Roaschia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Roaschia
comune
Roaschia – Stemma
Roaschia – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia di Cuneo-Stemma.png Cuneo
Amministrazione
Sindaco Cosimo Ventruto (lista civica) dal 30/03/2010
Territorio
Coordinate 44°16′00″N 7°27′00″E / 44.266667°N 7.45°E44.266667; 7.45 (Roaschia)Coordinate: 44°16′00″N 7°27′00″E / 44.266667°N 7.45°E44.266667; 7.45 (Roaschia)
Altitudine 822 m s.l.m.
Superficie 23 km²
Abitanti 151[1] (31-12-2010)
Densità 6,57 ab./km²
Comuni confinanti Entracque, Robilante, Roccavione, Valdieri, Vernante
Altre informazioni
Cod. postale 12010
Prefisso 0171
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 004183
Cod. catastale H362
Targa CN
Cl. sismica zona 3A (sismicità bassa)
Nome abitanti roaschiesi
Patrono San Bernardo
Giorno festivo 20 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Roaschia
Sito istituzionale

Roaschia (Roas-cia in piemontese, Rouascha in occitano) è un comune di 157 abitanti della provincia di Cuneo.

Fa parte della comunità montana delle Alpi del Mare[2].

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Il forte spopolamento della montagna ha portato ad una perdita di abitanti, in cento anni, pari al 93% dei residenti dell'anno 1911.

Abitanti censiti[3]

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Eventi[modifica | modifica sorgente]

Tra gli eventi più importanti del paese c'è la Fiera Interprovinciale della Pecora Roaschina, che si tiene la terza domenica di maggio dal 1994, dedicata alla promozione dei prodotti caseari locali (Brus, toma, nostrale)[4].

Galleria fotografica[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statuto della comunità montana delle Alpi del Mare (PDF). URL consultato il 22 luglio 2011.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  4. ^ 20^ MOSTRA OVINI RAZZA FRABOSANA ROASCHINA apa.cn.it

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Cuneo Portale Cuneo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cuneo