Cerretto Langhe

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Cerretto Langhe
comune
Cerretto Langhe – Stemma
Dati amministrativi
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia di Cuneo-Stemma.png Cuneo
Sindaco Silvio Pace (lista civica) dall'08/06/2009
Territorio
Coordinate 44°34′00″N 8°06′00″E / 44.566667°N 8.1°E44.566667; 8.1 (Cerretto Langhe)Coordinate: 44°34′00″N 8°06′00″E / 44.566667°N 8.1°E44.566667; 8.1 (Cerretto Langhe)
Altitudine 687 m s.l.m.
Superficie 10,1 km²
Abitanti 466[1] (31-12-2010)
Densità 46,14 ab./km²
Comuni confinanti Albaretto della Torre, Arguello, Cravanzana, Feisoglio, Roddino, Serravalle Langhe, Sinio
Altre informazioni
Cod. postale 12050
Prefisso 0173
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 004063
Cod. catastale C530
Targa CN
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti cerrettesi
Patrono Esaltazione della Santa Croce
Giorno festivo 14 settembre
Localizzazione
Mappa di localizzazione: Italia
Cerretto Langhe
Sito istituzionale

Cerretto Langhe (Srèj dle Langhe in piemontese) è un comune di 466 abitanti della provincia di Cuneo.

Il comune fa parte della comunità montana Alta Langa e Langa delle Valli Bormida e Uzzone[2].

Storia[modifica | modifica sorgente]

Nei tempi medioevali il paese aveva un forte castello a quattro torri di proprietà della Famiglia Carretto di Gorzegno.

In seguito il feudo passò ai Marchesi di Susa (secolo XII, quindi a Bonifacio di Savona che nel 1142 lo lasciò, col castello, al marchese di Ceva e di Cortemilia. In ultimo l'ebbero i Cerretto, esempio di simbiosi non inconsueta tra il paese e il casato del feudatario possessore.

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[3]


Luoghi di interesse[modifica | modifica sorgente]

Chiese[modifica | modifica sorgente]

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statuto della Comunità Montana Alta Langa. URL consultato il 22 luglio 2011.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
Cuneo Portale Cuneo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cuneo