Monasterolo di Savigliano

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monasterolo di Savigliano
comune
Monasterolo di Savigliano – Stemma
Monasterolo di Savigliano – Veduta
Localizzazione
Stato Italia Italia
Regione Regione-Piemonte-Stemma.svg Piemonte
Provincia Provincia di Cuneo-Stemma.png Cuneo
Amministrazione
Sindaco Marco Cavaglià (lista civica) dall'8/06/2009, riconfermato 26/05/2014
Territorio
Coordinate 44°41′00″N 7°37′00″E / 44.683333°N 7.616667°E44.683333; 7.616667 (Monasterolo di Savigliano)Coordinate: 44°41′00″N 7°37′00″E / 44.683333°N 7.616667°E44.683333; 7.616667 (Monasterolo di Savigliano)
Altitudine 291 m s.l.m.
Superficie 15,1 km²
Abitanti 1 357[1] (6-01-2014)
Densità 89,87 ab./km²
Comuni confinanti Cavallermaggiore, Ruffia, Savigliano, Scarnafigi
Altre informazioni
Cod. postale 12030
Prefisso 0172
Fuso orario UTC+1
Codice ISTAT 004128
Cod. catastale F330
Targa CN
Cl. sismica zona 3A (sismicità bassa)
Cl. climatica zona E, 2 615 GG[2]
Nome abitanti monasterolesi
Patrono santi Probo e Celestina
Giorno festivo seconda domenica di ottobre
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Monasterolo di Savigliano
Sito istituzionale

Monasterolo di Savigliano (Monastireu in piemontese) è un comune italiano di 1.357 abitanti della provincia di Cuneo.

Amministrazione[modifica | modifica sorgente]

Evoluzione demografica[modifica | modifica sorgente]

Abitanti censiti[3]

Luoghi di Interesse[modifica | modifica sorgente]

Castello dei Solaro[modifica | modifica sorgente]

Un tempo (1241) era una fortezza voluta da Tommaso I di Saluzzo.

I rifacimenti e gli ampliamenti che si sono succeduti nei secoli sono scanditi, cronologicamente, dalle conquiste e dai paesaggi di controllo del feudo. Dopo diverse successioni, il titolo è passato ai Solaro della Moretta.

L'intervento più consistente sul castello - oggi adibito a sede degli uffici comunali e inserito nel circuito dei "Castelli Aperti" del Basso Piemonte - risale al XVII secolo.

Galleria di immagini[modifica | modifica sorgente]

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 dicembre 2010.
  2. ^ Tabella dei gradi/giorno dei Comuni italiani raggruppati per Regione e Provincia (PDF) in Legge 26 agosto 1993, n. 412, allegato A, Ente per le Nuove Tecnologie, l'Energia e l'Ambiente, 1 marzo 2011, p. 151. URL consultato il 25 aprile 2012.
  3. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Cuneo Portale Cuneo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cuneo