Monchiero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monchiero
comune
Monchiero – Stemma Monchiero – Bandiera
Monchiero – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia di Cuneo-Stemma.png Cuneo
Amministrazione
Sindaco Giovanni Bottino (lista civica) dal 14/06/2004, riconfermato 08/06/2009 e 26/05/2014
Territorio
Coordinate 44°34′00″N 7°55′00″E / 44.566667°N 7.916667°E44.566667; 7.916667 (Monchiero)Coordinate: 44°34′00″N 7°55′00″E / 44.566667°N 7.916667°E44.566667; 7.916667 (Monchiero)
Altitudine 235 m s.l.m.
Superficie 4,99 km²
Abitanti 574[1] (31-12-2010)
Densità 115,03 ab./km²
Comuni confinanti Dogliani, Lequio Tanaro, Monforte d'Alba, Novello
Altre informazioni
Cod. postale 12060
Prefisso 0173
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 004129
Cod. catastale F338
Targa CN
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Cl. climatica zona E, 2 606 GG[2]
Nome abitanti monchieresi
Patrono san Fedele da Sigmaringen
Giorno festivo 24 aprile
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Monchiero
Sito istituzionale

Monchiero (Muncé in piemontese) è un comune italiano di 580 abitanti della provincia di Cuneo, in Piemonte.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Parte del territorio comunale subì gravi danni nel novembre 1994 a seguito di una violenta alluvione causata dal Tanaro e dall'affluente Rea.

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[3]

Edifici religiosi[modifica | modifica wikitesto]

  • Chiesa parrocchiale dei Santi San Colombano e Giuseppe
  • Santuario Madonna del Rosario (Monchiero Alto)

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

Monchiero è interessata dal percorso della ex Strada statale 661 delle Langhe, che nel tratto fino a Dogliani fu interessata, tra il 1923 e il 1953, dalla presenza del binario della tranvia Monchiero-Dogliani.

Quest'ultima si diramava dalla stazione FS di Monchiero, posta lungo la ferrovia Bra-Ceva, soppressa nel 1994.

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Galleria di immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]


Cuneo Portale Cuneo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cuneo