Treiso

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Treiso
comune
Treiso – Stemma Treiso – Bandiera
Treiso – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia di Cuneo-Stemma.png Cuneo
Amministrazione
Sindaco Lorenzo Meinardi (lista civica) dal 05/04/2005
Territorio
Coordinate 44°41′00″N 8°05′00″E / 44.683333°N 8.083333°E44.683333; 8.083333 (Treiso)Coordinate: 44°41′00″N 8°05′00″E / 44.683333°N 8.083333°E44.683333; 8.083333 (Treiso)
Altitudine 410 m s.l.m.
Superficie 9,6 km²
Abitanti 828[1] (31-12-2010)
Densità 86,25 ab./km²
Comuni confinanti Alba, Barbaresco, Neive, Neviglie, Trezzo Tinella
Altre informazioni
Cod. postale 12050
Prefisso 0173
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 004230
Cod. catastale L367
Targa CN
Cl. sismica zona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitanti treisesi
Patrono santa Maria Assunta
Giorno festivo 15 agosto
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Treiso
Sito istituzionale

Treiso (Trèis in piemontese) è un comune italiano di 827 abitanti della provincia di Cuneo, in Piemonte.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il nome di Treiso deriva dal latino tres, nome dato dai romani al piccolo insediamento situato a tre chilometri da Alba. In questo comune e in quello vicino di Alba è ambientato il romanzo di Giuseppe Fenoglio Una questione privata.

Nella vicina località Pertinace è vissuto l'imperatore romano Publio Elvio Pertinace. La località è anche ricordata in un racconto della scrittrice Lucia Gangale, tratto dalla raccolta La vita della città.

Dal 2010 a un asteroide della fascia principale (tra Marte e Giove) è stato dato ufficialmente il nome di Treiso.

Il comune di Treiso è nato nel 1957 su proposta di legge presentata dall'onorevole albese Teodoro Bubbio staccandosi da Barbaresco di cui era frazione.

Evoluzione demografica[modifica | modifica wikitesto]

Abitanti censiti[2]

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Galleria fotografica[modifica | modifica wikitesto]

Vista panoramica su Treiso e le Langhe in una giornata invernale

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Cuneo Portale Cuneo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cuneo