Papa Igino

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Papa Igino
Papa Igino.jpg
9º papa della Chiesa cattolica
Elezione 138
Fine pontificato 142/149
Predecessore papa Telesforo
Successore papa Pio I
Nascita Atene
Morte 142/149
Sepoltura Necropoli vaticana

Igino (... – 142/149) fu il 9° vescovo di Roma e papa della Chiesa cattolica, che lo venera come santo. Fu papa, orientativamente, tra il 138 e il 142/149.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Filosofo di origini ateniesi, nel suo breve papato istituì, secondo il Liber Pontificalis, gli Ordini minori e ordinò la gerarchia ecclesiastica, portando ad una più chiara distinzione degli incarichi tra presbiteri e diaconi e istituendo la figura del suddiacono. Secondo la tradizione si deve a lui l'istituzione della figura del padrino e della madrina nel battesimo.

Stando a Sant'Ireneo di Lione, durante il suo pontificato giunse a Roma lo gnostico Valentino, che si trattenne in città fino all'elezione di papa Aniceto, ma altre fonti segnalano Valentino a Roma già al tempo del precedente papa Telesforo. In questo periodo viveva a Roma anche Cerdone, un altro gnostico, che dopo aver confessato i suoi errori e abiurato l'eresia, venne riammesso in seno alla Chiesa, salvo poi esserne nuovamente espulso per esservi ricaduto. Ci è ignoto, in questo periodo, quanti casi simili possano essersi ripetuti.

Il suo pontificato si colloca durante la costruzione del mausoleo di Adriano (Castel Sant'Angelo)

Secondo un'antica tradizione morì durante la persecuzione dell'imperatore Antonino Pio, ma non ci sono prove del suo martirio. Fu sepolto vicino a San Pietro.

Culto[modifica | modifica sorgente]

La sua memoria liturgica ricorre l'11 gennaio.

Dal Martirologio Romano:

« 11 gennaio - A Roma, sant’Igino, papa, che occupò per ottavo la cattedra dell’apostolo Pietro. »

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Predecessore Papa della Chiesa cattolica Successore Emblem of the Papacy SE.svg
Papa Telesforo 138 - 142/149 Papa Pio I