Gaiola

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando l'isola di Napoli, vedi Isola della Gaiola.
Gaiola
comune
Gaiola – Stemma
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia di Cuneo-Stemma.png Cuneo
Amministrazione
Sindaco Fabrizio Biolè (lista civica) dal 26/05/2014
Territorio
Coordinate 44°20′00″N 7°24′00″E / 44.333333°N 7.4°E44.333333; 7.4 (Gaiola)Coordinate: 44°20′00″N 7°24′00″E / 44.333333°N 7.4°E44.333333; 7.4 (Gaiola)
Altitudine 692 m s.l.m.
Superficie 5,0 km²
Abitanti 592[1] (31-12-2010)
Densità 118,4 ab./km²
Comuni confinanti Borgo San Dalmazzo, Moiola, Rittana, Roccasparvera, Valloriate
Altre informazioni
Cod. postale 12010
Prefisso 0171
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 004093
Cod. catastale D856
Targa CN
Cl. sismica zona 3A (sismicità bassa)
Nome abitanti gaiolesi
Patrono santa Maria Assunta
Giorno festivo 15 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Gaiola
Sito istituzionale

Gaiola (Gajòla in piemontese, Gaiola in occitano) è un comune di 586 abitanti della provincia di Cuneo.

Fa parte della Comunità montana Valle Stura[2].

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica sorgente]

Tranvie[modifica | modifica sorgente]

Tra il 1914 e il 1948 Gaiola fu servita dalla tranvia Cuneo-Borgo San Dalmazzo-Demonte.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

I soffioni boraciferi[modifica | modifica sorgente]

Sulla cima di una delle montagne nel circondario di Gaiola ci sono dei soffioni boraciferi. Essi sono dei buchi nel terreno di dimensioni variabili (il più grande è circa due metri di diametro e profondo venti) da cui fuoriesce aria calda.

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[3]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statuto della comunità montana Valle Stura. URL consultato il 1º luglio 2011.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Cuneo Portale Cuneo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cuneo