Papa Eugenio I

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Papa Eugenio I
Papa Eugenio I (1).jpg
75º papa della Chiesa cattolica
Elezione 10 agosto 654
Fine pontificato 2 giugno 657
Cardinali creati vedi categoria
Predecessore papa Martino I
Successore papa Vitaliano
Nascita Roma, ?
Morte 2 giugno 657
Sepoltura Basilica di San Pietro
Sant'Eugenio I

Romano Pontefice

Nascita Roma, ?
Morte 2 giugno 657
Venerato da Chiesa cattolica
Ricorrenza 2 giugno

Eugenio I (Roma, ... – 2 giugno 657) fu il 75º papa della chiesa cattolica, dal 10 agosto 654 alla sua morte[1].

Nato a Roma, venne eletto papa nel 654, a seguito dell'esilio di Martino I da parte dell'imperatore Costante II.

Eugenio mostrò una maggior deferenza nei confronti dei desideri dell'imperatore, rispetto al suo predecessore, e non prese posizioni pubbliche contro i patriarchi di Costantinopoli.

Morì nel 657 e venne canonizzato.

Culto[modifica | modifica wikitesto]

Papa Eugenio I è venerato come santo dalla Chiesa cattolica e dalle Chiese ortodosse, e la sua memoria liturgica cade il 2 giugno, anche se, secondo Anastasio, morì il 1º giugno.

Il martirologio romano così lo ricorda:

« 2 giugno - A Roma presso san Pietro, sant’Eugenio I, papa, che succedette a san Martino martire. »

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Biagia Catanzaro, Francesco Gligora, Breve Storia dei papi, da San Pietro a Paolo VI, Padova 1975, p. 76.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Papa della Chiesa cattolica Successore Emblem of the Papacy SE.svg
Papa Martino I 10 agosto 654 - 2 giugno 657 Papa Vitaliano

Controllo di autorità VIAF: 365547