Andreas Weimann

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Andreas Weimann
FIFA WC-qualification 2014 - Austria vs Faroe Islands 2013-03-22 (129).jpg
Nazionalità Austria Austria
Altezza 188 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Ala
Squadra Bristol City
Carriera
Giovanili
2005-2007Rapid Vienna
2007-2010Aston Villa
Squadre di club1
2010Aston Villa1 (0)
2010-2011Watford21 (4)
2011-2015Aston Villa112 (17)
2015-2017Derby County41 (4)[1]
2017Wolverhampton19 (2)
2017-2018Derby County40 (5)[2]
2018-Bristol City145 (46)
Nazionale
2006-2008Austria Austria U-179 (5)
2007Austria Austria U-180 (0)
2007-2009Austria Austria U-199 (2)
2011Austria Austria U-203 (0)
2009-2012Austria Austria U-2119 (10)
2012-Austria Austria21 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 29 marzo 2022

Andreas Weimann (Vienna, 5 agosto 1991) è un calciatore austriaco, ala del Bristol City e della nazionale austriaca.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Ala destra,[3] veloce, tecnico, dal buon dribbling e dall'ottimo spunto,[3] può essere schierato sia come trequartista in un 4-2-3-1[3] sia come seconda punta in un attacco a 2. Svolge un ruolo importante anche in fase difensiva.[3]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Aston Villa[modifica | modifica wikitesto]

Weimann ha rappresentato l'Aston Villa durante la Coppa della Pace 2009 contro Juventus, Atlante e Porto.[4] Il giovane attaccante è diventato un'importante figura nella squadra riserve dei Villans, soprattutto nel campionato 2009-2010 dove ha riempito il vuoto lasciato da Nathan Delfouneso (aggregato in prima squadra), realizzando nove reti e diventando capocannoniere del girone.

Successivamente all'importante impatto con la squadra riserve, Weimann ha firmato un prolungamento di contratto fino al giugno 2012.[5]

L'8 maggio 2010, Weimann è stato inserito tra i convocati di Martin O'Neill per l'ultima gara stagionale dell'Aston Villa, contro il Blackburn Rovers, dopo aver impressionato il tecnico nord-irlandese nella finale dei play-off della squadra riserve contro il Manchester United. Nonostante questo, non è stato poi inserito nei diciotto giocatori finali.[6]

Il 16 maggio 2010, Weimann ha fatto parte della squadra che si è aggiudicata il torneo Hong Kong Soccer Sevens.[7] Il suo momento migliore nella manifestazione è stata la tripletta realizzata ai danni di una selezione di calciatori della Yau Yee League di Hong Kong.[8]

Il 27 luglio 2010 ha siglato una doppietta in un'amichevole pre-stagionale dell'Aston Villa contro il Walsall. Il mese successivo, precisamente il 6 agosto, Weimann è entrato a partita in corso in un'altra amichevole, stavolta contro il Valencia. Il 14 agosto 2010 ha esordito in una partita ufficiale dell'Aston Villa, sostituendo Ashley Young nei minuti finali della sfida casalinga contro il West Ham United, vinta tre a zero.[9]

Il prestito al Watford[modifica | modifica wikitesto]

Il 19 gennaio 2011 fu ufficializzata la sua cessione in prestito al Watford fino al termine della stagione,[10] e nel mercato estivo le due società trovano l'accordo per un rinnovo del prestito fino a giugno 2012.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Weimann ha rappresentato il suo Paese a livello Under-17 e Under-19, successivamente la selezione Under-21. Proprio con quest'ultima, ha segnato all'esordio contro la Scozia Under-21, nelle qualificazioni per il campionato europeo di categoria, il 5 settembre 2009. Ha siglato la rete due minuti dopo l'ingresso in campo in sostituzione di Marc Sand.[11] Le altre due reti di Weimann nella campagna di qualificazione sono arrivate contro Azerbaigian Under-21 e Albania Under-21.[12]

A luglio 2010, ha partecipato con la sua nazionale agli Europei Under-19.[13] Ha debuttato in nazionale maggiore il 12 ottobre 2012 nel match contro il Kazakistan.

Il 10 giugno 2022 realizza la sua prima rete con l'Austria nel pareggio per 1-1 contro la Francia in Nations League.[14]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 24 luglio 2020.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2010-gen. 2011 Inghilterra Aston Villa PL 1 0 FACup+CdL 0+0 0 UEL 1 0 - - - 2 0
gen.-giu. 2011 Inghilterra Watford FLC 18 4 FACup+CdL 1+0 0 - - - - - - 19 4
ago. 2011 FLC 3 0 FACup+CdL 0+0 0 - - - - - - 3 0
Totale Watford 21 4 1 0 - - - - 22 4
2011-2012 Inghilterra Aston Villa PL 14 2 FACup+CdL 0+1 0 - - - - - - 15 2
2012-2013 PL 30 7 FACup+CdL 2+6 1+4 - - - - - - 38 12
2013-2014 PL 37 5 FACup+CdL 1+1 0+1 - - - - - - 39 6
2014-2015 PL 31 3 FACup+CdL 3+1 1+0 - - - - - - 35 4
Totale Aston Villa 113 17 15 7 1 0 - - 129 24
2015-2016 Inghilterra Derby County FLC 30+1 4+0 FACup+CdL 1+1 0 - - - - - - 33 4
2016-gen. 2017 FLC 11 0 FACup+CdL 0+1 0 - - - - - - 12 0
gen.-giu. 2017 Inghilterra Wolverhampton FLC 19 2 FACup+CdL 2+0 1 - - - - - - 21 3
2017-2018 Inghilterra Derby County FLC 40+2 5+0 FACup+CdL 1+0 0 - - - - - - 43 5
Totale Derby County 81+3 9+0 4 0 - - - - 88 9
2018-2019 Inghilterra Bristol City FLC 44 10 FACup+CdL 1+1 0 - - - - - - 46 10
2019-2020 FLC 45 9 FACup+CdL 2+0 0 - - - - - - 47 9
2020-2021 FLC 7 2 FACup+CdL 0+1 0+0 - - - - - - 8 2
2021-2022 FLC 46 22 FACup+CdL 1+0 0+0 - - - - - - 47 22
Totale Bristol City 142 43 6 0 - - - - 148 43
Totale carriera 379 75 28 8 1 0 - - 408 83

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Austria
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-10-2012 Astana Kazakistan Kazakistan 0 – 0 Austria Austria Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 86’ 86’
14-11-2012 Linz Austria Austria 0 – 3 Costa d'Avorio Costa d'Avorio Amichevole - Ingresso al 64’ 64’
6-2-2013 Swansea Galles Galles 2 – 1 Austria Austria Amichevole - Uscita al 62’ 62’
22-3-2013 Vienna Austria Austria 6 – 0 Fær Øer Fær Øer Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 63’ 63’
26-3-2013 Dublino Irlanda Irlanda 2 – 2 Austria Austria Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 69’ 69’
7-6-2013 Vienna Austria Austria 2 – 1 Svezia Svezia Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 46’ 46’
14-8-2013 Salisburgo Austria Austria 0 – 2 Grecia Grecia Amichevole -
6-9-2013 Monaco di Baviera Germania Germania 3 – 0 Austria Austria Qual. Mondiali 2014 - Ammonizione al 37’ 37’
10-9-2013 Vienna Austria Austria 1 – 0 Irlanda Irlanda Qual. Mondiali 2014 - Uscita al 73’ 73’
11-10-2013 Solna Svezia Svezia 2 – 1 Austria Austria Qual. Mondiali 2014 - Ingresso al 74’ 74’
30-5-2014 Innsbruck Austria Austria 1 – 1 Islanda Islanda Amichevole - Ingresso al 61’ 61’
3-6-2014 Olomouc Rep. Ceca Rep. Ceca 1 – 2 Austria Austria Amichevole - Uscita al 63’ 63’
18-11-2014 Vienna Austria Austria 1 – 2 Brasile Brasile Amichevole - Ingresso al 72’ 72’
31-3-2015 Vienna Austria Austria 1 – 1 Bosnia ed Erzegovina Bosnia ed Erzegovina Amichevole - Ingresso al 89’ 89’
24-3-2022 Cardiff Galles Galles 2 – 1 Austria Austria Qual. Mondiali 2022 - Ingresso al 77’ 77’
29-3-2022 Vienna Austria Austria 2 – 2 Scozia Scozia Amichevole - Ingresso al 74’ 74’
3-6-2022 Osijek Croazia Croazia 0 – 3 Austria Austria UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno - Uscita al 72’ 72’
10-6-2022 Vienna Austria Austria 1 – 1 Francia Francia UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno 1 Uscita al 64’ 64’
13-6-2022 Copenaghen Danimarca Danimarca 2 – 0 Austria Austria UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno - Uscita al 65’ 65’
22-9-2022 Saint-Denis Francia Francia 2 – 0 Austria Austria UEFA Nations League 2022-2023 - 1º turno - Ammonizione al 38’ 38’ Uscita al 50’ 50’
16-11-2022 Málaga Andorra Andorra 0 – 1 Austria Austria Amichevole - Ingresso al 46’ 46’
Totale Presenze 21 Reti 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 42 (4) se si comprendono i play-off.
  2. ^ 42 (5) se si comprendono i play-off.
  3. ^ a b c d Stefano Chioffi, Weimann, l’austriaco che ferma le big inglesi, su corrieredellosport.it, 19 gennaio 2014. URL consultato il 16 dicembre 2015.
  4. ^ (EN) Andreas Weimann, su avfc.co.uk. URL consultato il 16 agosto 2010 (archiviato dall'url originale il 3 febbraio 2011).
  5. ^ (EN) Weimann extends Villa contract, su fifa.com. URL consultato il 16 agosto 2010 (archiviato dall'url originale il 21 gennaio 2015).
  6. ^ (EN) Aston Villa 0 - 1 Blackburn, su news.bbc.co.uk. URL consultato il 16 agosto 2010.
  7. ^ (EN) Young Villa win Soccer Sevens, su expressandstar.com. URL consultato il 16 agosto 2010.
  8. ^ (EN) Celtic and Rangers face early showdown, su tuf.com.hk. URL consultato il 16 agosto 2010 (archiviato dall'url originale il 21 luglio 2011).
  9. ^ (EN) Aston Villa 3 West Ham United 0, su premierleague.com. URL consultato il 16 agosto 2010 (archiviato dall'url originale il 16 agosto 2010).
  10. ^ (EN) Weimann makes Watford loan switch, su avfc.co.uk. URL consultato il 19 gennaio 2011 (archiviato dall'url originale il 23 gennaio 2011).
  11. ^ (EN) Austria profit from grand entrance, su uefa.com. URL consultato il 16 agosto 2010.
  12. ^ (EN) Andreas Weimann, su uefa.com. URL consultato il 16 agosto 2010.
  13. ^ (EN) Austria - Under-19, su uefa.com. URL consultato il 16 agosto 2010.
  14. ^ (EN) Nations League round-up: Kylian Mbappe rescues point for France against Austria but winless run continues, su skysports.com. URL consultato il 14 giugno 2022.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]