UEFA Nations League 2022-2023 - Lega A

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: UEFA Nations League 2022-2023.

UEFA Nations League 2022-2023 - Lega A
Competizione UEFA Nations League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore UEFA
Date dal 1º giugno 2022
al 18 giugno 2023
Partecipanti 16
Risultati
Retrocessioni Austria Austria
Galles Galles
Inghilterra Inghilterra
Rep. Ceca Rep. Ceca
Statistiche (al 27 settembre 2022)
Miglior marcatore Belgio Michy Batshuayi
Paesi Bassi Memphis Depay (3)
Incontri disputati 48
Gol segnati 126 (2,63 per incontro)
Pubblico 1 782 852
(37 143 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2020-2021

Questa voce raccoglie un approfondimento sulle gare della Lega A dell'UEFA Nations League 2022-2023. La fase a gironi della Lega A si disputa tra il 1º giugno e il 27 settembre 2022, mentre la fase finale tra le quattro vincitrici dei gruppi si disputerà tra il 14 e 18 giugno 2023. La Francia è la squadra campione in carica.

Formato[modifica | modifica wikitesto]

Nella Lega A partecipano le 12 squadre classificate dal primo al dodicesimo posto nella classifica finale della UEFA Nations League 2020-2021, alle quali si aggiungono le 4 promosse dalla Lega B (classificate 17-20); le 16 partecipanti vengono divise in quattro gruppi da quattro squadre ciascuno. Ogni squadra gioca sei incontri: quattro partite nel mese di giugno e due nel mese di settembre.[1] La fase a gironi di questa edizione del torneo viene disputata in questi mesi in quanto il campionato mondiale di calcio 2022 si disputa a fine anno. Le squadre vincitrici di ogni raggruppamento partecipano alla fase finale, mentre le ultime quattro classificate di ogni gruppo vengono retrocesse nella Lega B della UEFA Nations League 2024-2025.[2]

La fase finale, in programma nel mese di giugno del 2023, è composta dalle semifinali, dall'incontro per il terzo posto e dalla finale. Gli accoppiamenti per le semifinali, insieme alla scelta della squadra di casa per la finale del terzo posto e per la finale saranno determinati da un sorteggio aperto. La nazione ospitante della fase finale sarà scelta tra le quattro squadre qualificate dal Comitato Esecutivo UEFA.

Le quattro squadre vincitrici di ogni raggruppamento saranno sorteggiate in un gruppo composto da cinque squadre per le qualificazioni al campionato europeo di calcio 2024 in modo che quest'ultime abbiano il turno di riposo mentre partecipano alla fase finale.

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Le squadre sono state assegnate alla Lega A in base alla lista d'accesso della UEFA Nations League 2022-2023, la quale si basa sulla classifica finale dell'edizione precedente:[3] alle 12 squadre rimaste nella Lega A viene attribuito il numero di accesso corrispondente alla posizione nella classifica finale dell'edizione passata, mentre alle 4 promosse dalla Lega B vengono attribuiti i numeri 13-16. Le urne per il sorteggio, composte da quattro squadre ciascuna, sono state annunciate il 22 settembre 2021.[4]

Urna 1
Squadra Rank
Francia Francia (detentori) 1
Spagna Spagna 2
Italia Italia 3
Belgio Belgio 4
Urna 2
Squadra Rank
Portogallo Portogallo 5
Paesi Bassi Paesi Bassi 6
Danimarca Danimarca 7
Germania Germania 8
Urna 3
Squadra Rank
Inghilterra Inghilterra 9
Polonia Polonia 10
Svizzera Svizzera 11
Croazia Croazia 12
Urna 4
Squadra Rank
Galles Galles 13
Austria Austria 14
Rep. Ceca Rep. Ceca 15
Ungheria Ungheria 16

Il sorteggio per la fase a gironi si è svolto il 16 dicembre 2021 alle ore 18:00 CET a Nyon, in Svizzera.[5] Il programma della fase a gironi è stato confermato dalla UEFA il giorno successivo alla disputa del sorteggio.[6] Il programma della fase a gironi del Gruppo 4 è stato modificato a seguito della posticipazione del Percorso A del turno di spareggio UEFA per la qualificazione al campionato mondiale di calcio 2022.[7]

Gruppo 1[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra Pt G V N P GF GS DG
1. Croazia Croazia 13 6 4 1 1 8 6 +2
2. Danimarca Danimarca 12 6 4 0 2 9 5 +4
3. Francia Francia 5 6 1 2 3 5 7 -2
4. Austria Austria 4 6 1 1 4 6 10 -4

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Osijek
3 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Croazia Croazia0 – 3
referto
Austria AustriaStadio Gradski vrt (13 994 spett.)
Arbitro: Inghilterra Chris Kavanagh

Saint-Denis
3 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Francia Francia1 – 2
referto
Danimarca DanimarcaStade de France (75 833 spett.)
Arbitro: Germania Felix Zwayer

Spalato
6 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Croazia Croazia1 – 1
referto
Francia FranciaStadio municipale di Poljud (30 000 spett.)
Arbitro: Italia Marco Guida

Vienna
6 giugno 2022, ore 22:15 UTC+2[8]
Austria Austria1 – 2
referto
Danimarca DanimarcaStadio Ernst Happel (18 700 spett.)
Arbitro: Scozia William Collum

Vienna
10 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Austria Austria1 – 1
referto
Francia FranciaStadio Ernst Happel (44 800 spett.)
Arbitro: Grecia Anastasios Sidīropoulos

Copenaghen
10 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Danimarca Danimarca0 – 1
referto
Croazia CroaziaStadio Parken (35 862 spett.)
Arbitro: Polonia Bartosz Frankowski

Copenaghen
13 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Danimarca Danimarca2 – 0
referto
Austria AustriaStadio Parken (35 230 spett.)
Arbitro: Spagna Alejandro Hernández Hernández

Saint-Denis
13 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Francia Francia0 – 1
referto
Croazia CroaziaStade de France (77 410 spett.)
Arbitro: Israele Orel Grinfeld

Zagabria
22 settembre 2022, ore 20:45 UTC+2
Croazia Croazia2 – 1
referto
Danimarca DanimarcaStadio Maksimir (22 715 spett.)
Arbitro: Italia Davide Massa

Saint-Denis
22 settembre 2022, ore 20:45 UTC+2
Francia Francia2 – 0
referto
Austria AustriaStade de France (70 188 spett.)
Arbitro: Svezia Andreas Ekberg

Vienna
25 settembre 2022, ore 20:45 UTC+2
Austria Austria1 – 3
referto
Croazia CroaziaStadio Ernst Happel (45 700 spett.)
Arbitro: Portogallo Artur Soares Dias

Copenaghen
25 settembre 2022, ore 20:45 UTC+2
Danimarca Danimarca2 – 0
referto
Francia FranciaStadio Parken (36 064 spett.)
Arbitro: Romania István Kovács

Gruppo 2[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra Pt G V N P GF GS DG
1. Spagna Spagna 11 6 3 2 1 8 5 +3
2. Portogallo Portogallo 10 6 3 1 2 11 3 +8
3. Svizzera Svizzera 9 6 3 0 3 6 9 -3
4. Rep. Ceca Rep. Ceca 4 6 1 1 3 5 13 -8

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Praga
2 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Rep. Ceca Rep. Ceca2 – 1
referto
Svizzera SvizzeraEden Aréna (12 236 spett.)
Arbitro: Germania Daniel Siebert[9]

Siviglia
2 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Spagna Spagna1 – 1
referto
Portogallo PortogalloStadio Benito Villamarín (41 236 spett.)
Arbitro: Inghilterra Michael Oliver

Praga
5 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Rep. Ceca Rep. Ceca2 – 2
referto
Spagna SpagnaEden Aréna (18 245 spett.)
Arbitro: Francia François Letexier

Lisbona
5 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Portogallo Portogallo4 – 0
referto
Svizzera SvizzeraStadio José Alvalade (42 325 spett.)
Arbitro: Israele Orel Grinfeld

Lisbona
9 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Portogallo Portogallo2 – 0
referto
Rep. Ceca Rep. CecaStadio José Alvalade (44 100 spett.)
Arbitro: Slovenia Matej Jug

Ginevra
9 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Svizzera Svizzera0 – 1
referto
Spagna SpagnaStade de Genève (25 875 spett.)
Arbitro: Paesi Bassi Serdar Gözübüyük

Malaga
12 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Spagna Spagna2 – 0
referto
Rep. Ceca Rep. CecaStadio La Rosaleda (30 389 spett.)
Arbitro: Turchia Cüneyt Çakır

Ginevra
12 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Svizzera Svizzera1 – 0
referto
Portogallo PortogalloStade de Genève (26 300 spett.)
Arbitro: Croazia Fran Jović

Praga
24 settembre 2022, ore 20:45 UTC+2
Rep. Ceca Rep. Ceca0 – 4
referto
Portogallo PortogalloEden Aréna (19 322 spett.)
Arbitro: Serbia Srđan Jovanović

Saragozza
24 settembre 2022, ore 20:45 UTC+2
Spagna Spagna1 – 2
referto
Svizzera SvizzeraStadio de La Romareda (31 809 spett.)
Arbitro: Francia Clément Turpin

Braga
27 settembre 2022, ore 20:45 UTC+2
Portogallo Portogallo0 – 1
referto
Spagna SpagnaStadio comunale di Braga (28 196 spett.)
Arbitro: Italia Daniele Orsato

San Gallo
27 settembre 2022, ore 20:45 UTC+2
Svizzera Svizzera2 – 1
referto
Rep. Ceca Rep. CecaKybunpark (13 353 spett.)
Arbitro: Bosnia ed Erzegovina Irfan Peljto

Gruppo 3[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra Pt G V N P GF GS DG
1. Italia Italia 11 6 3 2 1 8 7 +1
2. Ungheria Ungheria 10 6 3 1 2 8 5 +3
3. Germania Germania 7 6 1 4 1 11 9 +2
4. Inghilterra Inghilterra 3 6 0 3 3 4 10 -6

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Budapest
4 giugno 2022, ore 18:00 UTC+2
Ungheria Ungheria1 – 0
referto
Inghilterra InghilterraPuskás Aréna (26 935[10] spett.)
Arbitro: Portogallo Artur Soares Dias

Bologna
4 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Italia Italia1 – 1
referto
Germania GermaniaStadio Renato Dall'Ara (23 754 spett.)
Arbitro: Serbia Srđan Jovanović

Monaco di Baviera
7 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Germania Germania1 – 1
referto
Inghilterra InghilterraAllianz Arena (66 289 spett.)
Arbitro: Spagna Carlos del Cerro Grande

Cesena
7 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Italia Italia2 – 1
referto
Ungheria UngheriaOrogel Stadium-Dino Manuzzi (14 942 spett.)
Arbitro: Svizzera Sandro Schärer

Wolverhampton
11 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Inghilterra Inghilterra0 – 0
referto
Italia ItaliaMolineux Stadium (1 782[11] spett.)
Arbitro: Polonia Szymon Marciniak

Budapest
11 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Ungheria Ungheria1 – 1
referto
Germania GermaniaPuskás Aréna (55 948 spett.)
Arbitro: Spagna José María Sánchez Martínez

Wolverhampton
14 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Inghilterra Inghilterra0 – 4
referto
Ungheria UngheriaMolineux Stadium (28 839 spett.)
Arbitro: Francia Clément Turpin

Mönchengladbach
14 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Germania Germania5 – 2
referto
Italia ItaliaStadion im Borussia-Park (44 144 spett.)
Arbitro: Romania István Kovács

Lipsia
23 settembre 2022, ore 20:45 UTC+2
Germania Germania0 – 1
referto
Ungheria UngheriaRed Bull Arena (39 513 spett.)
Arbitro: Slovenia Slavko Vinčić

Milano
23 settembre 2022, ore 20:45 UTC+2
Italia Italia1 – 0
referto
Inghilterra InghilterraStadio Giuseppe Meazza (50 640 spett.)
Arbitro: Spagna Jesús Gil Manzano

Londra
26 settembre 2022, ore 20:45 UTC+2
Inghilterra Inghilterra3 – 3
referto
Germania GermaniaStadio di Wembley (78 949 spett.)
Arbitro: Paesi Bassi Danny Makkelie

Budapest
26 settembre 2022, ore 20:45 UTC+2
Ungheria Ungheria0 – 2
referto
Italia ItaliaPuskás Aréna (57 300 spett.)
Arbitro: Francia Benoît Bastien

Gruppo 4[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra Pt G V N P GF GS DG
1. Paesi Bassi Paesi Bassi 16 6 5 1 0 14 6 +8
2. Belgio Belgio 10 6 3 1 2 11 8 +3
3. Polonia Polonia 7 6 2 1 3 6 12 -6
4. Galles Galles 1 6 0 1 5 6 11 -5

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Breslavia
1º giugno 2022, ore 18:00 UTC+2
Polonia Polonia2 – 1
referto
Galles GallesStadio municipale (35 214 spett.)
Arbitro: Slovenia Rade Obrenovič

Bruxelles
3 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Belgio Belgio1 – 4
referto
Paesi Bassi Paesi BassiStadio Re Baldovino (38 327 spett.)
Arbitro: Spagna José María Sánchez Martínez

Bruxelles
8 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Belgio Belgio6 – 1
referto
Polonia PoloniaStadio Re Baldovino (27 409 spett.)
Arbitro: Slovacchia Ivan Kružliak

Cardiff
8 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Galles Galles1 – 2
referto
Paesi Bassi Paesi BassiCardiff City Stadium (23 395 spett.)
Arbitro: Svezia Glenn Nyberg

Rotterdam
11 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Paesi Bassi Paesi Bassi2 – 2
referto
Polonia PoloniaStadio Feijenoord (39 382 spett.)
Arbitro: Turchia Halil Umut Meler

Cardiff
11 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Galles Galles1 – 1
referto
Belgio BelgioCardiff City Stadium (27 188 spett.)
Arbitro: Francia Benoît Bastien

Rotterdam
14 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Paesi Bassi Paesi Bassi3 – 2
referto
Galles GallesStadio Feijenoord (37 247 spett.)
Arbitro: Romania Horatiu Fesnic

Varsavia
14 giugno 2022, ore 20:45 UTC+2
Polonia Polonia0 – 1
referto
Belgio BelgioStadio nazionale di Varsavia (56 803 spett.)
Arbitro: Bosnia ed Erzegovina Irfan Peljto

Bruxelles
22 settembre 2022, ore 20:45 UTC+2
Belgio Belgio2 – 1
referto
Galles GallesStadio Re Baldovino (28 463 spett.)
Arbitro: Turchia Ali Palabıyık

Varsavia
22 settembre 2022, ore 20:45 UTC+2
Polonia Polonia0 – 2
referto
Paesi Bassi Paesi BassiStadio nazionale di Varsavia (56 673 spett.)
Arbitro: Spagna Alejandro Hernández Hernández

Amsterdam
25 settembre 2022, ore 20:45 UTC+2
Paesi Bassi Paesi Bassi1 – 0
referto
Belgio BelgioJohan Cruijff Arena (52 314 spett.)
Arbitro: Inghilterra Anthony Taylor

Cardiff
25 settembre 2022, ore 20:45 UTC+2
Galles Galles0 – 1
referto
Polonia PoloniaCardiff City Stadium (31 520 spett.)
Arbitro: Lettonia Andris Treimanis

Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: UEFA Nations League 2022-2023 (fase finale).

La fase finale sarà ospitata dai Paesi Bassi, in quanto vincitrici del gruppo 4. Gli accoppiamenti per le semifinali, insieme alla scelta della squadra di casa per la finale del terzo posto e per la finale saranno determinati da un sorteggio aperto. Per scopi amministrativi, la squadra ospitante della fase finale, i Paesi Bassi, sarà allocata nella prima semifinale.

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali Finale 1º/2º posto
 
A1   Paesi Bassi Paesi Bassi  
  non conosciuta  
 
 
      non conosciuta
    non conosciuta
Finale 3º/4º posto
   
  non conosciuta   non conosciuta
  non conosciuta     non conosciuta


Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

14 giugno 2023, ore --:-- CESTPaesi Bassi Paesi Bassi – non conosciuta non conosciuta

15 giugno 2023, ore --:-- CESTnon conosciuta non conosciuta – non conosciuta non conosciuta

Finale 3º posto[modifica | modifica wikitesto]

18 giugno 2023, ore --:-- CESTnon conosciuta non conosciuta – non conosciuta non conosciuta

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Finale della UEFA Nations League 2022-2023.
18 giugno 2023, ore --:-- CESTnon conosciuta non conosciuta – non conosciuta non conosciuta

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

3 reti
2 reti
1 rete
Autoreti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) 2022/23 UEFA Nations League: All you need to know, su uefa.com, 16 dicembre 2021.
  2. ^ (EN) Regulations of the UEFA Nations League, 2022/23, su documents.uefa.com, 1º ottobre 2021.
  3. ^ (EN) Overall ranking of the 2020/21 UEFA Nations League (PDF), su editorial.uefa.com, 16 dicembre 2021.
  4. ^ (EN) 2022/23 UEFA Nations League – league phase draw procedure (PDF), su editorial.uefa.com, 22 settembre 2021.
  5. ^ (EN) 2022/23 UEFA Nations League: League phase draw, su uefa.com, 16 dicembre 2021.
  6. ^ (EN) 2022/23 Nations League: all the fixtures, su uefa.com, 17 dicembre 2021.
  7. ^ (EN) New match schedule for European Qualifiers Play-offs and several UEFA Nations League matches agreed, su uefa.com, 14 aprile 2022.
  8. ^ La partita, inizialmente in programma alle ore 20:45 UTC+2, è stata posticipata alle ore 22:15 UTC+2 a causa di un'interruzione di corrente elettrica nei pressi dello stadio.
  9. ^ Daniel Siebert è stato sostituito dal quarto ufficiale Harm Osmers (Germania) a causa di un infortunio al 75' minuto.
  10. ^ Alla Federazione calcistica dell'Ungheria era stato ordinato di giocare a porte chiuse a causa di sanzioni da parte della UEFA. È stata autorizzata la distribuzione di biglietti ai minori di 14 anni, con un adulto incaricato di supervisionare ogni dieci bambini, cfr. (EN) Why is Hungary vs England being played behind closed doors?, su fourfourtwo.com, 4 giugno 2022. URL consultato il 4 giugno 2022.
  11. ^ Alla Federazione calcistica dell'Inghilterra era stato ordinato di giocare a porte chiuse a causa di sanzioni da parte della UEFA. È stata autorizzata la distribuzione di biglietti ai minori di 14 anni, con un adulto incaricato di supervisionare ogni dieci bambini, cfr. (EN) Why will England v Italy be played behind closed doors?, su bbc.co.uk, 10 giugno 2022. URL consultato il 10 giugno 2022.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio