
Altre informazioni
Cod. postale 12010
Prefisso 0171
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 004167
Cod. catastale G625
Targa CN
Cl. sismica zona 3A (sismicità bassa)
Nome abitanti pietraporziesi
Patrono Madonna del Carmine e santo Stefano
Giorno festivo 3 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Pietraporzio
Sito istituzionale

Pietraporzio (Peiropurch in piemontese, Peiropùorch in occitano) è un comune italiano di 95 abitanti della provincia di Cuneo, in Piemonte.

Fa parte della Comunità montana della Valle Stura[2].

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

È situato in Val Stura, lungo il fiume omonimo, a una quindicina di chilometri dal colle della Maddalena (confine di stato con la Francia).

Nella frazione di Pontebernardo - un paio di chilometri a nord della cittadina e luogo in cui è cresciuta la sciatrice Stefania Belmondo - è stato allestito l'Ecomuseo della pastorizia.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statuto della comunità montana Valle Stura. URL consultato il 1º luglio 2011.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cuneo Portale Cuneo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cuneo